Lavoro a Dubai: Apple nuove assunzioni e apertura store

Lavoro a Dubai Apple nuove assunzioniApple ha deciso nuove assunzioni a Dubai e negli Emirati Arabi Uniti e si prepara ad aprire il suo più grande store nel prossimo futuro, anche se la società non ha confermato una data di apertura o la posizione esatta ma intanto sul sito ufficiale sono apparse tante posizioni aperte nelle vendite, marketing e funzioni di vendita al dettaglio sia forse per l’imminente apertura dello store sia anche perchè la più grande e più redditizia società del mondo ha recentemente aperto la sua sede regionale in Emaar Square a Dubai, e ha diversi posti da colmare.

L’azienda americana non ha, tuttavia, indicato gli stipendi per i lavori anche se siamo certi che i salari saranno competitivi e soddisfacenti, non a caso lavorare in Apple è stato definito come uno dei lavori più soddisfacenti, difficili e gratificanti a livello mondiale e secondo gli ultimi dati della relazione annuale del Best Global Brands 2014, Apple Inc. è stato ancora una volta nominato il marchio più prezioso del mondo battendo altre rivali popolari, tra cui Google, Coca Cola e IBM. L’azienda, quindi, dovrebbe aprire il suo più grande store a livello mondiale a Dubai o Abu Dhabi quest’anno. Voci sull’apertura sono emerse nel febbraio dello scorso anno, quando l’amministratore delegato Tim Cook è stato a Dubai per incontrare Sua Altezza lo Sceicco Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, Vice-Presidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e governatore di Dubai. Il nuovo negozio sarebbe il primo per la società in Medio Oriente. Nel 2011, ha lanciato l’Apple Online Store negli Emirati Arabi, che offre una gamma di prodotti, come iPhone, iPad, iPod e MacBook. I prodotti Apple sono venduti anche da diversi rivenditori autorizzati negli Emirati Arabi Uniti, come Virgin Megastore e iStyle, che è un rivenditore premium. “Lo store Apple potrebbe aumentare la visibilità dei prodotti Apple. Noi crediamo che non solo aiuterà il marchio, ma sarà di aiuto anche ai retailer multi-marca per aumentare le loro vendite dei prodotti Apple” ha detto Mahesh Chotrani, vice presidente del marchio Jacky’s Electronics LLC. Gli iPhone di Apple rappresentano tra l’8 e il 10 per cento delle vendite di smartphone negli Emirati Arabi Uniti.

Apple ha risultati positivi per il primo trimestre del 2015, con un fatturato di 74,6 miliardi dollari (Dh274 miliardi) e un utile netto di 18 miliardi dollari, rispetto ai 57,6 miliardi dollari di fatturato e un utile netto di 13,1 miliardi dollari durante lo stesso periodo dello scorso anno. I negozi retail di Apple si trovano in 16 paesi di tutto il mondo. Se ci si vuole candidare per lavorare alla Apple negli Emirati Arabi Uniti, si può cliccare qui per controllare i lavori offerti, i ruoli, descrizioni e qualifiche richieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *