Expo 2020 a Dubai: inizia il progetto Route 2020 per l’estensione della metro

Dubai é in pieno fermento per l’Expo 2020. È stato firmato un accordo per Dh 10.6 miliardi tra RTA e un consorzio di imprese francesi, spagnole e turche per il progetto Route 2020: il progetto prevede una nuova linea della metropolitana che collegherà la linea rossa con il sito di Expo 2020, si estenderà in 15 km: 11,8 km di viadotto e 3,2 km di tracciato sotterraneo. Il piano prevede sette stazioni nuove tra cui una stazione di trasferimento con la linea rossa, tre stazioni elevate, due stazioni della metropolitana, e la principale stazione dell’Expo. Il lavori di ampliamento inizieranno nel quarto trimestre del 2016, Mattar Al Tayer, il Direttore Generale e Presidente del Consiglio di amministrazione della RTA  ha confermato, poi, che le corse di prova potrebbero iniziare dal quarto trimestre del 2019.

Alla fine della nuova linea per l’Expo 2020 ci saranno altri 6 km di estensione per arrivare all’aeroporto internazionale di Dubai World Central Al Maktoum. Al Tayer ha confermato che tale estensione fino all’aeroporto è attualmente in attesa di approvazione da parte di Dubai Airports che deve ancora organizzarsi con il piano regolatore interno.

Come parte del progetto, saranno acquistati 50 treni, 15 per il nuovo servizio e 35 per aggiornare e rafforzare il sistema esistente.

La capacità della Route 2020 é stimata da studi RTA in 46.000 ospiti all’ora in entrambe le direzioni (23.000 per ogni direzione), con un’utenza sulla linea che dovrebbe raggiungere 125.000 persone al giorno. Il numero sarà più che raddoppiato a 275.000 al giorno entro il 2030.

La connettività delle stazioni con il sito Expo 2020 sarà progettata per accogliere l’elevato numero di visitatori durante la manifestazione.

Il progetto andrà a dare beneficio anche di residenti ed impiegati che vivono in zone residenziali come Jumeirah Golf Estates e Dubai Investments Park dove prima non arrivava la metro.

Inoltre ci potrebbe essere la possibilità dell’istituzione di un treno espresso che si ferma solo in 10 stazioni, o/e anche funivie, veicoli autonomi, carrelli o piccoli autobus da utilizzare all’interno dell’area Expo. Ci sarà un coordinamento con il team dell’Expo per studiare tutte queste altre soluzioni per facilitare il flusso dei visitatori.

Route 2020 è un progetto della massima importanza a livello globale che contribuirà allo sviluppo delle infrastrutture di Dubai e che consentirà al mondo di arrivare in maniera comoda ed autonoma alla fiera.Route 2020 prolungamento metro expo 2020 lavori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *