Fine del ramadan 2014 a Dubai e negli Emirati Arabi

Fine del ramadan 2014 a Dubai e negli Emirati Arabi: un datteroL’Eid-al-Fitr (in Arabo: عيد الفطر ‘Īdu l-Fiṭr‎) è il primo giorno del mese islamico Shawwal e segna la fine del ramadan, mese durante il quale i musulmani digunano e pregano per essere maggiormente vicini ad Allah. La fine del ramadan 2014, l’ultimo giorno cioè del mese sacro, è prevista per il 27 Luglio 2014, in accordo con la fine della fase lunare (su cui si basa il calendario islamico). Il giorno può slittare e cambiare a seconda dei Paesi, proprio perchè dipende dalle fasi lunari.

L’Eid ul-Fitr è una celebrazione di 3 giorni ed è considerata festa nazionale (per cui gli uffici pubblici e molte aziende restano chiusi); è anche conosciuta come “Piccolo Eid” (Arabo: العيد الصغير al-‘īdu ṣ-ṣaghīr‎) rispetto all’Eid ul-Adha che dura 4 giorni ed è chiamato “Grande Eid” (Arabic: العيد الكبير al-‘īdu l-kabīr‎). Durante queste festività ci si augura ‘Īd mubārak (“Benedetto Eid”) o ‘Īd sa‘īd (“Felice Eid”).

I musulmani sono obbligati (secondo il Corano) a portare avanti il digiuno fino all’ultimo giorno di ramadan. Oltre il significato religioso legato al digiuno, molti dietologi concordano sugli aspetti positivi di tale pratica: il sistema intestinale si purifica, il digiuno aiuta a debellare una serie di disturbi legati all’alimentazione (infiammazioni del colon, mal di stomaco, obesità, iper-tensione).

La fine del digiuno, quando ci si riunisce con amici e parenti per cenare, è paragonabile alla nostra gioiosità della nostra notte di San Silvestro: oltre ad essere una tradizione, mangiare datteri prima di interrompere il digiugno, da un temporaneo senso di sazietà, che consente così di non avventarsi sul cibo, creando così uno scompenso all’organismo dopo un’intera giornata senza cibo.

Tradizionalmente ma non obbligatoriamente, vanno mangiati 3 datteri a emulazione del profeta Maometto, che usava interrompere il digiuno in tale modo. In ogni caso è tradizione mangiare un numero dispari di datteriE anche quando si offrono dei datteri ad amici o parenti, va offerto un numero dispari di datteri.

Sahih Bukhari~ Volume 2, Book 15, Number 73:
Narrated Anas bin Malik:
Allah’s Apostle never proceeded (for the prayer) on the Day of ‘Id-ul-Fitr unless he had eaten some dates. Anas also narrated: The Prophet used to eat odd number of dates.

Ramadan Calendario Islamico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *