Crescita della presenza e dell’attività italiana a Dubai: i numeri del Consolato Generale a Dubai

Crescita della presenza e dell'attività italiana a Dubai: i numeri del Consolato Generale a DubaiVi forniamo alcune cifre che aiutano a dare un’idea della crescita della presenza e dell’attività italiana a Dubai e negli Emirati del Nord.

Iscritti Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (AIRE)

1999 685
2002 780
2003 725
2005 1107
2006 1281
2008 2075
2009 2304
2010 2605
2011 3048
2012 3834
al 21 agosto
2013 4485

Dubai è oggi la seconda rappresentanza italiana per numero di connazionali iscritti di tutta l’Asia e il Medio Oriente, dopo l’Ambasciata a Tel Aviv. Gli iscritti ad Abu Dhabi erano 971 al 31 dicembre 2012.

Passaporti rilasciati

2003 189
2005 283
2006 289
2008 369
2009 406
2010 417
2011 488
2012 549
al 21 agosto
2013 644

Abbiamo già superato di gran lunga il numero record dell’intero anno scorso

Visti rilasciati

2000 3802
2001 3440
2003 4286
2005 3982
2006 4814
2008 10262
2009 9199
2010 10706
2011 9679
2012 11552
al 21 agosto
2013 16080

La crescita sul numero dei visti trattati, grazie a un’attenta organizzazione del lavoro e all’impegno del personale, e’ stata vertiginosa (+131% rispetto allo stesso periodo del 2012, che era già un anno record con un +20% rispetto al 2011). Oltre ad aumentare le entrate erariali, facilitare chi viaggia in Italia per turismo o per affari e’ il nostro piccolo contributo all’economia del Paese.

Il Personale
Al Consolato Generale lavorano 1 funzionario diplomatico, 1 esperto economico commerciale in part time con l’Ambasciata, 4 impiegati del Ministero Affari Esteri, 5 impiegati assunti localmente (due italiani, due tunisini, una doppia cittadina libanese e italiana), 1 impiegata temporanea per sei mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *