News da Dubai: tempesta di sabbia travolge Dubai e il Golfo Persico da 4 giorni

News da Dubai: tempesta di sabbia da 4 giorni Foto della tempesta di sabbia osservata dal satellite Envisat dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa)


Una tempesta di sabbia avvolge Dubai e i paesi del Golfo Persico. Per tempesta di sabbia s’intende un fenomeno meteorologico comune nelle regioni aride e semi-aride. Le tempeste di sabbia nascono quando forti raffiche di vento soffiano e sollevano la sabbia da una superficie asciutta. Il Sahara e le terre aride attorno alla penisola araba sono le principali sorgenti terrestri di tempeste di sabbia

La sabbia si è diffusa su una superficie che si estende su 1.5000 chilometri da Nord a Sud e comprende Arabia Saudita, Qatar, Bahrain e il sud dell’Iraq e dell’Iran. Centinaia di persone hanno avuto problemi respiratori a causa della sabbia.
Raffiche di vento molto forti hanno travolto di polvere e sabbia la città di Dubai e una vasta area del Golfo Persico causando bassa visibilità. Voli cancellati in tutta la regione; in alcune zone dell’Arabia Saudita le scuole sono state chiuse.
La tempesta di sabbia ha anche provocato un netto calo delle temperature a Dubai e più a Sud, nelle zone limitrofe (Emirati Arabi Uniti, Kuwait, Oman e Yemen) causando anche il blocco del traffico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *