Sheikh Mohammad taglia i costi dei pubblici servizi

Sua Eccellenza Shaik Mohammad Bin Rashid Al Maktoum, vice presidente a Primo Ministro degli UAE e Ruler di Dubai ha approvato la legge 14/2009, grazie alla quale i prezzi dei servizi pubblici (fee) per i cittadini saranno ridotti dal 20 al 30%.

In base a questa legge tutti gli enti governativi che offrono servizi pubblici dietro pagamento, dovranno adeguare i prezzi a quelli stabiliti dal Dipartimento di Economia & Finanza di Dubai.

Anche aprire un’attività sarà più economico: le business-licensing fees (costo per l’avvio di attività commerciali) saranno tagliate fino al 30% e altri contributi  finora a carico dei cittadini saranno congelati. Tutto questo per dare nuovi stimoli all’economia.

I costi che subiranno apprezzabili tagli sono quelli relativi a:

  • licenze commerciali e preofessionali
  • certificati di proprietà
  • conversione di destinazione d’uso
  • termine di proprietà

One thought on “Sheikh Mohammad taglia i costi dei pubblici servizi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *