Articles Comments

Dubai, Emirati Arabi Uniti – hotel, informazioni, news, viaggi, investimenti e business travel » INFORMAZIONI su DUBAI ed EMIRATI ARABI » Costituzione di una societa offshore in una Free Zone a Dubai e negli Emirati Arabi

Costituzione di una societa offshore in una Free Zone a Dubai e negli Emirati Arabi

Aprire in Free Zone a Dubai e negli Emirati Arabi

Tecnicamente, il termine società offshore identifica semplicemente una società costituita in uno stato estero, sebbene sia prevalso l’uso di riferire questa denominazione a società aperte in Paesi che offrono condizioni fiscali favorevoli.

Non solo le classiche isole tropicali (Bahamas, Seychelles, Isole Vergini, Isole Cayman, ecc.) ma anche grandi stati non comunemente ritenuti offshore offrono l’opportunità di creare società a tassazione zero o comunque agevolata: Regno Unito, Nuova Zelanda, USA, Austria, Olanda, sono solo alcuni esempi.
Uno degli obiettivi più frequenti di utilizzare una società offshore è la riduzione dell’imposizione fiscale; ma tramite una società opportunamente configurata è anche possibile ottenere altri vantaggi: protezione del patrimonio, semplificazione della burocrazia, ottimizzazione dei costi, riservatezza.

Negli Emirati Arabi Uniti, in special modo a Dubai ma anche in altri Emirati le società offshore vengono utilizzate per la compravendita di terreni ed immobili, e per la commercializzazione di prodotti e servizi nell’area Medio Orientale e dell’Estremo Oriente, usufruendo dei vantaggi logistici, commerciali e fiscali degli Emirati Arabi.

Una società offshore è una personalità giuridica registrata secondo le regole di un paese o di una giurisdizione particolare, operare il relativo commercio fuori del paese o della giurisdizione in cui è registrato.
Una società offshore può esser registrata anche come la Società d’Affari Internazionale (IBC).


Sono esentate dal pagamento della tassa sui profitti guadagnati fuori della giurisdizione (tasso d’imposta 0%)
Le Società offshore:

  • Possono mantenere la riservatezza delle informazioni dell’azienda
  • Avere requisiti regolatori minimi di conformità

PERCHÉ REGISTRARE UNA SOCIETÀ OFFSHORE?

Una società offshore gode un certo numero di benefici invece di un’azienda sulla riva.

Chi sceglie la strada dei tax heavens dovrà disporre e movimentare le proprie ricchezze. 

Costituzione di una societa offshore in una Free Zone a Dubai

Un aspetto da considerare, una volta scelta la tipologia societaria che meglio risponde alle proprie esigenze, è dunque la gestione e i rapporti con le banche offshore. Secondo gli esperti è preferibile orientare la scelta su un’area comoda da raggiungere: il rischio è quello di dover mandare in giro le copie autenticate del proprio passaporto potendo anche incorrere in controlli.

È necessario valutare poi, nel caso di un istituto poco conosciuto, alcuni indicatori come l’età anagrafica della banca, il bilancio dell’ultimo esercizio e la composizione del management. Alcuni dei servizi base offerti dalle banche off-shore vanno dalle carte di credito e di debito operative sui circuiti internazionali all’apertura di un conto senza interferenze e in tempi sprint, dalla facilità del deposito e del prelievo, al conto in varie valute e la possibilità di poter effettuare le operazioni a distanza (tramite internet, telefono, fax). Ma se la privacy è l’obiettivo principale e non si riesce a trovare un istituto bancario che risponda adeguatamente alle proprie esigenze, in alcune giurisdizioni è possibile addirittura costituire dal nulla la propria Banca Offshore.

Le Free Zone degli Emirati Arabi sono state costituite a partire dal 1985 dal Governo di Dubai (la prima fu quella di Jebel Ali, che attualmente ricopre un’area di 100 km quadrati intorno al porto di Dubai, che è il più grande porto artificiale del mondo).

Oltre ai tradizionali vantaggi derivanti dall’assenza di tasse e di dazi doganali e dalla presenza dii un sistema di regole semplificato, le società offshore costituite a Dubai potranno usufruire dei benefici derivanti dalla reputazione di Dubai come stato trasparente e dalla sua posizione strategica.

Le società Offshore costituite a Dubai presentano i seguenti vantaggi:

  • sono lo strumento ideale per massimizzare i guadagni nel caso in cui un residente straniero acquisti proprietà a Dubai e negli Emirati Arabi;
  • sono uno strumento sicuro e affidabile per il passaggio di proprietà nel caso di morte;
  • possono costituire una holding company per consolidare gli investimenti gestiti da società operanti a Dubai e all’interno degli Emirati Arabi;
  • possono essere usate come veicolo di investimento familiare e per commerciale in paesi esterni agli Emirati Arabi;

Vi sono però anche le seguenti restrizioni:

  • non è permesso svolgere direttamente affari con soggetti residenti negli Emirati; qualora si volesse commercializzare con soggetti emiratini, si dovrebbe costituire una società inland a Dubai o in altro Emirato al di fuori delle Free Zone (questo comporta la necessità di un socio locale, detto sponsor) ovvero si dovrebbe avere l’intermediazione di un “agente registrato” che faccia da tramite
  • non è permesso affittare o detenere locali, a parte proprietà immobiliari approvata dalle autorità nella categoria “freehold” (generalmente situate in Palm Islands o Jumeirah Islands, e generalmente sviluppate da Nakheel Company LLS, EMAAR ad hoc per questo scopo);
  • non sono consentite talune attività quali: attività bancarie; assicurazioni; finanza; servizi professionali, consulenza, proprietà intellettuale; media, sicurezza, pubblicazioni, pubblicità, produzione di film, gestione, scommesse e casino (vietati non solo nelle Free Zone), costruzioni.

All’interno delle Free zone degli Emirati Arabi prendono posto uffici, magazzini, aree di stoccaggio per tutti i tipi di beni, spesso sono costruite in prossimità dei porti: quella di Jebel Ali ad esempio ha un porto che può ricevere container con oltre 70 ormeggi. Di norma, le società che hanno sede in una Free Zone devono ivi avere anche una presenza fisica: un ufficio all’interno della Free Zone ovvero un ufficio presso un agente registrato. All’indirizzo dell’ufficio verranno inviati tutti i documenti e la corrispondenza. Fanno eccezione alcune Free Zone (tipo Ras Al kHaimah o Fujariah) che consente l’apertura di una società offshore, con un ufficio in condivisione, dando possibilità di ricevere posta e comunicazioni presso una segreteria condivisa.
L’agente registrato (selezionato da una lista approvata dalle autorità della free zone) avrà anche il compito di tenere i rapporti con le autorità.

Una società offshore a Dubai, può essere parte di una pià articolata struttura societaria, magari con holding situata in Unione Europea e con vantaggi che vanno dall’auto fiduciaria, alla costituzione di trust, alla ricerca di angel investors e tanto altro ancora.

NOTA. Nei confronti degli stati a fiscalità privilegiata o che comunque consentono la costituzione di società offshore, che, in quanto tali, attirano gli investimenti di soggetti residenti in stati a fiscalità ordinaria (che di contro si definiscono onshore) e sottraggono quindi a questi ultimi risorse economiche, è da sempre in atto una politica di criminalizzazione, da parte dei media e degli stessi governi. Nonostante l’ammanco fiscale causato dalle aziende offshore ai governi di uno stato a fiscalità ordinaria, resta attualmente legale per un soggetto residente in qualsiasi stato creare e utilizzare una società offshore.

La costituzione di Società offshore è strumentale spesso ai fini di protezione degli asset patrimoniale spesso questa tipologia di società viene utilizzata come veicolo per la costituzione di trusts, le società offshore divengono destinatarie di asset immobiliari, le azioni delle società offshore vengono poi destinate in Trust a fini di tutela del patrimonio e dello scopo sociale del Trust.

Richiedi maggiori informazioni:

Cognome e Nome (campo obbligatorio)
Azienda
Telefono (campo obbligatorio)
Sito web
La tua email (campo obbligatorio)
Oggetto
Come possiamo aiutarla?


captcha Per motivi di sicurezza inserisci il codice riportato a lato:
Rispettiamo la tua privacy. Accetta i termini per inviare:

Cosa possiamo fare noi per te?

 

Procedere ad uno studio di fattibilità, al termine del quale ti indicheremo: la soluzione più economica, l’elenco dei documenti da produrre, le cifre precise e le procedure e fornirvi assistenza anche nell’apertura della società, in modo da essere certi della finalizzazione, ed esplorare insieme le possibilità commerciali.

Categorie: INFORMAZIONI su DUBAI ed EMIRATI ARABI · Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

4 Responses to "Costituzione di una societa offshore in una Free Zone a Dubai e negli Emirati Arabi"

  1. Francesco Perna scrive:

    Salve
    Mi occupo della vendita di veicoli industriali usati, i miei clienti finali sono in Arabia saudita, sono interessato a conoscere eventuali opportunità per l’apertura di una società a Dubai.
    In attesa di riscontro saluto distintamente

  2. Salvatore Moracasso scrive:

    Buongiorno,
    un’azienda mi ha proposto un contratto da Area Manager a Dubai, per la commercializzazione di beni di lusso in particolare imbarcazioni da diporto.
    Stiamo definendo gli ultimi dettagli in questi giorni e tra le cose che rimangono sospese sarebbe la costituzione di una società ( a me riconducibile).
    Poichè alcuni anni fa avevo affrontato il tema, ricordo che bisognava avere un socio locale, e tutt’ora cosi?
    Attendo da voi un commento a riguardo.

    Cordialità

    Salvatore Moracasso

  3. Nico de Corato scrive:

    Se la società è costituita in Free Zone non c’è bisogno di sponsor locale.

    Fuori dalle Free Zone invece si

  4. lahrichi noureddine scrive:

    pls
    i need knew if this Ms exist or not

    Mohammed Faruq (CEO)
    Albahir Gold Trading Enterprise
    104 Jebel Ali, PO BOx 261672 Dubai
    Phone :+971 9 2281076
    Skype :mofaruq

Lascia un Commento

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>