Dubai Tour 2018: torna l’evento più atteso

Il Dubai Tour è la gara ciclistica professionistica che si svolgerà dal 6 al 10 febbraio

L’edizione 2018 sarà ancora più spettacolare e piena di campioni. Cinque tappe, i migliori team e i migliori piloti offriranno al mondo una straordinaria competizione e una magnifica vetrina su Dubai. Il potere e la passione del ciclismo saranno protagonisti. 

Dubai Tour è organizzato dal Dubai Sports Council in collaborazione con RCS Sports and Events DMCC.

Dubai Tour 2018 avrà una distribuzione TV rivoluzionaria, raggiungendo un picco per questa manifestazione con 192 paesi coperti in tutto il mondo con undici reti tv, che trasmettono l’evento, nove dei quali in diretta.

L’emittente ospitante Dubai Sports produrrà la copertura completa di ogni fase, integrando gli spunti architettonici e paesaggistici all’interno della narrazione complessiva della gara, consentendo al suo pubblico in tutta la regione del Medio Oriente e del Nord Africa di godersi ogni singolo momento della gara – da l’allineamento dei piloti al villaggio di partenza fino al traguardo – con commenti sia in arabo che in inglese.

Prima e dopo ogni tappa, speciali approfondimenti in studio con un esperto di ciclismo internazionale, arricchiranno la copertura nazionale. 

Tra i paesi, ovviamente non mancherà l’Italia: una grande copertura in chiaro sarà garantita da Rai Sport, che in Italia trasmetterà le varie tappe (1 a 4 live) e la 5 tappa in differita (dalle 22:30 CET) insieme alle interviste in loco.

Con 69 territori raggiunti, un importante contributo alla copertura televisiva internazionale del Dubai Tour proviene dalle piattaforme Eurosport, che trasmetteranno le fasi 1 e 2 in diretta su Eurosport 2, prima di passare a Eurosport 1 per le differite 3 e 4 e ritorno ad Eurosport 2 per la Fase 5 sempre in differita mentre su Eurosport Asia Pacific, tutte le tappe saranno live.

Gli appassionati di ciclismo nordamericano negli Stati Uniti e in Canada potranno vedere il Dubai Tour in diretta su FuboTV, mentre in Messico e in America Centrale il filmato ufficiale della gara sarà trasmesso su schermi TDN.
ESPN distribuirà punti salienti della gara in 40 territori grazie ai suoi canali in Brasile, Sud America e Caraibi, con commenti rispettivamente in portoghese, spagnolo e inglese.

La copertura dal vivo sarà disponibile anche in Nuova Zelanda grazie a Sky Sports NZ (tutti i giorni dalle 22:30 NZST: Stage 1 e 2 su Sky Sport 2 e Stage 3 a 5 su Sky Sport 3), mentre in Giappone ogni tappa sarà on air live sulla piattaforma di streaming DAZN, arricchito da report dettagliati sul sito.

Particolari approfondimenti diretti da Dubai faranno anche parte della copertura potenziata di Kwese Sports 1, in diretta per ogni tappa in tutta l’Africa sub sahariana, ad eccezione del Sudafrica, dove la gara sarà trasmessa su SuperSport nello stesso fasce orarie.

Insomma una copertura internazionale per un Tour che si preannuncia spettacolare e ricco di sorprese. dubai tour 2018 programmazione tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *