Test culturale per chi vuole risiedere a Dubai

A breve chi volesse fare richiesta di un visto residente per Dubai o gli UAE, potrebbe dover studiare storia, geografia ed educazione civica araba..

Il Federal National Council (in Arabo: المجلس الوطني الإتحادي al-Majlis al-Watani al-Ittihadi), l’organo legislativo degli Emirati Arabi, richiede che gli stranieri residenti negli UAE abbiano una maggiore conoscenza e consapevolezza di usi e costumi locali.

Il Federal National Council (FNC) ha 40 membri (8 da Abu Dhabi e Dubai; 6 da Sharjah e Ras Al Khaimah; 4 da Ajman, Umm Al Quwain e Fujairah), di cui la metà eletti dal collegio elettorale, l’altra metà nominata dai rispettivi emiri.

Una commissione verrà istituita ad ottobre del 2009 per verificare possibilità e strategie di implementazione di questo test culturale. Ahmed Shabeeb Al Dhahiri, First Deputy Speaker del FNC, commenta: “troppe persone non conoscono nulla della nostra cultura; ci sono stranieri di tante nazionalità qui, e ogni residente deve conoscere qualcosa del nostro Paese”.

La commissione sarà anche responsabile di redarre una guida alle tradizioni del Paese, che verrà consegnata ad ambasciate e consolati, mentre il supporto dei media aiuterà lo scopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *