Volare a 300 kmh sul mare di Dubai.. con Giampaolo Montavoci

Per essere a Dicembre, fa’ molto caldo anche per Dubai. L’emozione è di quelle che non si dimenticano facilmente. Già la preparazione, assume un che di rituale, con l’amico e pilota Giampaolo Montavoci che inizia ad anticipare qualcosa sul giro che ci apprestiamo a fare, come funziona la radio e altre cose. Per un attimo da l’impressione che saremo noi alla guida dell’offshore.. Indossata la tuta la sensazione di caldo aumenta vertiginosamente: reminiscenza di quando andavo in pista con la moto!

Non credo di riuscire a nascondere un misto di tensione ed emozione. Giampaolo se ne accorge, ma subito mi rassicura, mentre ci dirigiamo verso la barca che ci attende in acqua, nel mare di Dubai. Salito sopra, mi rendo conto che è tutto vero! Ieri quando  Montavoci mi illustrava il cockpit (che sembra quello di un jet militare) eravamo comunque a terra, e sembrava tutto così lontano. Ora invece siamo in mare, nello specchio d’acqua antistante il Dubai Marine Club, con un piccolo rollìo a ricordarcelo.

Ci sediamo dentro l’abitacolo, avvolti dal sedile e dalla cintura di sicurezza. Un ultimo ripasso sulle cose da sapere… e pronti per la partenza. I due motori SCAM 12 cilindri 8.2 litri che fino ad un attimo fa’ borbottavano, adesso ruggiscono, e io non perdo occasione di far notare l’emozione a Montavoci, che replica serafico “Siamo appena al minimo dei giri, ci stiamo solo muovendo dalla banchina…”

Il primo giro serve solo a lanciare la barca, ma è sufficiente per lasciare senza parole già alla prima accelerata. Il cuore rischia di impazzire, anche se la guida sicura di Montavoci, fa’ sembrare tutto semplice. La prima curva è a destra, istintivamente mi viene di piegare col ginocchio, prima di ricordare che non sono in moto; i motori “cambiano voce” siamo in accelerazione per stabilizzare la barca. Ci vogliono un paio di curve per abituarsi.. ma è proprio in quel momento che la voce di Montavoci risuona nel casco “..adesso che hai capito come funziona, possiamo andare..

Neanche il tempo di capire cosa volesse dire che il mare scompare sotto di noi, quasi inghiottito. Sebbene si sia incollati ai sedili, istintivamente si cerca qualcosa a cui aggrapparsi. Il rumore dei motori alle spalle sembra farli essere sul punto di esplodere.. le boe che segnano il percorso si avvicinano ad una velocità impressionante, ed altrettanto velocemente scompaiono.

L’accelerazione laterale in curva lascia senza fiato. Non che in rettilineo ci si annoi, sia ben chiaro.. Faccio fatica a capire se si tratti o no di un sogno.

Quando proprio il cambio del rumore dei motori, ci fa riprendere.. e la voce di Montavoci ci conferma “..si torna ai Dry Pit!” Come tutti i bei sogni è finito troppo presto. Ma lasciando un sorriso sulle labbra ed un emozione che faranno fatica a lasciarci.

Veneta Marina viene costituta da G.P. Montavoci nel 2002 e partecipa a competizioni di Classe 1, Classe 3, Endurance e navigazione di piacere.

Giampaolo Montavoci

Data di nascita: 10/12/1959

Luogo di nascita: Venice, Italy

Residenza: Venice, Italy

Nel 1983 fa il suo debutto nel mondo della motonautica in Classe 3 / 2litri, nel 1992 diventa vice campione del mondo classe 3 / 6 litri,e nel 1995 vince il titolo Italiano Classe 3 / 4 litri. Nel 1997 crea l’ ASSOCIAZIONE MOTONAUTICA VENEZIA, un’associazione innovativa che ha come obiettivo l’introduzione nel mondo della nautica di fonti di energia pulita come GPL, bio diesel, idrogeno e oli biodegradabili. Nel 1999 vince il titolo europeo S-2 ed il campionato europeo endurance. Nel 2002 costituisce VENETA MARINA, che schiera barche e piloti che partecipano a gare di Classe 1, Classe 3, Endurance, Moto d’acqua e navigazione di piacere. Grazie alla sua incredibile passione non solo per il mare, inventa un raid che parte da Locarno in Svizzera e raggiunge Venezia attraversando laghi, fiumi, navigli e un mondo incontaminato sempre usando energia pulita. Dopo l’ingresso nel team di SCAM, azienda principe nella preparazione di motori nautici da competizione, inizia nel 2005 un programma triennale che porta la squadra ad un significativo 6° posto finale nel campionato del mondo ed ad aggiungere una seconda barca. Il 2006 è l’anno dei primi risultati importanti, arrivano una vittoria in pole position, un secondo ed un terzo posto in gare del campionato mondiale Classe 1.

La barca Classe 1

NR 8 – FORESTI & SUARDI

Lunghezza:  13,02 m

Larghezza: 3,60 m

Peso: 4.800 kg

Motori: Lamborghini-SCAM 8.2 litre, V12

Valvole: 48

Cilindri: 12

Velocità Max: 265 km/h

Costruttore: Victory

Designer: Michael Peters

Materiale: Carbon Kevlar composites

Sede: Venezia: Cannaregio 6404, 30121 Italia

Trondheim: Gryta 2, 7010 Norway

Proprietario: Giampaolo Montavoci

Throttleman: Giampaolo Montavoci

Driver: Kolbjorn O. Selmer

Team manager: Per Jorgensen

Team crew

Crew chief : Giampaolo Maschietto

Chief Mechanic : Davide De Lorenzi

Mechanic : Egidio Funes Nova

Mechanic Assistant : Umberto Dalla Valentina

Mechanic Assistant : Thomas Buxrud

Truck Driver : Mauro Serena

Hospitality : Roberto Serena

SCAM: Franco Alloni

SCAM Technician: Moreno Lotto

SCAM Engineer : Fabio Galimberti

Sponsors

Foresti & Suardi

Besenzoni

Marco Sistema Mare

GFN Gibellato Forniture Nautiche

Tubithor

Scam

First

Samkjøp

REM Chemicals

Contatti: VENETA MARINA S.r.l.

Cannaregio 6404 – 30121 Venezia, Italy

Tel/Fax +390415201427

Proprietario/Throttleman

Gianpaolo Montavoci – Mobile +39335317760

giampaolo@venetamarina.com – venetamarina@libero.it

VENETA MARINA

Gryta 2 – 7010 Trondheim, Norway

Fax +4773574801

Driver

Kolbjorn O. Selmer – Mobile +4793874000

kolbjorn@venetamarina.com – selmer@selmerholding.com

Team Manager

Per Jorgensen – Mobile +4790041041

per@venetamarina.com – per@j-event.no

Crew Chief

Giampaolo Maschietto – Mobile +393405219458

maschietto@venetamarina.com – maschiettogiampaolo@yahoo.it

Per informazioni sulle sponsorizzazioni contattate Veneta Marina, riempite il modulo Contact Us o ho lasciate un commento con i vostri dettagli.

Giampaolo Montavoci
Foresti & Suardi 8
Throttleman
Data di nascita: 10/12/1959
Luogo di nascita: Venice, Italy
Residenza: Venice, Italy
Nel 1983 fa il suo debutto nel mondo della motonautica in Classe 3 / 2litri, nel 1992 diventa vice campione del mondo classe 3 / 6 litri,e nel 1995 vince il titolo Italiano Classe 3 / 4 litri. Nel 1997 crea l’ ASSOCIAZIONE MOTONAUTICA VENEZIA, un’associazione innovativa che ha come obiettivo l’introduzione nel mondo della nautica di fonti di energia pulita come GPL, bio diesel, idrogeno e oli biodegradabili. Nel 1999 vince il titolo europeo S-2 ed il campionato europeo endurance. Nel 2002 costituisce VENETA MARINA, che schiera barche e piloti che partecipano a gare di Classe 1, Classe 3, Endurance, Moto d’acqua e navigazione di piacere. Grazie alla sua incredibile passione non solo per il mare, inventa un raid che parte da Locarno in Svizzera e raggiunge Venezia attraversando laghi, fiumi, navigli e un mondo incontaminato sempre usando energia pulita. Dopo l’ingresso nel team di SCAM, azienda principe nella preparazione di motori nautici da competizione, inizia nel 2005 un programma triennale che porta la squadra ad un significativo 6° posto finale nel campionato del mondo ed ad aggiungere una seconda barca. Il 2006 è l’anno dei primi risultati importanti, arrivano una vittoria in pole position, un secondo ed un terzo posto in gare del campionato mondiale Classe 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *