10 destinazioni Top da visitare nel 2015

top-destinazioni-vacanza-2015Non sai quali paesi visitare l’anno prossimo? non ti preoccupare. Per aiutarti e motivarti, abbiamo individuato 10 destinazioni top che sicuro saranno una bella scoperta turistica nel 2015. Alcuni di questi luoghi ospitarenno grandi eventi mondiali, mentre in altri ci saranno anniversari o  si sveleranno nuove attrazioni.

Abu Dhabi

Dubai esploderá in un super parco di divertimenti  e attrazioni ma il suo vicino, Abu Dhabi, ricco di petrolio ha cominciato un percorso diverso, investendo moltissimo nel tentativo di diventare la capitale culturale del Medio Oriente. Al centro della reinvenzione di Abu Dhabi ci sono i 24.000 metri quadrati del Saadiyat Island Cultural District. Questo parco giochi intellettuale è impostato per ospitare il Guggenheim nel 2017, il Museo Nazionale Zayed nel 2016 e, se tutto va secondo i piani, il primo Museo del Louvre al di fuori di Parigi entro la fine del prossimo anno. Obiettivi sicuramente importanti. Aggiungete poi a questo quadro, un complesso teatrale progettato da Zaha Hadid, ed è chiaro che ci siano orizzonti culturali imponenti e la città é in procinto di esplodere e di trasmettere un’energia molto stimolante per i suoi futuri turisti.

La Riviera delle Bahamas

Con quattro alberghi, 200.000 metri quadrati di spazio per congressi, una performing arts center da 2.000 posti, campo da golf, 30 ristoranti e bar, 14 piscine diverse e un casinò di 100.000 metri quadrati abbastanza grande da competere con qualsiasi a Las Vegas o Macao, lo sviluppo da 3,5 miliardi dollari conosciuto come Baha Mar sta facendo molto parlare di sé. In realtà, il cosiddetto “Bahamas Riviera” è il più grande progetto di lusso nella storia dei Caraibi e la più consistente area attualmente in sviluppo nell’emisfero occidentale. Situato lungo la famosa spiaggia di Nassau Cable, Baha Mar in occasione dell’apertura al pubblico nella tarda primavera 2015, organizzerá un grande gala con musica e intrattenimento con leggende del calibro di Jamie King e Emilio Estefan. L’evento ha lo scopo di promuovere un luogo che giá prima della sua apertura, promette uno spettacolo unico.

Mons, Belgio

Mons ha una popolazione di appena 93.072 persone, ma la piccola città aspetta 2 milioni di visitatori a solcare le sue strade medievali, quando ospiterà più di 1.000 eventi culturali e artistici nel 2015. Sará la capitale europea della cultura. Tra le varie mostre, ci sará quella del glorioso Van Gogh, tre festival artistici multidisciplinari, numerosi concerti pubblici. Inoltre, Mons per l’occasione presenterà non uno, non due, ma addirittura cinque nuovi musei nel mese di aprile, tra cui il The Artotheque (biblioteca d’arte) e il Mons Memorial Museum. Un 2015 fantastico per questo ex centro minerario e industriale che ha saputo rinventarsi completamente.

Los Angeles Downtown 

Un decennio fa, avresti faticato a trovare la vita per le strade del centro di Los Angeles dopo che le luci degli uffici si fossero spente. Ma quello che una volta era il centro oscuro della città si è rapidamente trasformato in uno dei suoi quartieri più interessanti, con più di 500 negozi, ristoranti, bar e club che hanno aperto le loro porte negli ultimi cinque anni. Entusiasmanti nuovi alberghi come l’ Ace , negozi come Acne Studios e locali alimentari come la Grand Central Market completamente rinnovati,in aggiunta a questo complesso, c’é il LA Live che ha iniettato in centro una scossa di energia, di sport e divertimento che ha aiutato sensibilmente ad attirare visitatori e residenti. La Downtown é pronta per un grande 2015, quando aprirá al pubblico in autunno anche il museo broad, 140.000 mila dollari di progetto del collezionista miliardario d’arte Eli Broad. La galleria a nido d’ape è stata annunciata come la punta di diamante della rinascita del centro di Los Angeles, e ospiterà le opere di alcuni tra i più importanti artisti degli ultimi decenni, tra cui Jeff Koons, Roy Lichtenstein e Cindy Sherman.

Isole Faroe

Le Isole Faroe non hanno mai realmente avuto il loro momento di gloria, ma nel 2015 potrebbe finalmente essere un’ottima annata per l’arcipelago tra la Norvegia e l’Islanda. Questo paese autonomo, all’interno del regno danese, è uno dei soli due posti nel mondo che sarà testimone di un eclissi solare totale il 20 marzo 2015, quando la luna passa tra la Terra e il sole, la luce del giorno si immergerà nell’oscurità. Diverse agenzie di viaggio stanno già riempiendo varie escursioni e crociere nelle isole fiabe per questo evento astronomico unico. Anche se durerà solo 2 minuti e 47 secondi, gli europei non vedranno nulla di simile di nuovo fino al 2026.

Coober Pedy, Australia

Un numero crescente di visitatori si stanno avventurando più a sud lungo la Stuart Highway per esplorare la “città sotterranea” di Coober Pedy, dove l’80% della popolazione vive sottoterra. Coober Pedy celebrerà il suo centenario nel 2015, con un anno di eventi, tra cui un festival, spettacoli, maratona, balli e feste di strada. I turisti diretti in città per le celebrazioni avranno l’opportunità di dormire come la gente del posto in rifugi sotterranei che promettono una temperatura costante di 25 gradi. Nel 2015 non ci sará alcun altro luogo al mondo dove potete fare acquisti per gemme a prezzi stracciati, partecipare ad una parata e ritirarvi nella vostra camera d’albergo sotterranea.

Singapore

Singapore ha una reputazione di essere piuttosto noiosa. Tuttavia, l’isola di Singapore sarà tutt’altro che noiosa nel 2015 perché celebra i 50 anni di indipendenza, con fuochi d’artificio, parate, spettacoli, raduni giovanili e un nuovo passaggio pedonale dal quartiere Civic a Marina Bay. Eppure non è l’unico motivo per visitare nel 2015. La tanto attesa Galleria Nazionale sarà finalmente aperta al pubblico nel mese di novembre a cui si uniscono attrazioni recentemente presentate come River Safari e la massiccia Singapore Sports Hub che diversificano le offerte della città.

Salta, Argentina

E se fosse possibile visitare il Grand Canyon e la Napa Valley nel corso di un pomeriggio? Questo, in sostanza, è ciò che è in offerta in provincia di Salta , una patch polveroso in Argentina dove il paese urta contro la Bolivia, Cile e il Paraguay. Salta è la patria di città coloniali colorati, paesaggio montano e catene più alte del mondo. C’é un piano di 160 milioni dollari in corso per trasformare questa destinazione coloniale, insignificante nella capitale eco-turismo dell’America Latina. Se vi piace il vino, l’avventura e volete approfittare del tasso di cambio favorevole argentino, Salta é pronta ad ospitarvi nel 2015.

Milano

L’Expo Milano 2015 sarà un evento da non perdere probabilmente per le idee che saprá generare piuttosto che per le meraviglie architettoniche. I viaggiatori provenienti da tutto il mondo sono attesi a convergere sulla seconda città più grande d’Italia tra maggio e ottobre a rimuginare sul futuro del cibo all’interno di un quartiere fieristico di un 1,1 milioni di metri quadri. L’evento promette di mettere i partecipanti provenienti da più di 140 paesi in contatto tra di loro con una stima di 20 milioni di visitatori in 60 padiglioni, un numero record, superiore anche alla Fiera del 2010 a Shanghai. Aspettatevi degustazioni di cibi esotici, conferenze educative e ricche esperienze multisensoriali.

Mekong

Molte barche troveranno nuove collocazioni nel 2015 nei due corsi d’acqua più importanti del sud-est asiatico : il Mekong e fiumi Irrawaddy. Più di una dozzina di nuove navi organizzate da una mezza dozzina di società (tra Haimark e Avalon Waterways) salperà nel 2015 attraverso il confine Vietnam-Cambogia da Ho Chi Minh a Siem Reap. Per coloro che hanno sempre voluto vedere il sud-est asiatico, non c’è mai stata strada più facile o forse più comoda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *