RISPONDO a 99 DOMANDE su DUBAI ed EMIRATI ARABI

In questo video rispondo alle vostre domande su Dubai ed Emirati Arabi. Prendendo spunto dalle domande che spesso mi vengono fatte nei commenti, sui social o via email, ho raccolto in questo video le piú frequenti. Alcune domande sono abbastanza bizzarre, altre invece mi hanno costretto a documentarmi per fornire una risposta.

Talvolta alcuni temi andrebbero analizzati a fondo. In questa sede mi limito a risposte brevi riservandomi di approfondire il tema in video ad hoc.

In alcuni casi abbiamo già fatto dei video per approfondire alcune tematiche, magari date un’occhiata al canale per vedere se trovate già il video inerente. Anzi iscrivendovi al canale rimarrete aggiornati sulle nuove pubblicazioni.

Mi auguro che troverete la risposta alle vostre domande.

Ringrazio tutto coloro che hanno inviato le loro domande contribuendo cosí alla realizzazione di questo video.

  1. Conviene acquistare casa a Dubai?

Dipende da tanti fattori, ma in generale rispetto ad altri Paesi comprare costa relativamente poco, mentre gli affitti sono sufficientemente alti

  1. È possibile venire in vacanza negli Emirati Arabi d’estate?

Si, anche se fa molto caldo e quindi alcune attività all’aria aperta sono sconsigliate, mentre alcune attrazioni sono addirittura chiuse

  1. Quale è la temperatura minima mai raggiunta negli Emirati Arabi?

2.7 gradi C sulla montagna di Jebel Jais a Ras Al Khaimah a gennaio 2019

  1. Quale è la temperatura minima mai raggiunta negli Emirati Arabi?

52.1 gradi C a luglio 2002

  1. Quale è la temperatura minima / massima in media a Dubai?

Si va dai 10/15 gradi delle sere d’inverno ai 40/45 estivi

  1. Piove mai a Dubai?

La pioggia non è un fenomeno raro negli Emirati Arabi e nella zona in genere. Basti pensare che l’etimologia della parola Qatar, il vicino stato deriva dalla parola “goccia”

  1. Nevica mai negli Emirati Arabi?

Si sulle montagne di Jabel Jais, a RAK, ma non abbastanza da consentire l’uso consistente di sci o snowboard

  1. È vero che si può sciare nel deserto?

Se ci si riferisce alla pista da sci costruita nel centro commerciale, si. Anzi in un altro centro commerciale c’è anche una pista per il pattinaggio su ghiaccio. Mentre sulle dune c’è chi pratica sandboarding.

  1. Conviene acquistare supercar a Dubai?

Ho fatto svariati video sull’argomento… vi consiglio di guardarli 

  1. È vero che abbandonano le supercar per strada?

Non è che trovi Ferrari ad ogni angolo o che appena un’auto si graffia viene abbandonata per comprarne una nuova, ma si può capitare

  1. Quanto costa una notte al Burj Al Arab?

Si va dai 1000 USD per una suite “normale” (salvo offerte) agli oltre 20,000 della royal suite. Nell’hotel ci sono solo suite, non esistono camere normali.

  1. Quanto costa una notte all’Atlantis The Palm?

In alcuni periodi riesci a trovare offerte anche con meno di 200 USD a camera a notte

  1. È sicuro viaggiare a Dubai?

Assolutamente si, anche una donna da sola non avrà problemi a girare a qualsiasi ora.

  1. È possibile bere alcol a Dubai?

Si, è possibile consumare all’interno degli hotel, così come è possibile acquistare alcol per i residenti nei negozi adibiti (l’alcol va poi consumato a casa propria). Nell’emirato di Sharjah al momento il consumo di alcool non è invece consentito.

  1. Si può fumare a Dubai?

Si, anzi al momento è consentito anche fumare sigarette all’interno dei locali. In genere ci sono zone fumatori e zone non fumatori. Alcuni locali propongono il narghilè (meglio sheesha)

  1. Si può camminare mano nella mano?

Certamente si

  1. Ci si può baciare in pubblico?

Le effusioni in pubblico sono vietate e comunque non ben viste, ma un innocente bacio tra marito / moglie non crea alcun tipo di problema. Attenzione a non eccedere. Insomma… non vi mettete a limonare!

  1. Le donne possono guidare negli Emirati Arabi?

Si. Il Paese che fino a poco fa non consentiva la guida alle donne era l’Arabia Saudita, ma anche questo vincolo è stato abolito

  1. Ho bisogno del visto per visitare Dubai?

I criteri cambiano da Nazione a Nazione, gli Italiani hanno la possibilità di richiedere un visto al momento dell’ingresso.

  1. Che lingua si parla a Dubai?

Sebbene l’arabo sia la lingua ufficiale di Dubai e degli Emirati Arabi Uniti, l’inglese è comunemente usato. Ci sono vari dialetti locali.

  1. Devo dare la mancia a Dubai?

Molti ristoranti e bar includono il costo del servizio nel prezzo ma sicuramente una mancia è sempre apprezzata. Qualunque cosa da un arrotondamento ad un 10/15% andrà bene.

  1. Le droghe sono consentite a Dubai?

Assolutamente no. Non cercate di portarne o di acquistarne se non volete avere problemi.

  1. È vero che la polizia di Dubai ha una Bugatti Veyron?

Si e non solo. Hanno il parco auto più costoso al mondo comprato con gli altri corpi di polizia mondiali.

  1. Dubai è accessibile ai portatori di handicap?

Molti luoghi pubblici come attrazioni turistiche e centri commerciali sono completamente accessibili, ma andare in giro per le strade potrebbe rivelarsi un po’ difficile se il tuo viaggio o la tua giornata non sono pianificati correttamente.

25. Qual è il periodo migliore per visitare Dubai?

Da ottobre ad aprile, la temperatura è generalmente più fresca, con il periodo migliore da novembre a marzo.

  1. Quanti giorni sono necessari per visitare Dubai?

Se volessi fare tutte le principali attrazioni e visitare gli angoli nascosti forse due mesi non ti basterebbero. Se poi consideriamo anche gli altri Emirati ancora di più. Ma per un primo contatto con la città anche 4 / 5 giorni possono bastare.

  1. È vero che bisogna essere milionari per vivere a Dubai?

No, a Dubai puoi vivere a vari livelli. Ma non devi necessariamente un milionario. Ci sono tante persone che conducono una vita normale.

  1. Quanti cantieri ci sono a Dubai?

Non li ho mai contati… ma effettivamente nell’area c’è la più alta densità di gru al mondo

  1. Come sono le strade a Dubai?

Domanda molto generica… ma diciamo che ci sono tantissimi strade a scorrimento veloce, anche in città; un’impostazione a cui non siamo abituati  nella vecchia Europa.

  1. È vero che le donne devono indossare il burqa?

NO! Abbiamo fatto un video in proposito, ma in breve: le donne non hanno obbligo di coprire il volto, i capelli o altro: è una scelta culturale per le donne musulmane. È necessario però rispettare il pubblico decoro: niente spalle coperte o pantaloncini corti in uffici pubblici o luoghi di culto (d’altronde anche in chiesta non vai in canottiera) e obbligo di maglietta fuori dalle spiagge

  1. Quanto è grande Dubai?

Si estende per circa 60 Km lungo la costa. Ha un’area complessiva di oltre 4,000 kmq

  1. Cosa conviene comprare a Dubai?

In passato era una shopping destination per eccellenza, oggi bisogna fare attenzione a cercare le offerte ma non credo sia questa la principale motivazione per organizzare un viaggio.

  1. Cosa si mangia a Dubai?

È una realtà internazionale, trovi di tutto. Anche buoni ristoranti italiani.

  1. Quale è la capitale degli Emirati Arabi?

Abu Dhabi. Sebbene la città più conosciuta sia Dubai.

  1. Quale è lo sport più popolare negli Emirati Arabi?

Il calcio. Seguito da cricket, equitazione, tennis, sport motoristici, corse di cammelli e golf

  1. Quanto distano Dubai e Abu Dhabi?

Circa 1 h d’auto, dipende da dove parti / arrivi

  1. Si può girare a Dubai con i mezzi pubblici?

Si ci sono metropolitana, autobus e tram, sebbene la rete non sia così capillare. I taxi comunque non costano molto.

  1. Come si arriva da Dubai ad Abu Dhabi?

Ci sono degli autobus, ma il mezzo più efficace è l’auto (o il taxi)

  1. Ci sono crociere che passano per Dubai?

Si, ci sono delle crociere nel Golfo che fermano negli Emirati Arabi

  1. Costa tanto vivere a Dubai? 

Puoi vivere a Dubai a vari livelli

  1. Ci sono ostelli negli Emirati Arabi?

Si, qualcuno c’è, così come ci sono tantissimi hotel con costi molto bassi.

  1. È possibile trovare lavoro come operaio?

I lavori operativi sono in genere affidati a persone del sud-est asiatico con stipendi molto bassi. Si deve puntare a lavori qualificati

  1. È necessario conoscere l’arabo per vivere a Dubai?

No, l’inglese è sufficiente ma bisogna saperlo parlare abbastanza bene

  1. Posso venire in vacanza a Dubai senza saper parlare inglese?

Si, ma magari in tal caso meglio rivolgersi a un tour organizzato

  1. Come posso raggiungere l’Oman da Dubai?

L’Oman confina con gli Emirati Arabi, ci si può andare in auto o in autobus. Ma per raggiungere la capitale dell’Oman Muscat il viaggio è un po’ lungo. In alternativa c’è l’aereo.

  1. La cannabis è legale?

No, tutte le droghe sono bandite

  1. È vero che molti emiratini hanno tigri e leoni come animali domestici?

È una pratica non consentita, ma purtroppo alcune persone ignorano questa legge. 

  1. Esistono limiti di velocità a Dubai?

Si, si arriva fino a 140Kmh su alcuni tratti autostradali

  1. Ci sono pedaggi autostradali?

Si, non su tutte le strade a scorrimento veloce, ma la E11 a Dubai prevede dei pedaggi pagati tramite Salik (equivalente del nostro Telepass), mentre ad Abu Dhabi è in fase di lancio una tratta a pagamento. Non esistono caselli dove poter pagare in contanti

  1. Ci sono chiese cattoliche a Dubai?

Si ce ne sono alcune. 

  1. È previsto un sistema pensionistico?

No, non è prevista previdenza sociale, ma gli emiratini hanno un reddito di cittadinanza oltre a svariati altri benefit

  1. Esistono associazioni che aiutano persone con difficoltà economiche?

Di fatto la religione islamica prevede tra i vari principi (i 5 pilastri dell’Islam) la zakat, una forma di elemosina / aiuto alle persone bisognose, in modo tale che non ci siano persone in tali difficoltà da non poter mangiare ad esempio.

  1. Esistono delle lotterie?

Il gioco d’azzardo o le scommesse non sono consentite dall’Islam, ma esistono alcune lotterie dove acquistando un biglietto si ha la possibilità di vincere dei premi non in denaro, ma ad esempio auto di lusso.

  1. Ci sono operatori ecologici? 

Praticamente ovunque ci sono addetti alle pulizie. Dalle strade, alle spiagge, ai bagni pubblici. 

  1. È vero che non ci sono tasse a Dubai?

Non esistono tasse sui redditi personali o sui profitti aziendali, ma esistono una serie di costi fissi da sostenere per vivere a Dubai (ad esempio il visto residente) o per mantenere la società attiva. Da poco è stata introdotta anche l’IVA.

  1. È vero che non puoi acquistare immobili ma solo acquisire un diritto d’uso per 99 anni?

Dipende dalle zone. Nelle zone cosiddette ‘freehold’ puoi acquistare un immobile senza limitazioni.

  1. Esistono scuole pubbliche?

Si ma di fatto gli occidentali tendono poi a rivolgersi alle scuole private dove è previsto un sistema internazionale, che consentirebbe quindi poi ai figli di continuare gli studi qualora dovessero spostarsi da Dubai

  1. Ci sono università?

Si ce ne sono varie. Anche se poi gli emiratini tendono a fare un percorso di studi universitario all’estero, magari rivolgendosi a istituti internazionali prestigiosi

  1. Ci sono siti di offerte lavoro o agenzie internali?

Si ci sono sia agenzie / siti locali, sia branch di realtà internazionali

  1. Ci sono autovelox?

Si anche abbastanza frequenti. Ci sono sia fissi, sia mobili.

  1. La pioggia di Dubai è solo artificiale?

No, ma gli Emirati da anni sperimentano un sistema di inseminazione delle nuvole per favorire le precipitazioni 

  1. La sanità è gratuita?

Per gli emiratini si, per tutti gli altri è necessario avere un’assicurazione medica oppure pagare per le prestazioni.

  1. C’è bisogno di un commercialista?

Dipende, dal tipo di attività. Per alcune attività non è necessario e la burocrazia è ridotta al minimo.

  1. Si può essere arrestati facilmente? 

Diciamo che negli Emirati c’è certezza della pena, e bisogna fare attenzione a rispettare le regole: regole che a volte possono sembrare eccessive (tolleranza zero per il consumo e lo spaccio di droga, tolleranza zero per chi guida dopo aver bevuto alcolici, bassa tolleranza per le effusioni in pubblico o per gli insulti). Ma se ti comporti bene non avrai problemi.

  1. È vero che ci sono distributori di lingotti d’oro?

Si, alcuni speciali goldmat accettano contanti o carta per poi erogare piccoli lingotti d’oro

  1. Per avere una propria società devo sempre avere un socio locale al 51%?

Non nelle cosiddette Free Zone (le zone Franche). Al di fuori di queste invece si.

  1. Esiste la criminalità a Dubai?

Se parliamo di micro-criminalità, diciamo che è uno dei posti più sicuri al mondo dove puoi lasciare il cellulare sul tavolo del bar essendo sicuro di ritrovarlo

  1. Come si chiama l’abito bianco indossato dagli uomini?

Kandoora, mentre il copricapo si chiama guthra

  1. Come si chiama l’abito nero indossato dalle donne?

La versione locale dell’abito da donna si chiama abaya, che lascia il volto scoperto. Da non confondere con il burqa o altri abiti ma tipici di altri Paesi.

  1. Quale è la principale fonte di guadagno di Dubai?

Turismo e real estate, dal momento che gran parte dei giacimenti si trova nell’emirato di Abu Dhabi

  1. E! Vero che esistono fermate degli autobus con l’aria condizionata?

Si ma non in tutta la città

  1. Su tutti i mezzi di trasporto esistono aeree dedicate a donne o famiglie?

Si, così come ci sono dei taxi rosa guidati rigorosamente da donne e destinati a donne e famiglie

  1. È possibile bere alcolici per strada?

No il consumo di alcol è consentito solo negli hotel dove è stato acquistato, oppure in abitazioni private se si è in possesso di una apposita alcol license rilasciata solo ai non musulmani

  1. È facile reperire cibo salutare?

Si in qualsiasi supermercato trovi una zona bio / gluten free / healthy. Oltre ad avere supermercati ad hoc. Anche nei ristoranti è abbastanza facile mangiare bene, fatta eccezione dei fast food e dei piccoli chioschi con scelta limitata.

  1. Quale è la moneta di Dubai?

L’AED, il dirham degli emirati arabi che ha un tasso fisso col dollaro. Da non confondere con il dirham del Marocco o di altri stati arabi.

  1. Posso fare immersioni subacquee a Dubai?

Se escludiamo la possibilità di immersioni all’interno degli acquari, Dubai non offre escursioni particolarmente interessanti. Gli appassionati della zona vanno in genere a Fujairah dove i fondali sono molto più belli.

  1. Esiste un centro città a Dubai?

L’urbanistica di Dubai non è riconducibile a una città tradizionale. Esistono varie zone con connotazioni diverse, a volte alcune zone residenziali sono anche “chiuse” cioè non collegate direttamente con il resto della città. C’è una Dubai Downtown con tanti uffici, il Dubai Mall, il Burj Khalifa; una zona “vecchia”. Ma individuare un vero e proprio centro come lo intendiamo noi non è possibile

  1. È possibile acquistare Bitcoin da Dubai?

Si le banche consentono transazioni con gli exchange, anche se le criptovalute così come tutti gli investimenti speculativi non sono ben visti per i musulmani

  1. Gli emiratini possono sposarsi solo tra di loro? 

No, sono previsti matrimoni misti. Ma se il marito è emiratino, allora i figli avranno cittadinanza emiratina, mentre se la moglie è emiratina e il papà di altra nazionalità, i figli non hanno diritto alla cittadinanza.

  1. È possibile per uno straniero ottenere la cittadinanza degli Emirati Arabi?

Sulla carta è possibile richiederla solo dopo 30 anni di residenza comprovata e a patto di rispettare anche altri requisiti: essere musulmano, saper parlare arabo, non aver mai commesso crimini. Ma pur rispettando tutti questi criteri è molto difficile ottenerla.

  1. Costa molto vivere a Dubai?

Non si può rispondere semplicemente a questa domanda, bisogna considerare vari fattori. Ma diciamo che il costo della vita è comparabile ad una grande città internazionale, anzi forse anche più basso. Chiaro se compariamo Dubai con un piccolo centro italiano, Dubai costa di più.

  1. Conviene acquistare beni di lusso a Dubai?

Dipende dall’oggetto, alcune cose convengono altre no. Bisognerebbe analizzare caso per caso. In alcuni casi c’è convenienza, in altri i prezzi sono gli stessi che si trovano in qualsiasi altra parte del mondo.

  1. È facile ottenere il visto residente?

Ci sono fondamentalmente 4 modi per avere il visto residente: avere una propria azienda, avere un contratto di lavoro, aver acquistato un immobile di un certo valore, avere un parente diretto che mi faccia da garante.

  1. Quanto tempo ci vuole per aprire una società? 

In genere in pochi giorni la società è costituita

  1. Come si vive a Dubai?

La risposta è molto soggettiva; ma la qualità della vita è più alta rispetto ad altri posti.

  1. Quanti Italiani ci sono negli Emirati Arabi?

I residenti sono oltre 10,000 (le ultime stime parlano di 13,000 persone), a cui si aggiungono tutti quelli con visto residente ma magari non iscritte all’AIRE

  1. Quanto costa aprire una società?

Dipende da tutta una serie di parametri: tipo di attività, in quale Free Zone, quanti azionisti, categorie commerciali,…. Per dare una stima per una società senza visto residente di parte da alcune migliaia di euro

  1. Quale attività conviene aprire?

Domanda troppo generica; abbiamo approfondito questo tema in un video ad hoc. Ma in generale aprire un’attività fisica richiede capitali iniziali importanti e prevede un rischio alto. Tutto il mondo digital invece è favorito.

  1. È facile trovare investitori?

No. Il networking (a Dubai in particolare) è più semplice rispetto ad altri Paesi, ma da qui a trovare investitori la strada è lunga, soprattutto se è un’idea sulla carta. Diverso se è un progetto avviato in cerca di finanziatori per l’espansione.

  1. Quanto costa una vacanza a Dubai?

Si può programmare una vacanza a vari livelli, ma non necessariamente è un posto visitabile solo se spendi cifre importanti. Sicuramente c’è da considerare il volo aereo, ma prenotando con un certo anticipo si trovano voli diretti anche con poche centinaia di euro.

  1. Quando è stata citata la prima volta la parola Dubai?  

La prima menzione scritta risale al 1095. Mentre per leggere la prima menzione scritta su un libro stampato bisogna andare al 1590, grazie al mercante e viaggiatore veneziano Gasparo Balbi e al suo libro “Viaggio nelle Indie Orientali”

  1. Ci sono casinò negli Emirati Arabi? 

No, l’Islam vieta il gioco d’azzardo

  1. È possibile aprire una società senza venire a Dubai?

Si con alcuni tipi di società è possibile, ma per richiedere il visto residente è necessario essere nel Paese

  1. È possibile aprire un conto corrente da remoto?

No, bisogna essere fisicamente presenti nel Paese per poter depositare le firme

  1. Quale è stato il primo grattacielo di Dubai?

ll Dubai World Trade Centre eretto nel 1979. Si tratta del complesso che ospita anche il centro fieristico omonimo. L’edificio si trova sulla banconota da 100 dirham.

  1. Quanti grattacieli ci sono a Dubai?

Se ne contano circa 150 al momento, ma la skyline di Dubai è in continua evoluzione

  1. Dubai è la città con più grattacieli al mondo?

No, New York e Hong Kong ne hanno di più. Rispettivamente oltre 200 e oltre 300.

  1. Il mare a Dubai è bello?

Non paragonabile alla Sardegna o alle Maldive, ma comunque invita a fare il bagno.

  1. È facile trovare lavoro a Dubai?

Non è immediato, ma dato il ricambio di personale e di aziende, è un mercato più dinamico rispetto ad altri. Ma sicuramente ci sono maggiori chance stando sul posto che non inviando curriculum da casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *