Missione imprenditoriale in Egitto 22 – 25 febbraio 2011

MISSIONE IMPRENDITORIALE in EGITTO
22-25 febbraio 2011
iscrizione entro il 1 febbraio 2010

La Camera di Commercio Italo-Araba, in collaborazione con la Federazione delle Camere di Commercio Egiziane e con l´Egyptian Businessmen´s Association, organizza una missione multisettoriale di aziende italiane in Egitto nel quadro del Programma promozionale 2011 sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico. Obiettivo dell´iniziativa è di favorire e assistere le aziende italiane nella ricerca di nuove occasioni commerciali in Egitto attraverso la presentazione di opportunità settoriali e la predisposizione di incontri d´affari con le controparti locali. Per ogni azienda partecipante è previsto un calendario di incontri B-to-B personalizzati definiti in base agli specifici interessi segnalatici.

Egitto
Con quasi 80 milioni di abitanti ed una struttura economica particolarmente sviluppata e diversificata, l´Egitto rappresenta, tra i paesi arabi, uno dei principali esportatori ed importatori. E´ un paese con un reddito pro-capite di circa 6.000 dollari, con grosso potenziale turistico, ancora solo parzialmente sviluppato, il cui ampio attivo della bilancia dei servizi riequilibra il disavanzo della bilancia commerciale. Fortemente sostenuto finanziariamente dalla istituzioni internazionali e politicamente dagli Usa e dai paesi occidentali, è anche uno dei principali percettori di investimenti diretti dall´estero, attratti dall´ampiezza del mercato interno e dalle prospettive crescenti di produrre per riesportare. L´Egitto ha registrato ritmi di crescita del prodotto interno lordo particolarmente elevati: nell´ultimo decennio la crescita annua è stata, per i primi tre anni, tra il 3% e il 4%, poi sempre maggiore, con punte oltre il 7% e previsioni per il 2010-2014 tra il 5% e il 6% l´anno. Nel paese è possibile esportare prevalentemente beni di investimento, prodotti intermedi e, più limitatamente, beni di consumo rivolti alla fascia medio-alta della popolazione. Interessanti le prospettive per meccanica (macchine per industria, confezionamento, apparecchiature di misura e controllo, elettronica e informatica, attrezzature medicali, mezzi di trasporto e ricambi, attrezzature per telecomunicazioni, forniture per produzione e trasporto di energia e per trattamento acque, attrezzature per l´industria petrolifera e gasiera, ecc). L´Egitto è uno dei principali clienti arabi dell´Italia, che vi esporta per circa 3 miliardi di euro, prevalentemente prodotti energetici, chimici, tessili e dell´abbigliamento, metalli e prodotti della meccanica.

Programma di missione
Martedì 22 febbraio 2011
ore 13.45                            partenza da Roma Fiumicino per Il Cairo (volo Egypt Air MS792) – arrivo: ore 17.55
oppure
ore 14.05                            partenza da Milano Malpensa per Il Cairo (volo Egypt Air MS704) – arrivo: ore 18.45

Mercoledì 23 febbraio 2011
Federazione delle Camere di Commercio Egiziane: riunione plenaria e incontri d’affari

Giovedì 24 febbraio 2011
Egyptian Businessmen’s Association: riunione plenaria e incontri d’affari

Venerdì 25 febbraio 2011
ore 10.05                            partenza dal Cairo per Roma Fiumicino (volo Egypt Air MS791) – arrivo: ore 12.45
oppure
ore 10.00                            partenza dal Cairo per Milano Malpensa (volo Egypt Air MS703) – arrivo: ore 13.05

Quota di partecipazione
La quota di partecipazione comprende:

  • Organizzazione degli incontri B-to-B
  • Viaggio aereo Roma/Milano–Cairo A/R

(classe economy)

  • Assistenza operativa
  • Camera singola con prima colazione in hotel 5 stelle
  • Documentazione economica-commerciale-giuridica
  • Trasferimenti da e per l’aeroporto del Cairo

Per i soci della Camera la quota di partecipazione è fissata in € 1.480 per ogni rappresentante aziendale, per i non soci in € 1.680.
Per partecipanti della stessa azienda oltre il primo, è prevista una riduzione di € 200.

La lingua di lavoro è l’inglese.

Il visto di ingresso in Egitto sarà rilasciato in aeroporto. E’ richiesto il passaporto con validità di almeno 6 mesi, senza visti di Israele, e 2 fototessera.

Partecipazione tramite la società di servizi della Camera
La società di servizi della Camera, NAME Consulting, potrà rappresentare le aziende italiane che ne facciano domanda, in base a specifici accordi (tel.: 06 3226753 – e-mail: dir@nameconsulting.name).

Iscrizione
Nota Bene: La ricerca delle controparti sarà avviata non appena ricevuta l’iscrizione. Per ottimizzare tale ricerca, invitiamo le imprese a comunicarci la loro adesione e profilo d’attività in lingua inglese il prima possibile e comunque entro il 1 febbraio 2011, utilizzando il modulo di iscrizione che è possibile scaricare in formato .doc oppure .pdf e accludendo copia del pagamento.

Per informazioni
Camera di Commercio Italo-Araba
dott. Nicola Castelli
Tel. 063226751 – Fax 063226901
E-mail: castelli@cameraitaloaraba.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *