El pibe de Dubai… Maradona sceicco allena l’Al Wasl Football Club. Guarda il video

t>

Maradona torna ad allenare dopo il flop ai Mondiali 2010 in Sudafrica. L’ex Pibe de oro guiderà la Al Wasl Football Club, squadra di Dubai che milita nel massimo campionato degli Emirati Arabi Uniti. Sarà accompagnato da Hector Enrique come vice e Alejandro Mancuso come assistente.

Read more

Maradona “El pibe de oro” a Dubai: dopo Cannavaro, un altro campione del Napoli approda negli Emirati, come allenatore della locale squadra di Al Wasl

Diego Maradona sarà il nuovo allenatore dell’Al-Wasl Footbal Club (in arabo: نادي الوصل لكرة القدم‎), acerrima rivale dell’Al Ahli, squadra in cui milita capitan Fabio Cannavaro. L’Al-Ahli Club (in arabo: الأهلي) ha sede nella città di Dubai. Milita insieme all’Al Wasl nella UAE Football League, il massimo livello professionistico del campionato di calcio degli Emirati Arabi Uniti.

Il club dell’Al Wasl di Dubai stesso ha ufficializzato l’arrivo sulla panchina della squadra degli emirati dell’ex Pibe de Oro per la prossima stagione. “Siamo arrivati a un accordo con Maradona e presto uscira’ un comunicato. Il valore del contratto è degno della statura e ” ha detto il presidente dell’ Al Wasl Sports Club, Marwan Bin Bayatt. L’accordo pare si aggiri intorno i 6 milioni di euro, più un aereo privato a disposizione, per due stagioni.

maradona-dubai-al-wasl-arrivo-aeroporto-dubaiLa trattativa è stata lunga, fanno sapere del club, e l’incontro decisivo sarebbe stato durante il weekend trascorso da Maradona a visitare il centro sportivo dell’Al Wasl. L’incarico partirà dalla prossima stagione.

Read more

Dopo Cannavaro, anche Totti a Dubai?

totti-dubai-francesco-totti-lascia-la-roma

A Dubai e in generale negli Emirati Arabi Uniti, si continuano a cercare giocatori dal prestigio internazionale; ancor di più adesso, con l’assegnazione dei Mondiali 2018 al Qatar. Gli sceicchi arabi, spesso titolari di squadre, sono pronti ad offrire ingaggi da capogiro, benefit quali ville esclusive, con piscine e campi da golf all’interno, auto con autista personale, personal shopper per le signore, insegnanti madrelingua di inglese per i figli.
Precursore di questa “moda” fu Batistuta, che nel 2004 già era a Doha.
batistuta-doha-nico-decorato-dubai-blog

Read more

Milan Udinese: 4-4. Pareggio del Milan al ritorno da Dubai

ibrahimovic-milan-dubai-milan-udinese-2011

La partita tra Milan e Udinese ha regalato agli spettatori del Meazza di San Siro un pirotecnico quattro a quattro. Il migliore in campo dei rossoneri secondo la Gazzetta dello Sport è Zlatan Ibrahimovic. Per tre volte il Milan rimonta l’Udinese: prima con Pato dopo la rete iniziale di Di Natale, poi con un autogol di Benatia e ancora con il Papero (dopo il 3-1 firmato da Sanchez e ancora il Totò capocannoniere). Decisivo l’ingresso di Cassano, abile a dare uno scossone alla squadra, a servire due assist e tenere in pista la squadra rossonera. All’89’ Denis riporta in vantaggio l’Udinese, ma Ibrahomovic inventa al 93′ un prezioso 4-4. In pieno recupero il Milan prova l’assalto finale e Abate ha la palla buona sul lato destro dell’area a pochi metri dalla porta ma il suo tiro viene deviato in angolo da un difensore. Una prestazione grintosa, un pareggio che vale una vittoria.

Read more

L’AC Milan torna dal ritiro a Dubai: atterra oggi alle 10,30 a Malpensa

ac-milan-malpensa-ritorno-da-dubai-ritiro-2010

Terminato il ritiro (training camp 2010) di una settimana a Dubai, l’AC Milan fa ritorno oggi in Italia.

Atterraggio previsto alle 10,30 ora italiana, all’aeroporto di Malpensa.

Read more

L’AC Milan si allena a Dubai

ac-milan-sheik-mohammed-bin-rashid-kaka-galliani

Il Milan ha iniziato mercoledì 2 gennaio il ritiro della squadra a Dubai, training camp che vedrà i rossoneri impegnati fino al 9 gennaio nel ritiro invernale di Dubai, uno dei sette emirati che compongono gli Emirati Arabi Uniti.

Mohammed bin Rashid Al Maktum (arabo: الشيخ محمد بن راشد آل مكتوم‎) è l’attuale Primo ministro e vice presidente degli Emirati Arabi Uniti nonché emiro di Dubai ha ricevuto il 7 gennaio Adriano Galliani, Vice Presidene dell’AC Milan, e l’asso brasiliano Kaka. Kaka ha fatto dono a Sheikh Mohammed di una coppa recentemente conquistata dall’AC Milan.

Read more