Prima di spostarsi a lavorare a Dubai come ingegnere, è utile avere qualche utile informazione, al fine di ben valutare la cosa.

Dubai e gli Emirati Arabi – è orami noto – hanno avuto un forte boom demografico e di costruzioni (sia real estate, sia infrastrutture) poi di colpo arrestatosi a causa della crisi mondiale e locale. Se da un lato non è vero che il mercato di ingegneri e architetti sia saturo, dall’altro non ci si deve aspettare di ricevere offerte di lavoro come ingegnere da 20,000 euro al mese.

Ci sono ancora tante nicchie di mercato non presidiate, così come Dubai va considerata come centro di raccordo per tutto il Medio-Oriente: in Qatar si stanno attrezzando per i Mondiali di calcio 2020 e questo oltre ad aver dato un forte input all’economia, ha accelerato la fase di sviluppo delle infrastrutture e il conseguente lavoro di progettisti, ingegneri, architetti.

lavorare-come-ingegnere-a-dubaiPer avviare un’attività come ingegnere free-lance, è necessario trovare uno sponsor locale, ovvero un cittadino degli Emirati Arabi Uniti senza del quale non si può aprire una società e una regolare licenza per operare. Le società nelle free zone non hanno bisogno di sponsor, ma non possono operare direttamente negli Emirati Arabi.
Dal momento che i progetti di fascia bassa sono giá appannaggio di operatori asiatici (contro il quale un occidentale molto difficilmente puó competere dal punto di vista economico), mentre i grandi progetti sono destinati alle grandi multinazionali, può avere senso presidiare la nicchia dei progetti di fascia medio alta: ville multimilionarie ad esempio da 1 milione di euro in su.
Non all’altezza di operatori asiatici e di scarso interesse per le multinazionali.
In ambito IT è forte la competenza indiana.

Quali competenze sono necessarie per lavorare come ingegnere negli Emirati Arabi Uniti?
Conoscenza dell’inglese

Gli ingegneri che lavorano nella progettazione e sviluppo:

  • Progettare, pianificare e supervisionare la costruzione di ville e/o grattacieli e/o autostrade e infrastrutture in genere;
  • Sviluppo e miglioramenteo dei metodi per estrarre, elaborare e utilizzare materie prime;
  • Sviluppo di nuovi materiali che sia migliorare le prestazioni dei prodotti e di approfittare dei progressi della tecnologia;
  • Analisi dell’impatto dei prodotti che sviluppano o dei sistemi di progettazione che per l’ambiente e sulle persone che li utilizzano;
  • Project management;

Gli ingegneri che lavorano nei test, la produzione o la manutenzione:

  • Supervisione della produzione nelle fabbriche;
  • Determinazione delle cause dei guasti;
  • Test e collaudi di prodotti e impianti;
  • Project management;

Gli ingegneri in ambito IT potranno essere ricercati in vari ambiti.

Ecco gli stipendi annuali mediani (tasse escluse) per alcune branche di ingegneria all’estero (USA, 2009) :

Ingegneria Elettrica e Industriale in genere: 83.110 $
Ingegneria Civile: 76.590 $
Ingegneria Meccanica: 77.020 $
Ingegneria nel Settore dell’informazione: 98.820 $
Ingegneria Ambientale: 77.040 $
Ingegneria Nucleare: 96.910 $
Ingegneria Biomedica: 78.860 $

Ecco alcune posizioni cercate attualmente su un sito di ricerca lavoro locale per ingegneri:

  • Civil Structural Engineers – Mid to Senior Level – x6 Positions
  • HSE / QA QC Manager
  • Contracts Administrator Oil & Gas
  • Procurement Inspector / Expeditor
  • Lead Contracts Administrator Oil & Gas
  • PMC Project Manager Oil & Gas – Kuwait
  • Senior Mechanical Engineer
  • Senior Electrical Engineer
  • Contracts Specialist
  • Offshore Maintenance Foreman
  • Technical Analyst – Static Equipment
  • Verification Lead – Operational Integrity Assurance
  • Senior Cost Estimator
  • Schedule Supervisor
  • Senior Planning Engineer / Manager

Per lavorare come ingegnere-free lance é importante fare un “business plan”. L’ideale sarebbe permanere a Dubai per un paio di settimane (opportunity trip), studiare bene i concorrenti, prendere i primi contatti con i costruttori, magari programmare la trasferta durante una fiera per prendere contatti. Proporsi aggressivamente al mercato, significa fare marketing, investire tempo e risorse per fare appuntamenti, magari anche fare un paio di progetti gratuitamente o comunque sotto-costo per persone che contano, per farsi conoscere e facendosi dare il consenso per utilizzare le fotografie e il nome per farsi pubblicità. Distribuire volantini accattivanti e inserire annunci pubblicitari in varie riviste e quotidiani locali, fare azioni di web marketing mirate, realizzare un sito web ben posizionato e sviluppato in inglese, arabo e italiano. Una buona strategia può essere quella di stringere delle alleanze, almeno all’inizio, stipulare accordi con altri studi che abbiano interesse a promuovere un’attività esterna: o perchè ci si propone per fare il “lavoro sporco”. Magari in prima battuta possiamo trovare una società disposta ad offrirci un lavoro come consulente esterno, senza necessariamente darci l’obbligo di aprire una società.

Vivere a Dubai e avere in mente una buona idea o un buon prodotto o essere ingegnere non basta per avere successo: bisogna studiare molto bene il mercato locale (molto diverso da quello europeo), essere professionali, puntare al top (visto che sul prezzo non si è competitivi data la vicinanza dell’estremo oriente), essere aggressivi sul mercato. Una delle cose piú semplici sará di trovare lo sponsor e aprire la società: questo è l’ultimo dei problemi. La prima cosa da fare è crearsi il lavoro a Dubai. se avete intenzione di lavorare a Dubai cone ingegnere o di spostarvi lì per aprire un’azienda o una ditta, dovrete sostenervi da soli nei periodi di disoccupazione o inoccupazione.

A Dubai non sono previsti i regimi pensionistici statali; se si versano contributi alla propria cassa previdenziale (In.Ar.Cassa o INPS) in Italia, è opportuno continuare a farlo il più a lungo possibile. Molte compagnie private offrono regimi pensionistici a Dubai, con la possibilità di fare una somma forfettaria o di pagamenti regolari contributi.

Il sistema sanitario locale è costruito sulla falsa riga di quello americano; ecco perché diventa indispensabile sottoscrivere una personale assicurazione sanitaria che vi possa coprire durante la permanenza negli Emirati Arabi Uniti.

A Dubai non sono previste tasse. Redditi personali, comprese tutte le forme di retribuzione e le plusvalenze di qualsiasi provenienza, non sono soggetti a tassazione negli Emirati Arabi Uniti. Stessa cosa dicasi anche per le tasse su aziende e ditte: per chi volesse prendere in considerazione di avviare un’attività a Dubai o lavorare come libero professionista è prevista esenzione di 15 + 15 anni.

Hai bisogno di supporto per scrivere / tradurre / rivedere il tuo curriculum?

Per avere supporto sulla traduzione del proprio cv in arabo o inglese, scrivere a traduzioni@dubaiblog.it oppure compilare il form sottostante (servizio a pagamento).

Cognome e Nome (campo obbligatorio)
Lavoro ricercato (campo obbligatorio)
Telefono (campo obbligatorio)
La tua email (campo obbligatorio)
Cover letter


Allega il tuo curriculum:
captcha Per motivi di sicurezza inserisci il codice riportato a lato:
Rispettiamo la tua privacy. Accetta i termini per inviare:

15 thoughts on “Lavorare come ingegnere a Dubai

  • 30 Giugno 2012 at 23:13
    Permalink

    Innanzi tutto voglio esprimerti la mia sincera gratitudine per le interessantissime informazioni che hai fornito, circa le opportunità ed i correlati problemi che inevitabilmente si presentano quando si affronta una nuova avventura professionale.
    Sono un ingegnere civile dalla lunga e comprovata esperienza. Sono realmente interessato ad approfondire l’argomento. Se ritieni opportuno e/o possibile sviluppare delle idee circa lo svolgimento della professione a Dubai e/o gli Emirati Arabi fammi sapere.
    Saluti,
    Andrea Miceli

  • 10 Ottobre 2012 at 11:58
    Permalink

    salve vorrei avere notizie circa lapossibilità di lavoro a dubai per un ingegnere civile spcialistica idrauica laureato con i massimi voti e la lode.
    vorrei conoscere se fosse posibile aziende del posto dove inviare un curriculum o azinde italiane che operano li.
    in attesa ti ringrazo infinitamente.

    vera.

  • 23 Ottobre 2012 at 18:14
    Permalink

    Salve, vorrei conoscere se ci sono aziende italiane che operano a dubai in modo da poterle contattare e inviare curriculum per eventuali collaborazioni. Sono laurato in ingegneria civile indirizzo strutture da 4 anni e con mia sorella Architetto cerchiamo opportunita di lavoro come liberi professionisti o qualsiasi altra forma di attività.Grazie

  • 26 Novembre 2012 at 16:52
    Permalink

    Salve siamo un ingegnere ed un architetto ci date qualche dritta per trovare lavoro a Dubai o a quali società inviare il nostro cv?
    grazie

  • 3 Aprile 2013 at 19:40
    Permalink

    Salve siamo un ingegnere ed un architetto ci date qualche dritta per trovare lavoro a Dubai o a quali società inviare il nostro cv?
    grazie

  • 25 Aprile 2013 at 12:20
    Permalink

    Salve sono un ingegnere civile settore infrastrutture viarie e trasporti, alla ricerca di un impiego e con disponibilità a spostarsi immediata, come dovrei muovermi a chi rivolgermi?
    Grazie

  • 12 Novembre 2013 at 21:59
    Permalink

    Ciao a tutti, vorrei sapere se ci sono aziende italiane che operano a Dubai o negli Emirati Arabvi o in Qatar o in Arabia Saudita, in modo da poterle contattare e inviare curriculum per eventuali collaborazioni. Sono laurato in ingegneria civile indirizzo trasporti da 26 anni e ho fatto da sempre il libero professionista, ma sono disposto anche a lavorare in qualsiasi manzione richiesta o qualsiasi altra forma di attività.Grazie

  • 16 Novembre 2013 at 07:50
    Permalink

    si certo ce ne sono molte. tra i nostri servizi offriamo anche quello di generazione contatti.
    altrimeti puo visitare il sito http://www.dubayjobs.com per offerte anche del settore ingegneria

  • 31 Ottobre 2014 at 20:35
    Permalink

    Salvi a tutti, vorrei sapere se ci sono aziende italiane che operano a Dubai o negli Emirati Arabvi o in Qatar o in Arabia Saudita, in modo da poterle contattare e inviare curriculum per eventuali collaborazioni. Sono laurato in architettura con una esperiena di circa 23 anni, e ho fatto da sempre il libero professionista, sono di madrelingua araba laureato a Napoli e svologo la mia attività a Napoli, vorrei fare un nuova esperienza in medio oriente .Grazie

  • 3 Gennaio 2015 at 22:28
    Permalink

    ci siete ancora !’

  • 2 Settembre 2015 at 12:20
    Permalink

    Vorrei contattare aziende anche qatarine o emiratine per mandare il mio cv o proporre le mie start up.
    Io sono ingegnere e parlo perfettamente l’arabo,francese e italiano.
    Grazie.

  • 17 Novembre 2016 at 16:56
    Permalink

    Salve..sono un ingenerre meccanico e sto fininedo in questo periodo un master in projcet managment.. Vorrei cortesemente sapere come contattare aziende italiane che operano a Dubai, negli Emirati Arabvi o anche in Qatar a cui poter inviare il mio curriculm e sapere se sono interessate al mio profilo ed alle mie competenze. Grazie

  • 24 Marzo 2017 at 18:37
    Permalink

    Salve sono un neolaureato in Ingegneria Gestionale (Magistrale), vorrei sapere come poter contattare aziende italiane che operano a Dubai, Emirati Arabi Uniti e Quatar a cui poter inviare il mio CV e soprattutto vorrei sapere se esistono offerte per il mio profilo, sarei disponibile anche a colloqui telefonici con voi per saperne di più. GRAZIE

  • 12 Luglio 2017 at 10:07
    Permalink

    Buon giorno,
    sono un ingegnere elettrotecnico con particolare specializzazione in Power Plant Generation (Centrali Elettriche) ed in Electrical Power Plant (Impianti e sistemi elettrici a rilevante potenza), con disponibilità di lavorare a contratto ed anche per lunghi periodi a Dubai, Emirati Arabi Uniti e Quatar ;
    sebbene possegga forte professionalità, conoscere la lingua francese e poco (da recuperare) la lingua inglese ;
    pertanto la domanda verte se ci sono aziende italiane od anche francesi che operano in tali zone con le quali poter collaborare / lavorare ,
    aggiungo che vanno bene anche attività off-shore in Oil-gas .

    Grazie

  • 9 Febbraio 2018 at 15:56
    Permalink

    Ciao mi chiamo Ivana e sono un ingegnere Ambientale.
    Ottima conoscenza della lingua inglese sia parlata che scritta.
    Mi piacere poter lavorare in Abu Dhabi o Dubai anche esperienza come Graduate.
    Potete consigliarmi qualche azienda che cerchi?
    Cordiali saluti

    Ivana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *