La Dubai Metro, primo metrò al mondo senza conducente usa servizi informativi made in Italy

Ipm Group partecipa alla realizzazione della prima metropolitana senza conducente.

L’obiettivo, che si vuol raggiungere a Dubai, è quello di realizzare un treno completamente computerizzato ed automatico, capace di raggiungere e mantenere nel tempo, altissimi standard di qualità ed efficienza.

Per gestire il flusso di informazioni sia a bordo dei vagoni, che all’interno delle oltre 50 stazioni, realizzate in tutti i principali snodi cittadini, verrà utilizzato un sistema di audio-video broacasting. Il circuito televisivo privato è stato studiato e prodotto dalla italiana Ipm Group.Il presidente della società campana, Marco De Feo, ha parlato di una grande sfida per L’Italia; Dubai, infatti, è ben nota per gli obiettivi ambiziosi, a volte quasi impensabili, che caratterizzano i progetti sviluppati.

Il sistema audio-video sarà utilizzato e gestito dalle Autority Rta direttamente delle centrali di controllo. Le informazioni potranno essere personalizzate per fornire servizi informativi finalizzati sia a migliorare il flusso dei trasporti ( fermate, orari, tempi di attesa, ecc. ), che per intrattenere i passeggeri ( telegiornali, comunicazioni utili per i turisti, ecc. ).

Naturalmente, non manca una finalità estremamente vantaggiosa in termini di business pubblicitario; il servizio di broadcasting personalizzato consente di inviare messaggi pubblicitari geolocalizzati, che faranno gola a molti investitori e specialisti di geomarketing e geoadvertising pronti a sfruttare soluzioni innovative, per attirare l’attenzione del target, proprio quando calano le barriere di resistenza alla fruizione della pubblicità.

L’inaugurazione del metrò è prevista per il prossimo 9 settembre negli Emirati Arabi; possiamo iniziare a comprare il biglietto!

Anki

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *