America’s Cup 2012: Emirates Team New Zealand è stata fra le prime ad uscire in mare stamattina

Emirates Team New Zealand è stata fra le prime ad uscire in mare stamattina Emirates Team New Zealand è stata fra le prime ad uscire in mare stamattina

Emirates Team New Zealand è stata fra le prime ad uscire in mare stamattina, poco dopo le 10.30 per una sessione di prove libere di questa World Series della America’s Cup 2012, in svolgimento a Napoli. L’America’s Cup si articolerà su prove di flotta, match race e sulle spettacolari prove di velocità, note come AC500. Il Emirates Team New Zealand, sponsorizzato dalla compagnia area di Dubai, ha attraversato lentamente il corridoio d’acqua costruito appositamente dinanzi al villaggio, sul Lungomare Caracciolo di Napoli, per consentire il passaggio delle barche fino a prendere contatto con le acque aperte del golfo di Napoli.

Le prove libere della America’s Cup 2012 di Napoli si sono svolti, nel weekend di Pasqua, tra le ore 14 e le 16 del pomeriggio. Fa un certo effetto vedere gli AC45 allontanarsi dalla costa napoletana. Nel pomeriggio la barca del team Emirates Team New Zealand e gli altri AC45 hanno solcato il campo di regata per la seconda verifica nella prospettiva dei confini determinati. Gli AC45, ricordiamo, sono le imbarcazioni ufficiali di questa 34°edizione dell’America’s Cup, nonché catamarani di ultima generazione progettati dal team di design e ingegneria dell’Oracle Racing, proprio in occasione dell’edizione in corso dell’America’s Cup World Series.

Il campo di regata definitivo si snoda nello spazio di acqua antistante il Lungomare Caracciolo, compreso tra Castel dell’Ovo e la collina di Posillipo. La partenza è stabilita a largo di Mergellina; il percorso si snoda lungo tre boe di riferimento e l’arrivo, di fronte al lungomare di via Caracciolo.

America's Cup 2012 a Napoli: campo di regataAmerica’s Cup 2012 a Napoli: campo di regata

Secondo il programma di regate, infatti, mercoledì 11 si volgeranno tre regate di flotta di qualificazione da 35 minuti, con inizio previsto poco dopo le ore 14, le quali determineranno gli accoppiamenti del match race in programma il giorno dopo. Per domani sono previste prove libere.

Foto: Roberto FabioScoppa

Napoli sarà casa dell’America’s Cup World Series tra l’11 e il 15 aprile 2012.

Programma di regata:
Aprile 11 – 14:15 – America’s Cup 2012 Two fleet races (plus ‘spare’ race)
Aprile 12 – 13:30 – America’s Cup 2012 Match racing (flights 1-3); 14:15 – Two fleet races
Aprile 13 – 13:30 – America’s Cup 2012 Match racing (flights 4-7); 14:15 – Two fleet races
Aprile 14 – 13:30 – America’s Cup 2012 Match racing (semi-finals, final); 14:15 – Two fleet races; Awarding of Match Racing Championship, Napoli
Aprile 15 – 13:50 – America’s Cup 2012 AC500 Speed Trial; 14:55 – One fleet race (weighted points); Awarding of Fleet Racing Championship, Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *