Immersioni a Musandam, Oman: i migliori siti

Immersioni a Musandam, Oman: un pesce scorpioneSituata nei pressi dello Stretto di Hormuz, la penisola di Musandam offre alcune delle immersioni più spettacolari della regione, grazie ad una barriera corallina  che ospita numerose specie ed un numero consistente di pesci tropicali; anche gli squali balena sono avvistati abbastanza frequentemente nei mesi primaverili. I fiordi di Musandam conferiscono un carattere naturale davvero unico allo scenario: dal mare si può facilmente vedere la conformazione geologica della penisola, con stratificazioni orizzontali e verticali che si rincorrono senza soluzione di continuità.

Essendo l’unico accesso al Golfo Persico, lo Stretto di Hormuz fa’ si che nel golfo si riversino acque cariche di sostanze nutrienti provenienti dall’Oceano Indiano, favorendo così una ricca biodiversità e un ecosistema unico nel suo genere: un sacco di immersioni vicino pareti a strapiombo, giardini di corallo, tartarughe, razze, delfini, balene e molte altre specie. Acque ricche di plancton attirano oltre 900 specie di pesci, che vanno dal piccolo labro pulitore agli squali balena. Le barche da immersione sono spesso accompagnate da delfini, che amano le calme acque dei fiordi di Musandam.

La visibilità arriva fino a 30 m e la temperatura dell’acqua è compresa tra 21 e 30º C, offrendo pertanto condizioni di immersione eccellenti tutto l’anno. Durante i mesi di Novembre-Aprile il clima è considerato freddo (per la Regione) e non sono rari banchi di meduse, quindi è altamente consigliato indossare una muta lunga con cappuccio 3 o 5 mm, guanti, calzari.

Una crociera su un dhow o un charter privato in partenza dal porto di Dibba, per navigare lungo la costa della penisola di Musandam, sono le soluzioni migliori per raggiungere i siti di immersione. Ci sono oltre 30 siti di immersione comunemente visitati. Poiché la regione è remota, e la pesca commerciale non è consentita, la biodiversità della vita marina è immediatamente evidente, già da quando si inizia l’immersione. I siti di immersione sono in grado di accontentare tutti, dai subacquei più esperti, a quelli alle prime armi.

Ecco a voi alcuni delle immersioni consigliate a Musandam.

Lima Rock – Composto da due siti – uno sul lato nord della conformazione rocciosa e uno a sud – questa Isola è 20,5 nm @ 029 gradi dal porto Dibba di Oman. Si tratta di una parete con una varietà di bei coralli. Siccome la roccia è composta di calcare, fessure superficiali e grotte profonde sono state scolpite dalle maree e dalle correnti dell’oceano circostante. Differenti varietà di coralli coprono i massi tra i 12 ei 20 metri di profondità , mentre sotto 20 metri, corallo nero e viola sono prevalenti, creando anche numerosi anfratti dove trovano rifugio le murene.
Nei mesi più freddi a inizio anno, squali balena possono essere visti a Lima Rock.

Lima Rock è anche un posto di osservazione ideale per il bird-watching, grazie alla presenza di falchi pescatori, rondoni e falchi, che risiedono nelle zone di roccia sopra l’acqua, rendendo il sito anche una bella zona per rilassarsi tra le immersioni.

Sannat Cave – Non visibile dalla superficie, Sannat Cave è 14.5 nm @ 026 gradi dal porto di Dibba. La grotta è accessibile attraverso tunnel erosi attraverso la roccia calcarea; una combinazione di grotte, dove è possibile vedere trigoni, tartarughe, e fucilieri (che sono sempre in zona). La camera principale ha una profondità massima di 16 metri; questo sito di immersione è l’ideale per la terza immersione della giornata, ma ricordate che le immersioni in grotta richiedono una qualifica ad hoc e  buona abilità nello stabilire un assetto neutro.

Ras Lima – Anche’esso composto da due siti, Ras Lima si trova a 1,13 km di distanza dal villaggio di Lima, 20,2 nm @ 027 gradi dal porto di Dibba Oman; ci sono una serie di grandi rocce, alcune delle quali ammassate a formare grotte poco profonde. L’immersione nel sito a nord si sviluppa lungo l’intricata roccia del promontorio, con una barriera corallina costituita da coralli molli e una profondità tra 6-8 metri e 15 metri. Sul lato est del promontorio, il sito è costituito da una baia situata sotto le scogliere.

Octopus Rock – Un altro sito di immersioni immancabile in Musandam, un must. Questa piccola roccia è una formazione rocciosa che ricorda proprio la forma di un polpo, con i tentacoli che si sviluppano sott’acqua; è a 22.9 nm @ 022 gradi dal porto Dibba di Oman. La maggior parte dei subacquei inizia l’immersione nei pressi delle estremità dei tentacoli dove è più profondo, per poi risalire fino all’isola. Uno dei migliori siti di immersione della regione, caratterizzata da una notevole abbondanza di vita marina: carangidi, fucilieri, dentici, pesci pipistrello, tribali giganti, pesci scorpione, cicale di mare.. ; nella stagione estiva è frequente avvistare squali balena e cavallucci marini a circa 30m o sul muro di sabbia, coperto in corallo. A volte l’immersione è in corrente, ma niente di cui preoccuparsi.

Umm al Fayyarin – Sicuramente il sito di immersione con il nome più divertente (la mamma del topo). L’isola (la cui forma ricorda un grosso roditore) è compreso tra le baie di Habellyn e Shaboos. Questo sito di immersione è a 35.0 nm @ 024 gradi dal porto Dibba di Oman .
Comuni in questa zona sono fucilieri, tribali giganti, barracuda, pesci angelo, pesci pipistrello, tartarughe, razze e mante. Una delle migliori immersioni in Musandam, tuttavia a causa della sua posizione, si consiglia l’accompagnamento di una guida locale o con profonda conoscenza del posto.
Immersioni a Musandam, Oman: una tartaruga marina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *