Global Business Forum: Dubai, una porta per investire in Africa

Il 1-2 novembre 2017 si è tenuto il Global Business Forum a Dubai.

Ci sono grosse opportunità affinché Dubai possa diventare un importante porta per gli investimenti in Africa, anche se esistono ancora numerosi ostacoli per scambi e ed accordi. Un continente, quello africano, sempre maltrattato e sfruttato ma che conserva l’auntenticità di un diamante grezzo pronto a splendere.

Gli amministratori delegati e i presidenti di 4 Stati si sono riuniti a Dubai per questo meeting. “La popolazione africana è giovane e in rapida crescita – ha detto H.E. Saif Al Ghurair, presidente della Camera di Commercio e dell’Industria di Dubai – il ceto medio, poi, ha un enorme potenziale. Il continente sta vivendo un vero e proprio boom di infrastrutture che sta creando opportunità commerciali e di investimento”. Queste, ha aggiunto, sono le basi su cui costruire la “Next Generation africana”.

Si sono messi a disposizione Dh100 milioni in progetti per sensibilizzare le opportunità di investimento in Africa e promuovere Dubai come centro per le imprese del continente.

Gli scambi non petroliferi dell’Africa con gli Emirati Arabi hanno superato i dieci miliardi di dollari negli ultimi cinque anni e 17.000 imprese africane sono state ora registrate presso la Camera di Commercio di Dubai. 

Secondo un rapporto del Consorzio Infrastrutture per l’Africa (Ica), l’investimento complessivo nel settore dei trasporti, dell’energia, dell’acqua e delle comproprietà immobiliari l’anno scorso ammontava a 62,5 miliardi di dollari, inferiore a quello del 2015, pari a 78,9 miliardi di dollari.

Oggi in Africa vive un quinto della popolazione mondiale e nei suoi 54 Paesi la maggioranza dei cittadini ha un’età inferiore ai 35 anni. La speranza c’è. Molti imprenditori sostengono di non poter far nulla senza l’impegno da parte dei governi più forti mentre altri hanno deciso di scommettere sui giovani business men.

Il presidente del Ruanda, Paul Kagame, ha dichiarato: “Sono stati fatti notevoli passi in avanti. Nei prossimi 5/10 anni vedremo i primi risultati”. 

Il forum si è concentrato anche sul ruolo degli start-up in Africa. Ci sono tanti progetti che cercano sostegno e fiducia. Il clima è quello giusto e si spera che presto si possano raccogliere i frutti. global business forum africa dubai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *