Abu Dhabi Tour 2015: terza tappa, Chaves sale in vetta, secondo Aru

L’Abu Dhabi Tour 2015 ci ha regalato una tappa emozionante. Ha vinto Esteban Chaves, scalatore colombiano dell’Orica, che si era messo in luce da protagonista anche nell’ultima Vuelta. Si é imposto il colombiano anche in modo inaspettato: infatti l’olandese Wout Poels del Team Sky aveva ripreso il colombiano nell’ultimo chilometro di salita, ma sul più bello ad un centinaio di metri dall’arrivo, é scivolato in una curva a sinistra e ha consegnato la vittoria a Chaves a cui va la tappa e primato in classifica generale. Secondo subito dietro Aru, il sardo dell’Astana.

La salita finale di Jabel Hafeet doveva fare la differenza, e non ha tradito le attese. Infatti ora Chaves comanda la classifica generale con 16” su Aru e 27” su Poels.  Sulla salita finale ha provato ad attaccare anche Vincenzo Nibali, ma complice anche il forte caldo, il siciliano non ha trovato continuità nell’azione. Tutti gli highlights della terza tappa 

Oggi tappa finale  Yas Marina Circuit – Circuito Yas Marina, 110 km. L’intera tappa si svolge di notte sul circuito di Yas Marina. 110 km di notte sotto i riflettori del circuito di Formula 1. Il gruppo porterà a termine 20 giri (5.5km ciascuno) si conclude con l’ultimo sprint l’Abu Dhabi Tour. Il circuito è ampio e il manto stradale in condizioni impeccabili.

Per la tappa finale, l’ingresso oggi al circuito di Yas Marina sarà gratuito. Il circuito si aprirà alle 15:30 ora locale, in tempo per la partenza della gara alle 16:40. Dopo la gara, ci sarà la parata, uno spettacolo con maghi, spettacoli di luci e musica per gli appassionati all’interno del circuito, che potranno godere mentre cavalcano le loro biciclette intorno alla pista. Sarà un’atmosfera unica. Vieni con la tua bici e partecipa alla parata.

Ordine arrivo terza tappa:

1) Esteban Chaves (Orica-GreenEdge) 3h 28′ 04″
2) Fabio Aru (Astana) +12″
3) Wout Poels (Sky) +21″
4) Diego Ulissi (Lampre) +31″
5) Janez Brajkovic (UnitedHealthcare) +31″
6) Gianluca Brambilla (Etixx-Quick Step) +1’ 19″
7) Alejandro Valverde (Movistar) +1’ 19″
8) Leopold König (Sky) +1’ 19″
9) Vincenzo Nibali (Astana) +1’ 19″
10) Giovanni Visconti (Movistar) +1’ 30″

Classifica generale [oggi tappa finale]
1) Esteban Chaves (Orica-GreenEdge) 10h 41′ 12″
2) Fabio Aru (Astana) +16″
3) Wout Poels (Sky) +27″
4) Janez Brajkovic (UnitedHealthcare) +41″
5) Diego Ulissi (Lampre) +41″
6) Leopold König (Team Sky) +1′ 29″
7) Alejandro Valverde (Movistar) +1′ 29″
8) Vincenzo Nibali (Astana) +1′ 29″
9) Gianluca Brambilla (Etixx-Quick Step) +1’29″
10) Patrick Konrad (Bora-Argon 18) +1′ 40″

MAGLIE

  • Rosso JERSEY, sponsorizzato da Adnoc (Classifica Generale a tempo) – Esteban Chaves (Orica GreenEDGE)
  • Verde, sponsorizzato da Abu Dhabi Sports Council (Classifica Generale per punti) – Alessandro Bazzana (UnitedHealthcare Pro Cycling)
  • Bianco JERSEY, sponsorizzato dal National (Miglior giovane), nati dopo il 1 gennaio 1990) – Esteban Chaves (Orica GreenEDGE)
  • Nero JERSEY, sponsorizzato da Etihad Airways (milgior Sprint Jersey Classificazione) – Alessandro Bazzana (UnitedHealthcare Pro Cycling)chaves abu dhabi tour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *