I prezzi del petrolio rallentano le assunzioni negli Emirati Arabi Uniti

Il calo del prezzo del petrolio ha leggermente smorzato l’attività di reclutamento negli Emirati Arabi Uniti, con il numero di

Read more

Banche UAE aumentano assunzioni

Ottime opportunità attendono chi cerca lavoro nel settore finanziario oggi, un certo numero di banche negli Emirati Arabi Uniti stanno

Read more

Il segreto bancario a Dubai

A Dubai il 16 Febbraio 2002 è stato lanciato da Sua Altezza Sheikh Mohammad Bin Rashid Al Maktoum, attualre reggente di Dubai, Primo Ministro, Vice Presidente e Ministro della Difesa degli E.A.U. il Difc (Dubai International Financial center): 50 ettari di zona franca con esenzione dal pagamento di imposte dirette per le imprese e i dipendenti fino a 50 anni e tutela del segreto bancario.

Il Dubai International Financial Centre DIFC – Centro Finanziario Internazionale di Dubai è una Zona Franca Finanziaria.

Dubai, ricordiamolo, non rientra nella lista dei paesi considerati pienamente virtuosi a fini antiriciclaggio. Ciò significa che la banca o il professionista italiano che vorrà effettuare operazioni finanziarie in tali paesi (ricevendo ad esempio dei pagamenti, o aprendo dei conti le cui movimentazioni transiteranno poi in Italia), sarà sottoposto, ai fini della normativa antiriciclaggio, ad un’adeguata verifica e raccolta di dettagliate informazioni e dati, con conseguente deroga e superamento del segreto bancario.

Read more