Violazione della privacy negli Emirati Arabi: due hostess condannate per foto ad un collega

Due hostess, di una nota compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti, sono state condannate a 6 mesi di carcere, (ottenuta poi la sospensione condizionale della pena) per aver fotografato un loro collega, supervisore, a sua insaputa, mentre dormiva sul volo Abu Dhabi – Sudafrica.

Il supervisore é stato poi licenziato dalla compagnia aerea mentre le due donne sono state condannate per violazione della privacy e hanno ottenuto la condanna, poi sospesa, di 6 mesi.

La corte d’appello di Abu Dhabi, infatti, ha confermato una precedente sentenza del Tribunale di primo grado che ha dichiarato le due hostess colpevoli di aver violato la privacy di uomo arabo.

I documenti ufficiali della Corte hanno precisato che le due hostess, che lavorano per una compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti, avrebbero scattato le foto del loro supervisore arabo e capo del personale di bordo, con i loro telefoni cellulari mentre il collega era addormentato durante il volo Abu Dhabi- Sudafrica a sua insaputa.

In seguito hanno mostrato le immagini al capo delle risorse umane che dopo il loro ritorno dal Sud Africa, avrebbe licenziato l’uomo per scarso rendimento e violazione dei doveri.

L’uomo, immediatamente, ha presentato una denuncia contro la coppia di hostess ree di aver violato la sua privacy scattandogli foto senza il suo consenso.

“Quando mi hanno scattato le foto, mi stavo solo rilassando su una sedia, dopo aver servito cibo ai passeggeri, non ho fatto nulla di sbagliato e hanno commesso un errore a scattarle a mia insaputa” ha precisato l’uomo, con un certo disappunto, alla corte in una precedente udienza.  

Entrambe le hostess hanno negato di aver scattato loro le foto dell’uomo durante il processo.

Il tribunale penale di Abu Dhabi aveva già dato alla coppia sei mesi di carcere, ma ciò é stato messo in discussione durante la sentenza alla Corte d’Appello.  

Infatti il giudice della corte d’appello ha declassato i sei mesi di prigione concedendo la sospensione, il che significa che la coppia non sconterà una pena detentiva.violazione privacy emirati hostess condannate foto volo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *