Dubai Metro celebra i primi cinque anni

metro-dubai-crescitaDa 60.000 passeggeri al giorno nel 2009 a 500.000 pendolari nel 2014, la crescita della metropolitana di Dubai è stata una delle più straordinarie storie di successo di Dubai. Nel primo decennio del 2000, quando il caos del traffico era all’ordine del giorno, una grande rete metropolitana si era resa necessaria e tutte le autorità di Dubai esercitarono ogni sforzo per assicurare questo grande successo. Ma questo progetto continua a crescere. Mattar Al Tayer, presidente del consiglio di amministrazione e direttore esecutivo dell’Autorità Strade e Trasporti (RTA), è l’uomo che ha curato questo sogno che si è trasformato, oggi, in una splendida realtà. “La Metro di Dubai, in particolare, e le infrastrutture di trasporto in generale, sono di vitale importanza per la competitività e la sostenibilità di Dubai. Il grosso investimento da parte del governo di Dubai in questo settore ha dimostrato la saggezza e la visione lungimirante della nostra classe dirigente “, ha detto Al Tayer.

Il ruolo della metropolitana di Dubai nella società attuale è sotto gli occhi di tutti e i numeri parlano chiaro: oltre 470 milioni di passeggeri in cinque anni, questo sistema di trasporto di massa è rapidamente diventato il mezzo più popolare e conveniente a Dubai. “La metropolitana ha contribuito efficacemente a migliorare le condizioni di vita e di lavoro negli Emirati. Fin dalla sua nascita il 9 settembre 2009, il numero di passeggeri medio giornaliero è aumentato da 60.000 passeggeri al giorno nel 2009 a circa 500.000 passeggeri al giorno nel 2014”, ha aggiunto Al Tayer. Inoltre il numero continua a crescere ogni giorno e si può facilmente immaginare quale sarebbe stata la situazione senza la metropolitana di Dubai. “Chiaramente, la congestione del traffico e l’inquinamento sarebbero stati ad un livello molto più alto di quello che sono attualmente”, ha affermato.

Secondo i dati forniti da RTA, circa l’80 per cento dei passeggeri della metropolitana non usa auto proprie, il che implica che la metropolitana ha contribuito in modo significativo a ridurre il numero di potenziali veicoli sulle strade. Prendendo in considerazione l’impatto diretto di questa riduzione sull’inquinamento, la metro di Dubai ha, secondo la ricerca RTA, contribuito a ridurre le emissioni di CO2 di oltre 645,000kg / giorno. “É stata progettata e costruita per soddisfare i più alti standard di sostenibilità ambientale. Quindi, contribuisce in modo significativo per l’ambiente verde riducendo l’anidride carbonica (CO2). Il modello adottato per il sistema di metropolitana ha un impatto minimo sull’aria rispetto ad una macchina che emette 6-9 tonnellate di CO2 all’anno”, ha spiegato Al Tayer. Considerato uno dei più efficienti, più sicuri e più puliti sistemi di metropolitana, con un tasso di puntualità del 99,8 per cento. Un sistema quasi perfetto. Inoltre vandalismo e criminalità, che sono elementi comuni nella maggior parte delle metropolitane di tutto il mondo, sono pressoché a livello zero. Per commemorare il quinto anniversario della metropolitana di Dubai, RTA ripercorre il successo che è andato oltre le aspettative, ma si vuole andare oltre, “crediamo che Dubai possa ottenere risultati ancora migliori in base alla chiara visione dei suoi leader e lo spirito innovativo di chi ci lavora”, ha detto Al Tayer. “Lavoriamo sempre per sviluppare nuovi servizi, come l’ampliamento delle cabine per donne e bambini, ultimato recentemente”.

Parlando del futuro, Al Tayer ha concluso: “Abbiamo un piano generale completo della rete ferroviaria per soddisfare la futura crescita urbana ed economica di Dubai”. Nei prossimi anni, infatti, RTA si concentrerà sulla progettazione e la fornitura d’infrastrutture stradali e ferroviarie necessarie per servire l’Expo 2020. Attualmente è stato creato un progetto esaustivo per questo scopo e l’espansione della linea rossa  che porta direttamente al sito Expo 2020 rappresenta la prima prioritá di questo ambizioso progetto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *