Da ora farlo in pubblico sarà illegale: nuova legge approvata dal Governo

Una nuova legge appena approvata ha messo nei guai migliaia di persone: cosa non si potrà più fare senza rischiare l’arresto?

Nelle grandi città capita sempre più spesso di imbattersi in cittadini che non si comportano secondo le regole del vivere civile, per esempio schiamazzando fino a tarda notte, ubriacandosi per strada o facendo uso di sostanze stupefacenti. Anche i senzatetto generano spesso problemi di ordine e di decoro pubblico, anche se nel loro caso vengono spesso messe a punto delle misure assistenziali ad hoc.

farlo in pubblico illegale
Non sarà più possibile farlo in pubblico – dubaiblog.it

Questi disturbi al decoro e alla quieta pubblica, per quanto gravi, hanno una portata ancora limitata in Italia, dove il fenomeno è più o meno sotto controllo. Ma in certi casa la situazione è davvero sfuggita di mano. Ecco dove e quali provvedimenti sono stati presi.

Non si potrà più fare per strada: la legge

Negli ultimi anni, a causa di una crisi economica e sociale sempre più profonda, il problema dei senzatetto negli States è diventato molto grave. Tanto grave che anche il comparto legislativo ha dovuto cominciare a muoversi in maniera sistematica. Per arginare – o almeno gestire meglio – la situazione. I provvedimenti stanno diventando sempre più severi. Tanto che si teme possano violare i principi costituzionali del Paese che si fregia ancora di essere il baluardo della libertà mondiale.

farlo in pubblico illegale
Dormire in strada illegale negli States – dubaiblog.it

Il motivo per cui negli Stati Uniti e in particolare in California il problema dei senzatetto è aumentato a dismisura negli ultimi anni è piuttosto complesso. Da diversi decenni in alcuni Stati sono immigrati moltissimi cittadini in cerca di opportunità di lavoro migliori. In quegli stessi Stati, come appunto la California, un complesso sistema di norme impedisce di costruire alloggi per tutti. E soprattutto allo stesso ritmo con cui le persone si stabiliscono nel Paese.

Questa mancanza di case e il fatto che molte persone ricche volessero trasferirsi nel Paese ha fatto sì che il prezzo degli alloggi salisse a dismisura. Con il risultato che sempre meno persone possono permettersi una casa e finiscono per strada.

Alcuni Stati, come l’Oregon, dove si sono create situazioni simili, hanno cominciato a prevedere multe per chi dorme in strada, e in particolare nei parchi pubblici. La Corte D’Appello però ha stabilito che tali divieti violano l’ottavo emendamento della Costituzione Americana. Ora spetterà alla Corte Suprema valutare se è possibile punire i senzatetto che dormono in strada quando non possono andare altrove. Gli Stati Occidentali si sono già schierati contro la misura, ma ancora nulla è stato deciso.

Impostazioni privacy