Non fermarsi allo Stop della Polizia è reato? Ecco il rischio che corri

Scopri le conseguenze legali di non fermarsi all’Alt della Polizia e il rischio di incorrere in un reato. Non trascurare ciò che la legge stabilisce.

Siete mai capitati nella classica situazione di dover affrontare il controllo “patente e libretto” mentre guidavate tranquilli per la strada? Non preoccupatevi se avete tutti i documenti in regola. Ma quante volte vi siete trovati di fronte a un vero e proprio sbarramento della strada, con le forze dell’ordine che controllano tutto? Bene, oggi esploreremo cosa rischiate se non vi fermate a uno di questi punti di controllo.

Non rispettare l'Alt della Polizia cosa si rischia
Ignorare l’Alt della Polizia: multa o reato? – dubaiblog.it

Ma andiamo con ordine: cos’è un posto di controllo? È quel momento in cui una pattuglia di polizia o carabinieri si piazza sul bordo della strada, spesso due agenti, uno dei quali con una paletta per fermare i veicoli. Questi posti servono per fare controlli di routine come la verifica della patente e dei documenti dell’auto, ma anche per individuare eventuali attività illegali.

Ad esempio, potrebbero fermare un’auto segnalata per mancanza di assicurazione o con sospetti di trasporto di sostanze illegali. E non dimentichiamo i posti di controllo vicino a locali notturni, pensati per catturare chi guida in stato di ebbrezza. In pratica, è un modo per garantire la sicurezza stradale e prevenire il crimine.

Quali rischi si corrono?

Ci sono principalmente due cose che potrebbero accadervi: potreste ricevere una multa, ovvero una fastidiosa sanzione amministrativa, e in casi più gravi potreste persino incorrere nel reato di resistenza a pubblico ufficiale. Volete saperne di più? Continuate a leggere per scoprire cosa può accadere se non vi fermate al posto di blocco.

Non fermarsi al posto di blocco: cosa rischia chi guida?
Sanzioni per chi non si ferma: cosa dice la legge?- dubaiblog.it

Ma cosa può fare la polizia in un posto di controllo? Oltre a chiedere documenti, possono ispezionare l’auto per verificare che sia conforme alle norme di sicurezza stradale. Se trovano difetti pericolosi come luci non funzionanti o pneumatici usurati, possono anche ordinare di fermarsi.

Passiamo ora al posto di blocco, una situazione più seria. Qui la strada è fisicamente bloccata da auto della polizia o transenne. Anche qui vi dovete fermare all’alt della polizia, ma se decidete di ignorarlo, la polizia può bloccare il vostro veicolo fisicamente. Questi posti sono rari e si usano per situazioni eccezionali, come fermare un criminale in fuga. Ma cosa succede se non vi fermate? Se vi rifiutate di fermarvi a un posto di controllo, rischiate una multa salata. Il Codice della strada è chiaro: dovete obbedire agli ordini della polizia sulla strada.

Ci sono però eccezioni: se l’alt viene dato da agenti in borghese senza segnali chiari di appartenenza alle forze dell’ordine, non siete obbligati a fermarvi. Questo è un dettaglio importante da tenere a mente. E al posto di blocco? La sanzione è ancora più pesante, perché questa volta il controllo è più serio.

Se non vi fermate, rischiate una multa molto salata e la perdita di ben 10 punti dalla patente. Ma attenzione, perché se decidete di scappare, le cose si fanno davvero serie. Non solo rischiate una multa e la perdita dei punti, ma anche il reato di resistenza a pubblico ufficiale. In pratica, state mettendo in pericolo la vita degli agenti e degli altri utenti della strada. In poche parole, se decidete di ignorare un posto di blocco o di controllo, vi aspetta una bella multa e potreste finire anche in guai legali. Meglio non rischiare, no?

Impostazioni privacy