Pagare tutte le multe prima di cambiare residenza

I residenti degli Emirati Arabi Uniti che vogliono cambiare la loro residenza dovranno prima pagare tutte le multe che hanno a proprio carico. Il nuovo sistema intelligente non permetteranno loro di finalizzare il trasferimento di residenza.

Il colonnello Faisal Mohammed Al Shimmari, direttore esecutivo del ministero dell’Interno del Programma Governo Smart, ha sottolineato che i residenti che desiderano trasferire la loro residenza devono prima pagare tutte le multe. Egli ha esortato i residenti a utilizzare i vari servizi presentati dal Ministero sul proprio sito web o applicazione iscrivendosi ai servizi elettronici utilizzando il loro Emirates ID, che utilizza un meccanismo semplice e conforme alla standard di dati e la sicurezza delle informazioni.

In un anno, a partire da ottobre 2014 fino alla fine di settembre 2015, ci sono state un totale di 133,973 multe. ”I clienti hanno diversi canali per pagare i loro obblighi senza la necessità di visitare un centro servizi,” ha detto, aggiungendo che i clienti sono in grado di visualizzare le immagini riprese dal radar. “I clienti sono in grado di rivedere la natura della violazione a fianco l’ora e la data corrispondente attraverso il sito web del Ministero e l’app”. Ha aggiunto che i clienti possono anche utilizzare la funzione di ePayment o utlizzare l’app  che supporta carte come Visa, MasterCard.

Egli ha sottolineato che il Ministero ha creato un sistema di notifica intelligente, che informa il cliente o il conducente del veicolo, attraverso l’app, che ha commesso una violazione, una volta che si è registrato al sistema. Il colonnello ha poi invitato i clienti ad essere consapevoli dell’importanza della sicurezza delle informazioni mantenere le loro password e informazioni di login, un segreto. “Fate attenzione alla scelta della password, assicurarsi che sia sia accurata e difficile”, ha detto, avvertendo dei pericoli che sorgono se tali informazioni rientrano nelle mani sbagliate.

Il Ministero dell’Interno è pronto a fornire vari servizi attraverso la sua app intelligente su più piattaforme tra cui Apple, Android, BlackBerry e Windows, così come la sua relazione con una serie di partner negli Emirati Arabi Uniti. L’applicazione, infatti, si connette anche con le compagnie di assicurazione e il controllo tecnico dei veicoli è completamente integrato con il sito web del Ministero. pagamento multe cambio residenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *