Hotel a Dubai: informazioni utili per la tua vacanza

Hotel a Dubai: informazioni utili per la tua vacanzaCerchi un hotel a Dubai? A Dubai c’è un’incredibile varietà di hotel fra cui scegliere, in linea con ogni budget e necessità, offrendo ai viaggiatori l’opportunità di godere di una moltitudine di nuove e coinvolgenti esperienze.

Gli hotel a Dubai vanno dal “sette stelle” del Burj Al-Arab o dell’Atlantis The Palm ai numerosi cinque stelle, fino a una serie di strutture a 3 – 4 stelle ma sempre con ottima qualità per soggiorni prolungati. I tassi di occupazione delle camere negli hotel a Dubai sono molto elevati nei periodi di fiera, per cui si raccomanda di verificare in anticipo l’eventuale sovrapposizione del vostro pernottamento a Dubai con fiere o esibizioni.
Molti dei principali hotel di Dubai offrono strutture per il business, lo sport, l’intrattenimento e la ristorazione rivolte ai turisti e viaggiatori d’affari che non alloggiano in albergo. Anche queste strutture sono molto popolari: si consiglia quindi di prenotare in anticipo, se si vuole usufruire di queste attrazioni.

Ricordiamo che Dubai è un Paese islamico, in cui non è consentito bere alcolici; fanno eccezione proprio gli hotel, dove i turisti e i viaggiatori d’affari hanno la possibilità di consumare drink e vini (ma senza poterli bere fuori dall’hotel stesso). Nei ristoranti non sono serviti alcolici, ad eccezione di quelli situati all’interno degli hotel.

Tendenzialmente tutti gli hotel, anche i 3 stelle e talvolta i 2 stelle, sono dotati di una piccola palestra e di una piscina all’aperto (in genere all’ultimo piano) per far fronte al caldo. La connessione a internet è sempre disponibile, ma quasi sempre a pagamento, a meno che la tariffa con cui avete prenotato non lo preveda.

Qualsiasi hotel è dotato di un servizio concierge, in grado di chiamarvi un taxi: ma durante i periodi di fiera puo’ essere necessario aspettare un bel po’. Talvolta gli hotel anche a 2/3 stelle hanno delle auto private a disposizione dei clienti, che vanno pero’ comunque prenotate e che sono piu care dei normali taxi; stesso discorso vale per i trasferimentida/ per l’aeroporto. Per usufruire del trasferimento dall’aeroporto in hotel, prima della partenza occorre comunicare al hotel i dettagli relativi all’arrivo, utilizzando i recapiti indicati nella conferma ricevuta in seguito alla prenotazione; per la partenza è sufficiente comunicarlo alla concierge con qualche giornodi anticipo.

La maggior parte dei dipendenti degli hotel a Dubai è di origine indiana o pakistana o filippina, con un livello di inglese sufficiente a comunicare (ma è bene usare parole semplici e accertarsi che abbiano capito; spesso è bene ripetere…). L’italiano non è particolarmente diffuso, per cui è bene conoscere un minimo di inglese.

Alcuni hotel, parti di catene locali, anche se non sono sulla spiaggia, offrono servizio gratuito presso le spiaggie dei resort della stessa catena, o – in alternativa – verso le spiagge. In ogni caso i taxi sono alquanto economici, per cui raggiungere una spiaggia libera o a pagamento è semplice.

Servizio in camera e reception sono generalmente disponibili 24 h su 24 anche in piccole strutture; cosi’ come l’aria condizionata, il servizio di cambio (anche se non conviene cambiare in hotel, se non in caso di emergenza), il servizio lavanderia ed almeno un minimo business center dove poter controllare email, ricevere clienti e stampare documenti.

Per eventuali ospiti aggiuntivi possono essere previsti supplementi, variabili in base alla politica dell’hotel.
All’arrivo, oltre a un documento di identità comprensivo di foto, vengono richiesti una carta di credito o un deposito in contanti per eventuali spese accessorie; possono essere richiesti documenti di identità anche di eventuali ospiti.
Tutte le richieste speciali sono soggette a disponibilità al momento dell’arrivo e possono comportare spese aggiuntive. Le richieste speciali non sono garantite.

Alcune strutture applicano costi aggiuntivi per alcuni servizi, anche se non vengono utilizzati. Potrebbero inoltre essere applicate tasse o tariffe governative (pari al 10%) al momento dell’arrivo o della partenza; la colazione in genere non è inclusa, a meno che la prenotazione non lo preveda, in linea con il sistema americano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *