Aeroporto Dubai: nuova tassa in uscita per tutti i passeggeri

All’aeroporto di Dubai in arrivo una nuova tassa per tutti i passeggeri in uscita da Dubai. La tassa sarà di 35 Dhs (circa 9 euro)e sarà addebitata dalle compagnie aeree dal 30 giugno 2016.

I passeggeri (anche quelli in transito) in uscita da qualsiasi aeroporto di Dubai dovranno pagare questa tassa di servizio per l’utilizzo delle strutture aeroportuali. HH Shaikh Hamdan Bin Mohammad Bin Rashid Al Maktoum, principe ereditario di Dubai e presidente del Consiglio esecutivo di Dubai, ha approvato questa tassa durante il Consiglio esecutivo (n.8).

Solo i passeggeri al di sotto di due anni, i membri dell’equipaggio di cabina ed i passeggeri in transito che hanno lo stesso volo di arrivo e successiva partenza, saranno esentati dal pagare questo servizio.

Le compagnie aeree che operano negli aeroporti di Dubai raccoglieranno la tassa, durante l’emissione di biglietti per i voli in partenza dagli aeroporti di Dubai dopo il 30 Giugno 2016.

Le tasse raccolte saranno trasferite a Dubai Aeroporti e, successivamente, al tesoro pubblico del governo di Dubai. “La tassa mira a migliorare le infrastrutture aeroportuali di Dubai e aumentare la sua capacità per raggiungere i 100 milioni di passeggeri entro il 2023”, ha detto un comunicato. Essa contribuirà inoltre a progetti di di sostegno ed espansione, come il Concourse D all’aeroporto internazionale di Dubai, l’espansione del Terminal 2 e la ristrutturazione del Terminal 1.

Questo tipo di tassa non è unica nel mondo. Altri paesi prendono una tassa di uscita come l’Australia, Germania, Cina e Regno Unito. Questo tipo di decisione é stata presa come misura preventiva dopo il calo del prezzo del petrolio e non é l’unica novità per far fronte a tale emergenza, ricordiamo l’introduzione dell’iva del 5% e da poco si sono raddoppiate le tasse del parcheggio stradale in alcune zone della città.

Inoltre proprio la scorsa settimana, Dubai Aeroporti ha annunciato un piano di espansione massiccia per il nuovo Al Maktoum International Airport, che consentirà la possibilità di gestire fino a 26,5 milioni di passeggeri l’anno entro il 2025.

La prima fase di espansione aumenterà l’abitato dei terminal dalle attuali 66,107 metri quadrati a 145.926 mq. Questo verrà completato entro giugno 2017.

L’aeroporto internazionale di Al Maktoum finirà per avere la capacità di gestire oltre 220 milioni di passeggeri all’anno. Nel frattempo il nuovo Concourse D ha aperto il mese scorso, aumentando la capacità dell’aeroporto da 75 a 90 milioni.

Il Dubai International è attualmente l’aeroporto più trafficato del mondo per traffico internazionale di viaggiatori e ha accolto 78 milioni di visitatori nel 2015 con un traffico medio mensile pari a 6,5 milioni di passeggeri l’anno scorso. L’emirato spera di attrarre 86 milioni di passeggeri all’anno nel 2016, 126 milioni di visitatori annuali entro il 2020 e circa 200 milioni di passeggeri all’anno entro il 2030. pagamento tassa aeroporto dubai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *