140 km nel deserto in solitario per celebrare il National Day

Perché correre 140 km nel deserto a Dubai?!

Nico de Corato, Ceo e fondatore del DubaiBlog Network é pronto a questa nuova incredibile impresa.

Come già fatto nel 2015, quando ha portato a termine una corsa di 100 km in solitarioil prossimo 1 Dicembre 2018 – in occasione del National Day degli Emirati Arabi, Nico de Corato partirà per un’altra ultra maratona in solitario: 140 km in un’unica tappa.

La partenza è prevista alle ore 12.00 dal Bab Al Shams resort, nella zona di Al Qudra.

Una corsa e un’impresa del genere inizia quando si decide di intraprenderla credendo di poterci riuscire, seguendo con estrema cura un programma di allenamento e una dieta annessa, che possano permettere di portare al termine tale iniziativa con l’individuazione di uno staff tecnico e di supporto che ti segua già dalle fasi di preparazione.

Un’ultra maratona di oltre 100 km non si esaurisce infatti al traguardo ma nell’assicurarsi di essere integri all’arrivo e nei giorni successivi.

Nella preparazione non bisogna tralasciare alcun dettaglio, ed è opportuno ascoltare i suggerimenti di coloro che hanno già partecipato a corse di tale portata, dei tecnici che li hanno seguiti, dei medici e paramedici che hanno affrontato emergenze durante tali eventi.

Non si tratta solo di un’impresa sportiva, ma anche della voglia di ripercorrere e di far conoscere la storia e la cultura di Dubai e degli Emirati Arabi, dove non si trovano solo grattacieli e centri commerciali, proprio nel giorno più importante per la popolazione locale: l’arrivo è previsto, infatti, il giorno 2 Dicembre che é la data che commemora il ricco patrimonio, la civiltà e la perseveranza degli Emirati Arabi Uniti per progredire in tutti i settori dello sviluppo.

Il 2 dicembre si celebra il ricordo del giorno in cui nel 1971, gli Emirati Arabi – Abu Dhabi, Dubai, Ajman, Fujairah, Sharjah e Umm al-Quwayn – ottennero l’indipendenza dalla Gran Bretagna e istituirono un’unione politica denominata Emirati Arabi Uniti, dopo un incontro avvenuto in quella che oggi viene chiamata la Union House, proprio sotto la Union Flag, nella zona di Jumeirah.

L’emirato di Ras Al Khaimah si unì nel 1972. Pochi sanno che già nel 1970 i ruler di Dubai e Abu Dhabi formalizzarono una prima mini-federazione tra i due emirati.

L’evento è supportato anche dal Dubai Sports Council (www.dubaisc.ae), oltre alla partecipazione di alcuni partner come RedBull e Nikon mentre la logistica sarà favorita da RTA e Dubai Police.

Per ulteriori informazioni:

  • Nico de Corato
  • ndc@dubai612.com
  • +971 50 117 94 74

140 km deserto ultramaratona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *