Crisi in Qatar: attenzione a tifare Barcelona..

È crisi Qatar. Le superpotenze arabe, tra cui gli Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita hanno tagliato i rapporti con il Qatar reo di supportare il terrorismo: lo stato sosterebbe i gruppi militanti armati così come il loro rivale regionale, l’Iran.

Questa crisi diplomatica sta portando misure restrittive, provvedimenti e conseguenze inaspettate.

Sospesi i voli per il Qatar, qualsiasi europeo con residenza negli Emirati, che voglia recarsi in Qatar, ora ha bisogno di un visto prima di poter entrare.

E soprattutto anche chi è tifoso del Barcelona che per passione e divertimento, voglia indossare la maglia blaugrana, rischia grosso: la Qatar Airways sponsorizza la maglia del Barcellona dal 2013, solo dalla prossima stagione (magari non è un caso) la società catalana ha annunciato un nuovo accordo di sponsorizzazione di quattro anni con la società giapponese di e-commerce Rakuten.

Essendoci un provvedimento contro chi manifesti simpatia per il Qatar, il solo atto di indossare la maglia del Barcelona, indurrebbe a pensare di essere dalla loro parte.

Attenzione alle multe, fino a 500 mila Dirham ma ci possono essere casi dove la pena può essere il carcere.

I fan del Barcelona che non mancano negli Emirati purtroppo dovranno adeguarsi alle nuove direttive governative. Così come i negozi di magliette che rischiano di non poterle vendere più.

È a rischio anche l’organizzazione dei mondiali di calcio 2022 proprio nello stato arabo.

Intanto si susseguono le ipotesi sul perché di questo isolamento che potrebbe essere dovuto solo in parte al discorso terrorismo ma anche ai rapporti economici tra i paesi principali del Golfo.

Ancora una volta, il dio denaro è la causa principale di questa crisi e certo la situazione rimane ancorata a molti punti interrogativi con probabili ulteriori colpi di scena che potranno avere pesanti conseguenze anche in Europa.

crisi qatar attenzione indossare maglietta barcelona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *