Il Festival del dattero di Liwa 22 Luglio 2015

Il Festival del dattero di Liwa, è arrivato già alla sua undicesima edizione ed attrae circa 70 mila turisti e visitatori dagli EAU. E’ l’evento culturale  più importante della regione dedicato alla produzione del dattero e alla varietà di prodotti a base di questo frutto prelibato del deserto. Promuove e celebra il ruolo simbolico e storico che la palma da dattero riveste nella cultura dell’emirato. Il festival è imperniato sulla gara di datteri, durante la quale le piantagioni dell’emirato si sfidano per ottenere il titolo di migliore coltivatore di datteri. I visitatori hanno la possibilità di assistere, il che rappresenta una straordinaria occasione per conoscere da vicino la cultura locale e quindi è un’opportunità unica per scoprire le molteplici tradizioni del deserto.

Il festival organizzerà un concorso di bellezza, un’asta di datteri e seminari sulla cura delle palme da dattero. Al miglior dattero di ogni categoria viene assegnato un premio. In programma anche gare per eleggere il miglior limone e il miglior mango; per tutta la durata dell’evento sarà allestita, inoltre, una mostra sul patrimonio culturale.

Durante questa importante manifestazione culturale ci saranno numerosi concorsi con 220 premi in palio per un valore complessivo superiore ai 6 milioni di AED. A parte il concorso di bellezza per eleggere il miglior dattero, il miglior limone e il miglior mango, il Tradition Market, il Dar Fruits Basket Competition (“I frutti della casa”),ci sarà anche  il concorso Best Heritage Model, il Model Farm Award e le attività del Villaggio dei bambini.

Il Traditional Market, considerato un componente fondamentale di questo speciale evento annuale, presenta prodotti che rispecchiano lo spirito e l’autenticità della società emiratina, ricavati principalmente da palme e datteri.
Il Festival del Dattero di Liwa ha anche molto da offrire ai suoi visitatori più giovani, i quali potranno apprendere la storia delle palme e l’autenticità del patrimonio degli Emirati. Le numerose ed eccezionali attività includono concorsi culturali e workshop di disegno e pittura, per insegnare ai più piccoli tutti i benefici di questo albero sacro.

L’evento è organizzato dal Cultural Programs and Heritage Festivals Committee di Abu Dhabi e il Festival si tiene con il patrocinio di Sua Altezza lo Sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan, vice Primo Ministro e ministro degli Affari Presidenziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *