Noleggio auto a Dubai: cambiano le regole

Il noleggio auto a Dubai era diventato problematico e sicuramente non semplice, il governo é intervenuto per rendere più facile e accessibile questo servizio.

Le nuove regole sono state illustrate in un decreto emesso da HH lo Sceicco Hamdan bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, principe ereditario di Dubai e presidente del Consiglio esecutivo di Dubai, per regolamentare in maniera definitiva la pratica degli affitti ad ore delle auto.

La risoluzione mira a fornire soluzioni di trasporto pubblico alternative a basso costo in grado di soddisfare le esigenze delle persone a Dubai. L’auto a noleggio deve soddisfare le specifiche previste dalle normative ottenendo una licenza dal Licensing Agency di RTA e relativi rinnovi temporali.

Il periodo di noleggio del veicolo può essere ad ore ma non deve superare le sei ore al giorno all’interno di Dubai, monitorando e registrando il movimento e gli individui che noleggiano un auto devono possedere una patente di guida valida e riconosciuta dalla Road and Trasport Authority (RTA), l’Autoritá dei trasporti di Dubai.

Inoltre questo decreto consente a  qualsiasi azienda o istituzione di condurre un’attività di noleggio auto a Dubai anche attraverso un modello di franchising con l’autorizzazione di RTA.

I contratti di franchising devono però indicare chiaramente i diritti e gli obblighi di ciascuna parte, il modo in cui il servizio viene fornito, il corrispettivo per la licenza e la modalità di pagamento. Si devono anche soddisfare tutte le condizioni stabilite dalla RTA secondo le leggi vigenti di Dubai. 

E infine gli annunci pubblicitari non possono essere visualizzati sul corpo esterno della macchina senza previa autorizzazione scritta da parte di RTA.

Questo decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, e sarà efficace 60 giorni dalla data di pubblicazione. noleggio auto dubai decreto regole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *