Il nuovo visto per gli Emirati Arabi Uniti si fa con il telefonino

nuova-app-visto-Emirati Arabi Uniti-Prima l’introduzione delle app intelligenti per pagare i parcheggi, poi il wifi free all’interno dei mezzi pubblici. Gli Emirati Arabi Uniti si muovono in maniera molto veloce per creare un sistema sempre piú tecnologico e all’avanguardia. In quest’ottica il Ministero degli Interni (MOI) ha lanciato in questi giorni una nuova applicazione che consente alle persone di richiedere il visto per gli Emirati Arabi Uniti comodamente con il proprio telefonino. L’applicazione, che copre diversi tipi di visti, è collegata ad un database contenente tutte le informazioni del richiedente, questo permette al software di controllare automaticamente le informazioni in modo rapido e preciso, e informare gli utenti in maniera diretta nel caso in cui ci siano alcune modifiche necessarie da apportare ai loro documenti. Dopo il rilascio, il visto sarà consegnato agli utenti attraverso una delle modalitá da loro scelte durante la fase di richiesta. Khalifa Hareb Al Khaili, Sottosegretario al Ministero degli Interni ha detto che l’iniziativa consentirà ai cittadini e residenti degli Emirati Arabi Uniti di ottenere l’accesso anche ai servizi di routine senza dover andare al centro del Ministero dell’Interni preposto per tali pratiche ad eccezione dei casi dove è necessario farlo. Al Khaili ha aggiunto che il suo dipartimento cercherà di realizzare tutte le operazioni senza l’uso della carta entro il prossimo anno. Si sta giá lavorando per consentire di mandare tutti i visti via e-mail.

Se volete maggiori informazioni sull’applicazione mobile MoI potete inviare un email a mobile@moi.gov.ae

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *