Canale di Dubai: arrivano le prime case sull’acqua

Il canale di Dubai è sempre più in trasformazione, sono arrivate le prime case sull’acqua a Marasi Business Bay come parte del progetto del Business Properties Group.

Il gruppo immobiliare non si fermerà qui e promette molte novità per una zona, la Marasi Business Bay, che una volta completata, non solo ospiterà case d’acqua all’avanguardia dotate di piscine e circondate da ristoranti galleggianti, vedrà anche un parco, un molo e un piccolo porto con 800 posti barca, rendendo Marasi, il primo centro yachting della regione, situato nel cuore della città.

È uno sviluppo da 1 miliardo di Dihram. L’impresa sostiene che diventerà il quartiere più ricercato della città. 

Il mese scorso, il distretto più grande, Business Bay è stato classificato tra i quartieri imperdibili al mondo dalla Lonely Planet.

La RTA intanto ha annunciato nel mese di novembre l’apertura di nove stazioni marittime sul canale di Dubai, quattro a Business Bay e cinque lungo il canale di Dubai. Si punta quindi al trasporto marittimo per abbattere il problema traffico che crea problematiche quotidiane.

Traghetti e taxi d’acqua nonché yacht di lusso passeranno per Deira, Dubai Marina fino a Jumeirah e Business Bay.

Questo sviluppo si aggiunge al portafoglio immobiliare diversificato di Dubai Properties che include: le torri residenziali a Jumeirah Beach Residence, gli sviluppi commerciali e residenziali a uso misto in Business Bay, e le comunità residenziali di Dubailand.case acqua canale dubai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *