Abu Dhabi, arriva il Red Bull Sultan of the Desert

Abu Dhabi, arriva il Red Bull Sultan of the Desert Il prossimo 10 ottobre si terrà ad Al Ain, nell’emirato di Abu Dhabi, il Red Bull Sultan of the Desert, la più ardua competizione multidisciplinare negli Emirati Arabi che vedrà avventurosi team di uomini e donne sfidarsi sui terreni accidentati di Al Ain e nelle acque mosse dei canali del Wadi Adventure. La gara, organizzata dal famoso marchio del toro rosso, avrà inizio ad Al Ain, ai piedi del Jabal Hafeet, la vetta più alta del Paese, e si concluderà nel Wadi Adventure, il parco all’aperto per il whitewater rafting. Le squadre, composte da 3 partecipanti ciascuna, si misureranno in una gara a staffetta nelle seguenti discipline: corsa, mountain bike e kayak.

I percorsi da affrontare nelle frazioni corsa e mountain bike metteranno a dura prova la resistenza degli atleti. Rocce e ghiaia rendono alquanto impervio il terreno trasformando i 15 (+15) km del tragitto di gara in una continua prova di forza tra sentieri collinari ed ostacoli naturali. Non meno impegnativo il campo di gara per la sfida in kayak allestito in parte nelle acque del pittoresco lago di Al Mubazzarah ed in parte tra i canali del celeberrimo Wadi Adventure. I concorrenti dovranno infatti pagaiare per 12 chilometri cercando di vincere la forza del vento e delle correnti contrarie.

Resistenza e abilità sono le qualità richieste per superare le prove dell’atteso evento sportivo organizzato dal marchio della famosa bevanda energetica, aperto ad amatori e professionisti. Vincere la competizione non sarà certo facile. Le squadre partecipanti dovranno dare il massimo in termini di forza e concentrazione per provare a riportare la vittoria ed ottenere l’agognato titolo. Sultani del deserto si, ma quanta fatica!

Abu Dhabi, arriva il Red Bull Sultan of the Desert

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *