Nuove regole per i transiti nel Regno Unito

nuove-regole-transiti-regno-unitoNuove regole per i transiti nel Regno Unito. Le modifiche, entreranno in vigore dal 1 dicembre 2014 e interesseranno i viaggiatori che hanno bisogno di passare attraverso il controllo delle frontiere del Regno Unito e prendere i voli in coincidenza. In generale coloro che hanno visti validi per l’Australia, il Canada, la Nuova Zelanda e gli Stati Uniti, che devono fermarsi in Gran Bretagna per meno di 24 ore, non devono piú richiedere un visto di transito.

Nello specifico secondo le nuove regole, i cittadini degli Emirati, Oman, Qatar che effettuano un transito airside (non passano attraverso il controllo delle frontiere del Regno Unito)non hanno bisogno di un visto di transito per il Regno Unito, invece quelli transitano landside, per esempio, arrivano a un aeroporto britannico e partono da un altro o devono passare il controllo delle frontiere britanniche per raccogliere i bagagli per i voli di collegamento, devono possedere un Electronic Visa Waiver [EVW] valido. Poiché questo documento (EVW) è valido solo per una singola entrata, è necessario avere un Electronic Visa Waiver valido per ogni transito che si vuole effettuare. In caso contrario, si deve essere un visitatore del Regno Unito con un visto di transito( o altro visto valido nel Regno Unito) o avere un documento di esenzione valido e inoltre si deve:

1. Arrivare e partire nel Regno Unito per via aerea

2. Avere una conferma di lasciare il Regno Unito entro le 23.59 del giorno dopo l’arrivo in Gran Bretagna

3. Avere i documenti giusti per la destinazione finale (ad esempio, un visto per il vostro paese di destinazione)

Documenti di esenzione validi:

Tenere un documento di esenzione valido se:

  • Si viaggia in (o parte di un viaggio a) Australia, Canada, Nuova Zelanda e Stati Uniti e  si ha un visto valido per questo paese; o
  • Si viaggia da (parte di un viaggio da) Australia, Canada, Nuova Zelanda e Stati Uniti.
  • Si è in possesso di un permesso di soggiorno valido emesso da:
  1. Australia
  2. Canada, rilasciato dopo il 28 giugno 2002
  3. Nuova Zelanda
  4. USA, rilasciato dopo 21 aprile 1998
  5. Uno Stato SEE o Svizzera
  • Si dispone di un visto D
  • Avete un visto biometrico irlandese valido

Per altre informazioni potete visitare il sito https://www.gov.uk/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *