Traffico a Dubai: nuovi progetti in arrivo

RTA, la società dei trasporti a Dubai ha lanciato nuovi progetti per migliorare il traffico e i collegamenti stradali.

I progetti hanno un valore di investimento di 1.2 miliardi di Dirham e in particolare Dh393 milioni per costruire il 7th interscambio sulla Sheikh Zayed Road, che prevede la costruzione di un ponte a quattro corsie sopra Sheikh Zayed Road, e un altro investimento da Dh792m per costruire tutte le strade parallele che dall’Interscambio forniranno collegamenti per migliorare la Sheikh Mohammed bin Zayed Road ed Emirates Road alleviando la congestione del traffico nella zona.

Sarà anche migliorata la circolazione delle merci da e per porto di Jebel Ali Port.

Nello specifico, quindi, il progetto 7° Interscambio, prevede la costruzione di un nuovo ponte sulla Sheikh Zayed Road che collega da Jebel Ali Port via Dubal Road su un lato dello svincolo fino alla Al Yalayis Road dall’altra parte.

Si aggiungeranno due corsie da Sheikh Zayed Road di svolta su Al Yalayis Road da est, e due corsie da Al Yalayis Road sulla Sheikh Zayed Road da ovest.

Il progetto coinvolge strade parallele e l’ampliamento di Al Yalayis Road da tre corsie per senso di marcia a sei, aumentando la capacità del numero di veicoli che possono viaggiare su di essa in ogni direzione.

Verrà aggiunto anche un nuovo tratto di 5 km ad Al Asayel Road, che si estende da Emirates Hills a Jebel Ali Free Zone.

Nuove strade d’accesso potranno anche essere costruite in corrispondenza delle intersezioni fra Al Yalayis Road, Al Asayel Road e First Al Khail Road, tra cui due nuovi cavalcavia. Un cavalcavia a due corsie tra Al Asayel Road collegherà Qarn Al Sabkha Road a Sheikh Mohammed bin Zayed Road, migliorando l’accesso alla comunità di Al Furjan.

Mattar Al Tayer, direttore generale e presidente della RTA, ha detto che i nuovi progetti sono stati ritenuti necessari dallo sviluppo sostenuto di Dubai con la volontà di soddisfare le esigenze di crescita.

“Questi sono anche parte dei progetti stradali approvati per facilitare la mobilità e l’accessibilità al sito di Expo 2020”, ha detto Al Tayer. dubai progetto traffico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *