Andare in Oman (Hatta) per rinnovare il visto

Andare in Oman (Hatta) per rinnovare il vistoI residenti dei paesi del Golfo (Bahrain, Qatar, Saudi, Kuwait, Oman) e i cittadini dei 32 Paesi sotto riportati non hanno bisogno di richiedere un visto prima di entrare negli Emirati Arabi: al loro arrivono in aeroporto/alla frontiera, possono richiedere un visto gratuito valido 30 giorni.

Residenti dei paesi del Golfo (Bahrain, Qatar, Saudi, Kuwait, Oman) ma di cittadinanza non locale (europei, americani, ecc…) usufruiscono dello stesso vantaggio, a patto di avere uno status professionale elevato: manager, businessmen, dottori, ingegneri, ecc… In altre parole questo non vale per operai, camerieri e impiegati di basso profilo.

Lista delle nazioni, i cui cittadini hanno diritto al visto gratuito valido 30 giorni: Australia, Austria, Andorra, Belgio, Brunei, Danimarca, Francia, Finlandia, Germania, Grecia, Hong Kong, Islanda, Irlanda, Italia, Giappone, Liechtenstein, Lussemburgo, Malesia, Monaco, Olanda, Nuova Zelanda, Norvegia, Portogallo, Corea, San Marino, Singapore, Spagna, Svizzera, Svezia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Vaticano.
Tale visto vale 30 giorni, rinnovabile una sola volta per altri 30 giorni.

Da gennaio 201, gli Emirati Arabi hanno eliminato il Canada dalla lista: un cittadino canadese deve rihiedere il visto prima di arrivare negli Emirati, e dopo 30 giorni deve necessariamente uscire e prima di poter chiedere un nuovo visto e rientare devono passare almeno altri 30 giorni.

Il visto ha una tolleranza di 10 giorni: dopo i 40 giorni trascorsi negli Emirati Arabi senza uscire, si rischiano multe e di non poter rientrare prima di 30 giorni. Per uscire e rientare, è necessario avere un passaporto valido almeno 6 mesi.

Ci sono 6 punti in cui è possibile passare la frontiera tra Emirati Arabi ed Oman.

* Hatta – Al Wajajah
* Hilli – Buraimi (Al Ain)
* Ibri – Nizwa
* Khatmat Milahah da Fujairah
* da Ras al Khaimah emirate a Bukha/Musandam
* da Fujairah a Dibba/Musandam.

Il confine Hatta-Oman è molto comune per gli spostamenti finalizzati al rinnovo del visto: si tratta di una gita di 250km (andata e ritorno) dal centro di Dubai. Senza soste ci si impiega circa 2 ore per tratta. Hatta è una piccola città a circa 12 kilometrii dal confine (dipende da sove si escre).

Ricordarsi di prendere una penna, la carta di credito/bancomat o contanti e il passaporto.

In autobus

Ci sono autobus (sia privati, sia pubblici) che consentono di raggiungere l’Oman. Il biglietto andata/ritorno per Muscat è di 100 dirham e il tempo di viaggio 6 ore: ma per avere solo il rinnovo del visto, è sufficiente scendere ad Hatta.

Oman National Transport Company
Oman Bus Services dagli Emirati Arabi verso l’Oman, frequenza giornaliera
102 15:30 Dubai to Salalah Daily 07:00
201 07:30 Dubai to Muscat Daily 13:40
201 15:30 Dubai to Muscat Daily 21:35
201 16:30 Dubai to Muscat Daily 22:35
201 18:00 Dubai to Muscat Thu&Fri 00:00
201 06:30 Sharjah to Muscat Daily 13:40
201 15:30 Sharjah to Muscat Daily 22:35
202 15:00 Abu Dhabi to Muscat Daily 22:1

Oman Bus Services dall’Oman verso gli Emirati Arabi, frequenza giornaliera
102 15:00 Salalah to Dubai Daily 07:00
201 06:00 Muscat to Dubai Daily 11:30
201 07:30 Muscat to Dubai Daily 22:35
201 13:30 Muscat to Dubai wed/thu 19:15
201 16:30 Muscat to Dubai Daily 22:25
201 06:00 Muscat to SharjahDaily 12:15
201 16:30 Muscat to Sharjah Daily 16:30
202 06:30 Abu Dhabi Daily 13:00

In auto

Prima di partire/organizzare la trasferta, se si ha un’auto a noleggio/prestata da qualche amico, assicurarsi che l’assicurazione copra anche gli spostamenti in Oman: se così non fosse, sarebbe necessario acquistare l’estensione alla frontiera. Se l’auto è stata prestata da qualcuno, potrebbe essere necessario avere un permesso dal proprietario dell’auto per andare in Oman e acquistare l’assicurazione. Alcune compagnie di noleggio auto, non consentono a prescindere di andare fuori dagli Emirati Arabi.

Seguire le indicazioni da Dubai per Al Ain, dopo il Dubai Outlet Mall, si vedrà il segnale per Hatta.

Dopo aver passato una piccola città caratterizzata da dune rosse e tanti noleggi di quad/dune buggies e una rotonda (circa 40 km di distanza), si entra in Oman: non c’è frontiera qui, solo un punto di controllo a cui non c’è bisogno di fermarsi, a meno che non lo richiedano i militare. Rallentare e tenere comunque il passaporto pronto per ogni evenienza.
Per i successivi 20 km non si è negli Emirati Arabi, quindi si rientra per un breve tratto negli Emirati. Stessa procedura: non c’è frontiera, solo un punto di controllo a cui non c’è bisogno di fermarsi, a meno che non lo richiedano i militari. Tenere comunque il passaporto pronto per ogni evenienza.

Continuare a seguire le indicazioni per Hatta, dopo aver passato la rotonda dell’Hatta Fort Hotel proseguire dritto per l’Oman.

Alla frontiera come prima cosa è necessario farsi mettere il visto di uscita dagli Emirati Arabi. Si ottiene da un piccolo casello, che spesso passa inosservato.
Da qui si è in terra di nessuno: mancano ancora 11 km alla frontiera con l’Oman, ma si è già fuori dagli Emirati Arabi; dopo circa 3 km si trova la dogana, dove ci si ferma per un rapido controllo. Altri 8 km e si arriva finalmente alla frontiera, dove si deve seguire il cartello: ‘New Visa’.

Entrare nell’ufficio e prendere un Oman Visa application form dal banco a destra. Il visto costa 20 Rials (circa 180 dirham – poco meno di 40 euro): si può pagare con Visa/Mastercard o ritirare contanti allo sportello bancomat. Presentare passaporto, modulo compilato, contanti e foglio rilasciato dalla dogana a uno degli sportelli e chiedere un ‘Entry and Exit’ visa.
Relativamente da poco l’Oman offre un ‘visa run’ visa; basta segnalare che non si rimarrà in Oman ma che si è lì solo per rinnovare il visto emiratino: costerà in tal caso solo 50 dirham e accettaranno valuta degli Emirati.

A questo punto si può saltare in auto e tornare in dietro… fermandosi allo stesso posto dell’andata per farsi apporre il nuovo timbro di entrata negli Emirati.

Andare in Oman (Hatta) per rinnovare il visto

Metodi alternativi per estendere il visto

Se non si vuole lasciare Dubai, ci si può recare al Dubai’s NR Department (DNRD) o al Dubai Immigration office in Deira ed estendere il visto di 30 giorni pagando una fee di circa 150 euro. Questa procedura può essere fatta una sola volta.

L’emissione di un nuovo visto andando in Oman può essere fatta quante volte si vuole, mentre il rinnovo (cioè l’estensione da fare presso tali sportelli) può essere fatta una sola volta.

15 thoughts on “Andare in Oman (Hatta) per rinnovare il visto

  • 6 Gennaio 2014 at 15:22
    Permalink

    Buona sera
    la sua spiegazione è molto chiara ed esaustiva. Vorrei solamente chiederle un informazione. Una volta che si esce ad Oman e si rientra negli Emirati Arabi è possibile dopo 30 giorni prolungare il soggiorno previo pagamento per altri 30 giorni? Ho visto sul sito governativo che questa operazione di prolungamento costa circa 100 DHS. Inoltre questo metodo risulta essere sicuro? Non comporta alcune problematiche? Grazie in anticipo per la risposta, cordiali saluti.

  • 10 Gennaio 2014 at 08:16
    Permalink

    Si ma costa qualcosa in piu di 100 dhs se ricordo bene.

  • 23 Febbraio 2014 at 14:47
    Permalink

    Perfetta descrizione che avrei dovuto leggere prima di fare questa esperienza. In particolare confermo quanto dicevi in merito al primo casello che e’ non e’ altro che un containere che sinceramente non si capisce che e’ un ufficio per il visto .

    “Alla frontiera come prima cosa è necessario farsi mettere il visto di uscita dagli Emirati Arabi. Si ottiene da un piccolo casello, che spesso passa inosservato”
    Da nessuna parte c’e’ scritto di fermarsi, quindi chi non presta attenzione rischia di farsi diversi Km inutilmente!!
    Infine io ho pagato 50 dirham per andare fino a Muscat, anche se poi sono rietrato il giorno dopo.

  • 1 Marzo 2014 at 11:39
    Permalink

    Ti ringrazio per il post; ho solo alcune domande da fare sul viaggio in bus per il rinnovo del visto:

    – qual è il punto di partenza da Dubai?
    – una volta arrivati arrivati ad Hatta bisogna fare un tratto a piedi per arrivare al centro Visa?
    -il bus di ritorno poi da dove si prende?

  • 7 Giugno 2014 at 00:15
    Permalink

    Buongiorno, vorrei visitare Iran, Emirati Arabi Uniti ed Oman, in camper, (circa 30 gg per ogni paese), entrando in EAU dall’Iran (traghetto da Bandar Abbas (Iran) a Sharijah (EAU).
    Volevo cortesemente chiederle se, volendo visitare anche la regione del Musandam, territorio omanita, quali passaggi di frontiera piu’ diretti e meno costosi, mi suggerirebbe di fare?
    Esempio: arrivo in EAU , visita immediata del Musandam, oppure debbo entrare in Oman, da Al Ain per l’ottenimento del Visto di 30 gg e poi, uscire per rientrare in EAU, per il solo transito e recarmi in Musandam?
    Infine, per recarmi nuovamente in Oman (Muscat e Salalah) , debbo richiedere e pagare un nuovo Visto agli EAU, oppure vi e’ la possibilita’ che il solo transito e’ gratuito?
    Essendo allo stato, leggermente confuso, su quali percorsi diretti e meno costosi effettuare, Le chiedo cortesemente di chiarirmi se esistono eventuali norme fra i 2 paesi, secondo le quali viene agevolato almeno il transito da e per?
    In attesa, la ringrazio molto e la saluto con viva cordialita’.
    Michele

  • 22 Agosto 2014 at 23:23
    Permalink

    Ciao sono albanese e volevo sapere se questo modo per rinnovare il visto vale per tutti o solo per europei poiché mi trovo a Dubai è mi sta scadendo il visto il 5 settembre!
    Grazie aspetto una tua risposta

  • 23 Agosto 2014 at 09:02
    Permalink

    Ciao dovresti verificare in ambasciata. Queste informazioni meglio averle da fonti ufficiali.

  • 16 Settembre 2014 at 10:51
    Permalink

    Buongiorno,
    sono station Omani per il rinnovo gia’ una volta.
    La mia domanda e”: una volta avuto il timbre d’uscita, posso rientrare subito senza dover fare un visa d’ingresso e uscita dall”oman?
    Mi ritroverei nella “terra di nessuno” e rientrerei subito a Dubai apponendo timbre d’ingresso.

    Grazie

  • 16 Settembre 2014 at 10:54
    Permalink

    Qualcuno sa se dopo i 30 gg sono previsti dei giorni di flessibilita’? dopo 8 giorni dalla scadenza dovrei andar in Oman e potrei uscire in quell’occasione.

    Grazie

  • 21 Settembre 2014 at 23:03
    Permalink

    fai un “visa run” alla frontiera con l’oman che ti consente di rientrare negli emirati senza trattenerti (ma devi superare la terra di nessuno…)

  • 15 Maggio 2015 at 08:41
    Permalink

    Salve, le spiegazioni sono chiarissime e grazie di averle fornite! Avrei solo un dubbio riguardo il viaggio per il rinnovo:
    – Dove si prende il bus pubblico per andare a fare il rinnovo?
    – una volta finite le pratiche, uno deve necessariamente andare a Muscat (6 ore di viaggio..) o e possibile prendere subito il bus per il rientro a dubai?
    – sapete se ci sono compagnie che aiutano ad organizzare questa cosa?..
    … Scusate l’ignoranza, ma e’ la prima volta che mi serve fare questa pratica.. Grazie mille in anticipo per la disponibilita..:)

  • 16 Maggio 2015 at 17:43
    Permalink

    Salve il visa run non è piu necessario, in quanto dal 7 maggio i passaporti italiani non hanno piu bisogno del visto ma possono trattersi fino a 90 gg.

    Legga l’articolo

  • 17 Giugno 2015 at 18:00
    Permalink

    Salve mi e venuto fuori il visto per dubai con ritorno il 15 di agosto ma il mio aereo e il 18 agosto..ho sbagliato a richiedere il visto troppo presto ..si possono cambiare le date o estendere il visto?

  • 30 Luglio 2017 at 20:18
    Permalink

    Ciao saremo con 4 miei amici a Dubai dal 16 al 23 agosto 2017 ed il 21 vorremmo andare a muscat e rimanere lì fino al giorno dopo il 22 ed il pomeriggio rientrare… La mia domanda è devo pagare per forza il visto di entrate che alla data odierna costa 50 euro circa 30/07/2017.. Oppure mi pare di aver capito di far vedere il timbro dell Aereoporto di Dubai ?!? C e qualche timbro speciale da dovere mettere sul passaporto per eventualmente non pagare questi 50 euro?!. Grazie mille andrew

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *