Ferrari in fiamme a Dubai su Jumeirah Road: ecco il video

Non ci sono al momento dettagli sull’accaduto. Ricordiamo che già in passato la Ferrari aveva richiamato 1.248 modelli 458 Italia dopo cinque casi accertati (ma potrebbero essere di più) di incendio dell’auto. Analizzando le Ferrari bruciate in Francia, Inghilterra, Stati Uniti, Svizzera e Cina, gli ingegneri di Maranello avevano individuato il problema nel collante utilizzato insieme a rivetti per fissare una paratia paracalore (ubicata fra passaruota posteriore e collettore di scarico) che in particolari condizioni di “elevata temperatura ambientale e uso estremo della vettura” può surriscaldarsi e dare luogo ad una fiammata, che può a sua volta degenerare in un incendio.

ferrari-brucia-jumeirah-beach-road-photo-by-kamal-jamil
Photo by Kamal Jamil

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *