Come si scrive Eid Mubarak in arabo?

L’Eid Mubarak (in arabo: عيد مبارك‎), è un augurio tradizionale islamico usato per le festività del Eid al-Adha e Eid al-Fitr. Eid fa riferimento alla festività, Mubarak significa benedetto: la frase si traduce quindi festa benedetta ed è comunemente usata nel senso di buona festa.

Si augura ad esempio anche buon compleanno in modo simile: Eid Milad Said.

Il primo giorno del mese di Shawwal, dopo la fine del digiuno di Ramadan, si celebra l’Eid-al-fitr: la festa per la fine del digiuno. L’Eid è un giorno dedicato interamente ai festeggiamenti. È un giorno di gioia, in cui si rende grazie a Dio per avere terminato il digiuno e per aver partecipato ai doni e alle grazie che Egli ha promesso a chi abbia rispettato con fede il suo comandamento. È dopo questa preghiera che i musulmani si augurano a vicenda Eid Mubarak.

La Eid al-aḍḥā (in arabo: عيد لأضحى, ossia “festa del sacrificio”) è la festa islamica celebrata ogni anno nel mese lunare di Dhū l Ḥijja, in cui ha luogo il pellegrinaggio canonico, detto Hajj.

Spesso viene anche detta Eīd al-kabīr (in arabo: عيد ﺍﻟﻜﺒﻴﺮ, “festa grande”), in contrapposizione a Eīd al-ṣaghīr (in arabo: عيد ﺍﻟﺼﻐﻴﺮ “festa piccola”), cioè la festa della rottura del digiuno. In entrambi i casi l’augurio Eid Mubarak è fortemente apprezzato.

È interessante notare che sebbene l’augurio sia tradizionale e fortemente influenzato da radici religiose, non è comunque prescritto da alcuna norma di fede. Questa formula augurale non è in uso in Turchia, dove è comune l’espressione Bayramin Mubarek olsun traducibile con possano le tue festività essere benedette.

الله أكرم (Allahu Akram) che significa “Dio anche è generoso”; è una possibile risposta a Eid Mubarak.

Come si scrive Eid Mubarak in arabo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *