XCAT Powerboat Racing a Dubai, 23-25 Gennaio 2014

XCAT Powerboat Racing a Dubai, 23-25 Gennaio 2014Dopo un ultimo round a Dubai a dicembre 2013, che ha visto il team Fazza (Arif Al Zaffain, driver – Nadir Bin Hendi, throttle-man) aggiudicarsi la vittoria del campionato… le barche Xcat sono tornate! Anzi come recita il claim ufficiale.. The Cats are back.

Le barche da corsa XCAT sono catamarani con scafi realizzati  in carbonio composito, due motori fuoribordo fino a 600 cavalli di potenza e una lunghezza variabile tra i 7,6 metri e i 10 metri. Queste barche sono in grado di toccare una velocità di 120 miglia all’ora con i motori V6 .

La prossima gara si terrà a Dubai, 23-25 Gennaio presso il Dubai International Marine Club (DIMC).

Il DIMC (Dubai International Marine Club), in collaborazione con la WPPA, authorization of UAE Marine Sports Federation (UAE MSF), sotto il patrocinio della UIM organizza a Dubai, UAE:

2014 UIM Skydive Dubai XCAT World Series Dubai Grand Prix il 23 – 25 gennaio, 2014

La gara si terraà presso il Dubai International Marine Club (DIMC), Mina Seyahi, Dubai, UAE, e sarà valida come:

• Round 1 del 2014 UIM Skydive Dubai XCAT World Series

Con una line-up di 30 imbarcazioni partecipanti in ogni gara sin dal suo inizio, la serie XCAT ha scalato le vette e catturato l’immaginazione del mondo motonautica, diventando enormemente popolare tra spettatori e addetti ai lavori. E con una forte strategia di marketing e comunicazione pianificata nel corso degli anni a venire, questa classe promette grandi spettacoli e dimostra di avere tutte le carte in regola per essere il più bel campionato di motonautica.

Molta attenzione è stata posta per garantire la sicurezza delle imbarcazioni e del loro equipaggio durante le gare. Il Comitato Organizzatore Locale risulta responsabile mettere in sicurezza l’evento, garantendo tutti i servizi necessari in conformità con le procedure UIM. Ciascun promotore deve fornire tutto il personale,  i materiali e i servizi richiesti secondo le linee guida dettate dalla stessa UIM. Responsabile per le attività di soccorso è la Bergamo Scuba Angels, una società sportiva con la missione di svolgere attività di salvataggio in acqua, in tutti i suoi aspetti più estremi. Bergamo Scuba Angels raccoglie e mette a frutto le esperienze che i diversi sommozzatori soccorritori che ne fanno parte, hanno acquisito in molti anni di attività, dando una propria forma ed una propria identità ad un gruppo che da anni lavora inserito in una più ampia compagine, focalizzando così le competenze del team in una struttura sinergica dedicata. L’attività di soccorso durante le manifestazioni di motonautica è particolarmente delicata e di grande responsabilità; prevede infatti che, in caso di difficoltà dei piloti, nel giro di pochi secondi si possa prestare loro soccorso lanciandosi dall’elicottero (nelle gare di offshore) o intervenendo da speciali imbarcazioni di soccorso appositamente attrezzate. Di Bergamo Scuba Angels, fanno parte tutte persone altamente specializzate che effettuano un continuo addestramento, specifico per quest’attività.

Nel lontano 2006, in un volo di routine dopo aver partecipato ad una gara di motonautica Classe III, 6 litri a Doha, un gruppo di piloti trasmette a Sid Bensalah la voglia di correre a Dubai presso il Dubai International Marine Club (DIMC), ma con una formula in grado di restituire brillantezza alla motonautica. Da parte sua, Sid Bensalah trasmette i sentimenti dei piloti al Consigliere Delegato e Chief Executive Officer del DIMC, Saeed Hareb, che a sua volta, richiede una relazione di fattibilità. Oggi quella visione è una realtà..

Nella foto in alto: Matteo Nicolini, pilota della barca Six e proprietario della Nicolini Offshore. Sotto il video promo degli Xcat.

One thought on “XCAT Powerboat Racing a Dubai, 23-25 Gennaio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *