Ajman.. la Dubai Low Cost

dubai-low-cost-ajman

Ajman (in arabo: عجمان, traslitterato anche ‘Ağmān o ‘Uğmān) è il più piccolo stato membro dei 7 Emirati che formano gli Emirati Arabi Uniti. La superficie dell’emirato è di 250 km² e la capitale è l’omonima città di Ajmān. Situata sul bordo del Golfo Persico, a nord di Dubai e a soli 20 km dal Dubai International Airport, ad Ajman appartengono due zone agricole esterne ai confini dell’emirato: Masfut (a 110 km a SE) e Manama (60 km a E).
La principale attività economica è infatti l’agricoltura, con le colture di datteri, oltre la pesca e la recente attività industriale.
La sua popolazione è di circa 135.000 abitanti (raddoppiata rispetto ai primi anni novanta), principalmente raggruppati nella capitale omonima. La popolazione ha conosciuto una forte crescita dovuta all’immigrazione proveniente dagli altri emirati di Dubai e di Sharjah (arabo Shāriqa).

Suo sovrano attuale è l’emiro Shaykh Humayd bin Rāshid al-Nu‘aymī. Il principe ereditario è Shaykh ‘Ammār bin Humayd al-Nu‘aymī.
Lista di emiri di Ajman:

* Rāshid I (1820-1838)
* Humayd I (1838-1841)
* ‘Abd al-‘Azīz I (1841-1848)
* Humayd I (1848-circa 1872) (secondo regno)
* Rāshid II (circa 1872-1891)
* Humayd II (1891-1900)
* ‘Abd al-‘Azīz II (1900-1908)
* Humayd III (1908-1928)
* Rāshid III (1928-1981)
* Humayd IV (dal 1981)

Lo sviluppo ancora tutto da definire di Ajman, fa di questo territorio una vera e propria terra di opportunità. I costi sono davvero molto bassi, sia per l’acquisto di immobili, sia per altro tipo di investimenti. Considerando inoltre la vicinanza tra le città principali dei due emirati (solo 35 km) non è da escludere la possibilità di avere casa ad Ajman ed ufficio a Dubai, o direttamente entrambi ad Ajman; molti investitori sono stati incoraggiati a spostare l’attenzione su Ajman proprio a causa dei prezzi bassi.
Ajman è stato il primo Emirato ad offrire il 100% del diritto di proprietà ai cittadini stranieri già dal 2004.
Questo è uno dei motivi per cui Ajman è considerata una “Dubai Low Cost” o “Cheap” (in inglese: economico/a), una porta di ingresso “economica” appunto per entrare negli Emirati Arabi Uniti.
Ajman è una Free Zone, che consente la costituzione di società per il 100% di proprietà estera, e i suoi benefici fiscali, hanno attirato molte attività industriali nell’Emirato.

La recente crisi che ha colpito Dubai ha fatto sentire un contraccolpo anche nella vicina Ajman, che è sempre stata un po’ al traino di Dubai. Prima di avviare investimenti, quindi, si consiglia di verificare con attenzione quello che si sta facendo!

4 thoughts on “Ajman.. la Dubai Low Cost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *