Il Mental Coach a Dubai! Un’opportunità di business

Il Mental Coach a Dubai! Un'opportunità di business

Aumenta sensibilmente il numero di professionisti, imprenditori e atleti che guardano a Dubai come territorio in cui proliferare. Dove è possibile conoscere persone facoltose, imprenditori arabi ed europei con cui fare affari o con cui intraprendere e interallacciare rapporti interessanti.

Dubai sta attirando anche molti personaggi famosi dello sport come: Cannavaro, Maradona, Maldini, e altri che potrebbero arrivare come Xavi.

In Italia, come nel resto d’Europa, tutte le persone che vogliono ottenere successo nel proprio ambito, iniziano a capire che devono curare sempre di più la propria preparazione mentale ed emotiva. Sta aumentando, infatti, la richiesta di Mental Coach per Professionisti, Imprenditori e Atleti.

Come per moti lavori di consulenza, quello del Mental Coach viaggia a 2 velocità economiche.

Le coaching fatte ai professionisti, imprenditori e sportivi comuni, e quelle fatte alle Star. I Mental coach che seguono le star sono come i preparatori atletici delle Star hanno guadagni davvero importanti.  Per questa ragione Dubai sta diventando un’opportunità da prendere in considerazione per i professionisti di questo campo.

Ma cosa è, e cosa fa esattamente il Mental Coach?

Lo abbiamo chiesto al Mental Coach Mauro Pepe di www.vinciconlamente.it.

Innanzitutto è importante dividere questa figura nelle 4 specializzazioni presenti oggi sul mercato:

  • Life Coach
  • Business Coach
  • Sport Coach
  • Welness Coach

I Mental Coach tuttologi, come succede in molti campi, raramente diventano delle eccellenze.

Il Life Coach è la figura più generica, si occupa di “guidare” le persone ad ottenere grandi risultati nelle vita privata, dal superamento di alcuni traumi, dalla ricerca della propria felicità e della propria autorealizzazione, fino alla gestione dei conflitti e della comunicazione familiare.

Il Business Coach, come dice la parola, si occupa di seguire professionisti, manager e imprenditori, al fine di aiutarli ad alzare i propri standard e a lavorare sulla loro preparazione mentale ed emotiva per vincere le sfide del loro lavoro. Spesso, nelle business coaching, si parla molto anche di leadership personale e di gruppo.

Sport Coach. Questa è proprio la specializzazione di Mauro Pepe, un Mental Coach Sportivo che si occupa di preparare mentalmente ed emotivamente atleti e gruppi sportivi, al fine di guidarli fino al raggiungimento di risultati straordinari, spesso al disopra delle loro aspettative.

Mauro Pepe, mental coachMi occupo di creare dei Campioni, curando soprattutto la loro mentalità vincente. Per spiegarlo in maniera ancora più semplice, vi rispondo come ho risposto a mio figlio di 6 anni che mi ha chiesto:”papà cosa fai con gli atleti, nelle coaching?”, gli ho risposto: “Insegno a Vincere!”

dichiara Mauro.

Wellness Coach: Questa figura si occupa di guidare la persona che segue verso un percorso di benessere. Dall’aumentare la proria energia corporea, al dimangrimento, alla ricerca della forma fisica, al rilassamento, ecc…

Questa figura lavorativa, è decisamente una novità in Italia. In Europa ci sono Paesi che presentano un numero maggiore ma insufficiente. Gli Stati Uniti, invece, presentano un numero molto elevato di Mental Coach. Non a caso questa figura lavorativa nasce negli States negli anni 80 per seguire imprenditori e sportivi.

A Dubai, la figura del Mental Coach è pressocchè inesistente, ecco perchè alcuni professionisti europei sono interessati a questo mercato, dando via ad un vero potenziale filone di business: consulenza, tutorial, libri,….. Ora c’è da vedere come la cultura araba ed in particolare gli Emirati Arabi, possano reagire a questa tipologia di consulenza.

 Il Mental Coach a Dubai! Un'opportunità di business

One thought on “Il Mental Coach a Dubai! Un’opportunità di business

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *