Turismo medico a Dubai: un progetto vincente

Il turismo medico a Dubai si sta rilevando un progetto vincenteGuidato dalla tecnologia, dalle strutture mediche di alta qualità, dalla facilità nei servizi, Dubai si sta avvicinando rapidamente ai suoi obiettivi di attirare mezzo milione di turisti per scopi assistenziali entro il 2020.
Il progetto trascinato da uno slogan eloquente ‘Dubai, a Global Destination for Medical Tourism’  Dubai, una destinazione globale per il turismo medico’, è stato avviato nel Aprile 2016 dallo sceicco Sua Altezza Hamdan bin Mohammed bin Rashid al Maktoum, principe ereditario di Dubai e presidente del Consiglio esecutivo di Dubai.

Il progetto, che è in corso di attuazione da parte della Dubai Health Authority (DHA), è stato ideato per rivitalizzare l’industria del turismo medico nell’emirato e trasformare Dubai in una destinazione favorita per i viaggiatori che hanno bisogno di cure mediche.

Per facilitare questa trasformazione, la Dubai Health Authority ha cercato di offrire un trattamento più semplice ed efficiente possibile, basandosi su tecnologie intelligenti e una sofisticata infrastruttura che coccola i pazienti provenienti dall’estero.

La Dubai Health Experience (DXH) è il marchio creato dalla DHA per il mercato di Dubai come destinazione di turismo medico, sta già attirando migliaia di clienti interessati. Il suo sito web, una prima del suo genere, ha tutte le informazioni del caso, di cui un turista che viene a curarsi, potrebbe aver bisogno, compresi i vari pacchetti in offerta, biglietti andata e ritorno, prenotazioni alberghiere, assicurazione medica che copre tutti i costi di viaggio e le complicanze, così come il costo dei casi di emergenza se necessario. L’assicurazione si attiva non appena la prenotazione viene effettuata attraverso il sito web.

“Nella prima settimana, abbiamo avuto 2.500 persone che sono entrate sul sito web,” Dott Layla Al Marzouqi, Direttore del Dipartimento di Salute e della DHA, ha detto. Appena due settimane dopo, più di 25.000 persone si sono stati registrati sul sito.

Il settore del turismo medico a Dubai sta crescendo ad un ritmo molto più rapido rispetto a molti dei suoi concorrenti all’estero.

“La crescita complessiva del settore del turismo medico a livello mondiale è del 20 per cento l’anno, ma a Dubai sta crescendo ad un ritmo molto più veloce,” ha detto Al Marzouqi. “I nostri dati (basati sui volumi di ricerca di Google) suggerisce che l’industria del turismo medico a Dubai ha un tasso di crescita annuale di circa il 40 per cento, in gran parte grazie al fatto che gli Emirati Arabi Uniti sono riconosciuti per i suoi elevati standard di assistenza sanitaria e anche per gli sforzi di promozione della DHA.” ha aggiunto Al Marzouqi.

Una crescita importante a Dubai è stata guidata dagli ambulatori di chirurgia bariatrica (che cura l’obesità). Infatti c’é una crescente reputazione di Dubai come una destinazione privilegiata per la chirurgia bariatrica che è di gran lunga la procedura più popolare e ricercata dai viaggiatori che arrivano qui e l’interesse continua ad aumentare.

La chirurgia bariatrica rappresenta attualmente circa un terzo di tutte le procedure mediche turistiche a Dubai.

Molti operatori sanitari e funzionari di Dubai hanno notato che il boom di massa di strutture mediche locali è perfettamente in linea con l’afflusso di turisti in cerca di cure, attesi per i prossimi anni. Già, Dubai ha più di 3.000 strutture sanitarie, che vanno da ospedali e cliniche a centri di chirurgia avanzati che impiegano oltre 35.000 specialisti della salute.

Entro il 2020, il numero è destinato a crescere a 40.000 specialisti sparsi in 4.000 centri sanitari. La DHA, da parte sua, prevede di costruire più ospedali, 18 pubblici e privati, quattro nel corso dei prossimi anni per sostenere le esigenze dei turisti in arrivo

C’é quindi un enorme potenziale sul turismo medico negli Emirati grazie alla posizione di Dubai. La maggior parte dei turisti in cerca di cure vengono dai paesi del golfo (GCC) ma anche da diverse altre destinazioni (Pakistan, Kazakistan ect). In realtà non esiste un mercato definito ed é in continua evoluzione. Ci sono molte aree da dove i turisti possono venire, a causa anche della mancanza di disponibilità delle infrastrutture sanitarie.

Inoltre la Dubai Health Authority ha progettato una strategia incentrata sul paziente con una carta dei diritti e delle responsabilità con il quale i turisti medici possono capire i loro diritti prima di arrivare a Dubai.

Tra le altre cose, la carta fa notare che i pazienti hanno il diritto alla migliore qualità nelle cure e nella gestione del dolore, devono essere informati dei rischi del trattamento e le eventuali alternative, la loro privacy deve essere protetta e che inoltre i medici devono essere pronti a spiegare in modo preciso i trattamenti e le malattie in un linguaggio che un paziente possa ragionevolmente comprendere, ed é anche possibile richiedere i servizi di un interprete.

La Dubai Health Authority ha creato anche una procedura di reclamo per chiunque fosse infelice per i servizi che ha ricevuto da un professionista sanitario o da una struttura a Dubai. Il processo è stato progettato per affrontare le questioni in base al livello di gravità, e fornire ai clienti una risoluzione. L’autorità rileva che comunque tutte le strutture mediche sul sito DXH sono stati ampiamente controllate ed approvate in un processo che assicura i migliori standard possibili.

Per facilitare l’arrivo dei turisti medici, la DHA lavora con un partner per fornire una copertura assicurativa. Questa politica, secondo la DHA, è un importante sicurezza in caso di eventuali complicazioni impreviste che possono derivare da un trattamento nell’emirato.

La polizza assicurativa, che viene sottoscritto da Alliance Insurance Company, fornisce copertura negli Emirati Arabi Uniti per una varietà di situazioni, tra cui le spese mediche di emergenza e fino a $ 50.000 per ogni singolo assicurato.

Qualsiasi trattamento individuale è coperto automaticamente per le spese aggiuntive in caso di una complicazione inattesa derivante da una procedura pianificata in qualsiasi struttura compresa nel programma del turismo medico di Dubai. La politica è resa disponibile al momento della prenotazione e anche i membri della famiglia che accompagnano il paziente, possono sottoscrivere la copertura per Dh150 a persona. turismo medico dubai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *