Expo 2020 Dubai, Emirati Arabi Uniti – Connecting Minds, Creating the Future

Expo 2020 Dubai, Emirati Arabi Uniti - Connecting Minds, Creating the FutureL’Expo 2020 Dubai, verrà organizzata dalla città degli  Emirati Arabi Uniti in un quartiere fieristico appositamente designato. Il tema scelto per la manifestazione è il tema Connecting Minds, Creating the Future (Connettere le menti, creare il futuro). L’esposizione si svolgerà dal 4 gennaio al 3 giugno. Sono stati stimati 25 milioni di visitatori per la manifestazione coinciderebbe anche con il 50º anniversario dalla fondazione degli Emirati.

L’emirato di Dubai si è candidato l’ultimo giorno utile per la presentazione delle proposte (2 novembre 2011), proponendo come date per l’esibizione il periodo che va dal 4 gennaio al 3 giugno. Il sito proposto per la manifestazione è un nuovo quartiere fieristico (denominato Dubai Exhibition City) da 400 ettari posto nel quadrante sudovest di Dubai e adiacente al nuovo Aeroporto Internazionale Al Maktoum. La votazione finale si è tenuta il 27 novembre 2013, giorno in cui è stata decretata la vittoria di Dubai come hosting site dell’Expo 2020.

Le altre candidate all’organizzazione dell’evento erano le seguenti città:

  • Smirne, Turchia: Dopo la sconfitta contro Milano per l’organizzazione di Expo 2015, la città turca si ripresenta con il medesimo tema New Routes to a Better World / Health for All (Nuove rotte verso un mondo migliore / Salute per tutti).
  • Ayutthaya, Thailandia: con il tema Balanced Life, Sustainable Living (Vita equilibrata, Vivere sostenibile).
  • San Paolo, Brasile: la città brasiliana si candida con il tema The Power of Diversity, Harmony for Growth (La Potenza della Diversità, Armonia per la Crescita)
  • Ekaterinburg, Russia: la Federazione Russa ha candidato la quarta città del Paese per popolazione proponendo il tema The Global Mind (La mente globale).

 

Connecting Minds, Creating the Future

 

Expo 2020 Dubai, UAE - Connecting Minds, Creating the FutureDubai è il luogo ideale al mondo per
ospitare il 2020 World Expo.
Saremo in grado di affrontare questa sfida.
Saremo onorati di farlo.

His Highness Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum
UAE Vice President, Prime Minister, and Ruler of Dubai

 

Expo 2020 Dubai, UAE - Connecting Minds, Creating the FutureIl tema da noi scelto – ‘Connecting Minds,Creating the Future’…
(connettere le menti, creare il futuro) riflettere la potenza del World Expo
come il più grande strumento per mettere insieme i più grandi businessmen
di successo e le più grandi menti dell’umanità.

His Highness Sheikh Ahmed bin Saeed Al Maktoum
Second Vice Chairman, Dubai Executive Council and Chairman, Dubai Executive Bid Committee

L’economia degli Emirati Arabi Uniti, deve molta della sua fortuna al fatto di essere “al centro del planisfero“. Lo sviluppo straordinario degli Emirati Arabi Uniti è stato possibile in passato grazie alle risorse di petrolio e di gas (gli Emirati Arabi Uniti sono il quinto produttore mondiale, con le risorse però concentrate nella zona di Abu Dhabi), risorse che, oltre ad avere un benefico effetto diretto, agiscono anche da stimolo alle altre economie dell’area, per le quali gli Emirati Arabi Uniti svolgono una importantissima funzione di erogatore di servizi e di piattaforma per lo smistamento delle merci. L’imponente crescita di Dubai è stata conseguenza della forte spinta che il governo ha dato nella promozione di commercio, servizi e turismo in particolare. A Dubai l’economia è in ripresa, con una crescita stimata per quest’anno attorno al 5% e che potrebbe toccare il 6% l’anno prossimo. A  rivelarlo è il presidente della Camera di commercio e dell’industria di Dubai (Dcci), Abdul Rahman Al Ghurair.

Una stima più rosea rispetto a quella prospettata dal Fondo Monetario Internazionale secondo cui la crescita del PIL di Dubai avrebbe dovuto attestarsi quest’anno attorno al 3,3% e al 3,8% il prossimo.
Expo 2020 Dubai, UAE - Connecting Minds, Creating the Future

Per oltre 2 millenni l’area del golfo è stata un crocevia del mondo. Dalle strade dell’impero persiano alla Via della Seta, dalla tradizione dei souq che si perde nella notte dei tempi, all’ipermodernità attuale di città come Dubai, l’area del Golfo Persico è sempre stata un luogo dove poter commerciare.Oggi tutti vengono qui per commerciare: Dubai e gli Emirati Arabi Uniti sono prevalentemente un hub commerciale.

Nel 2021 si celebrerà il 50° anniversario della fondazione degli Emirati Arabi Uniti (si celebra il 2 dicembre, National Day). I 50 anni fanno degli Emirati Arabi Uniti una delle più giovani nazioni al mondo, con una delle più giovani popolazioni: il 50% della popolazione è sotto i 20 anni. L’Expo 2020 da’ a Dubai e agli Emirati Arabi Uniti l’opportunità di salire su un palcoscenico mondiale e di consacrare l’importanza della Federazione a livello internazionale.

Il rapido sviluppo di Dubai e degli Emirati Arabi Uniti dimostra che qui tutto è possibile. Siamo certi che il governo emiratino metterà lo stesso entusiasmo nell’organizzazione dell’Expo.

Logisticamente Dubai è il luogo ideale per ospitare il World Expo. Due terzi della popolazione mondiale vive a meno di 8 ore di volo da Dubai. Nel 2011 nove milioni di visitatori sono transitati per Dubai, ospitati nelle 80,000 camere di hotel disponibili attualmente.

Dubai Expo 2020

T: +971 4 319 1011
F: +971 4 326 6364

info@expo2020dubai.ae
www.expo2020dubai.ae

Il World Expo è uno dei più vecchi e grandi eventi internazionali al mondo; ha luogo ogni 5 anni e dura fino a 6 mesi (nel 2015 si terrà a Milano). La dimensione del World Expo è illimitata e i partecipanti possono costruire dei padiglioni ad hoc. Il World Expo è caratterizzato da un tema, che deve essere di interesse globale.

L’Ufficio Internazionale delle Esposizioni (Bureau of International Expositions o Bureau International des Expositions, abbreviato in BIE) è l’organizzazione intergovernativa che gestisce le Esposizioni Universali e Internazionali (Expo). Venne creata nel 1928 tramite la Convenzione di Parigi, che divenne effettiva a partire dal 1931 e che stabiliva diritti e responsabilità dei partecipanti.

Inizialmente il BIE aveva solo compiti amministrativi legati all’organizzazione delle esposizioni internazionali. Col tempo però il suo ruolo è evoluto in quello di ente sì a supporto amministrativo, ma anche che offre esperienze professionali nelle materie soggetto delle Expo e che partecipa attivamente alla promozione delle stesse. Inoltre è importante il suo ruolo come organizzazione propositrice di dialogo e cooperazione internazionale. Regola quindi la frequenza delle esposizioni, la loro regolamentazione con rispetto delle leggi internazionali e ne garantisce la qualità.

Al momento i membri del BIE sono 157 Stati, ognuno rappresentato da uno o più delegati (al massimo tre). Qualsiasi Paese può diventare membro dell’organizzazione a patto di sottoscrivere la Convenzione del 1928 e i successivi protocolli.

3 thoughts on “Expo 2020 Dubai, Emirati Arabi Uniti – Connecting Minds, Creating the Future

  • 25 Giugno 2013 at 21:39
    Permalink

    Sono contenta perche ho trovat questi informazioni esequi di un po di tempo i programmi TV di Dubai.Sono scultore in legno decorazioni per interni,e e mi piace guardare come sono decorati gli interni di Dubai.Mi piacere e particolare alla fiera di 2020.

  • 26 Gennaio 2014 at 13:24
    Permalink

    Mi chiamo Paolo Mancuso ho 54 anni ,ho sempre cercato di lavorare a Dubbai o dintorni ,ma nonostante tutto quello che io ho fatto ,le persone che ho contattato ,fino ad ora non sono riuscito a trovare qualcuno che mi desse una mano ,ma ancora oggi non capisco perchè,sono una persona seria ,responsabbile ,con tutte le carte in regola per potere fare molto,ma ripeto non conosco nessuno che mi aiuti a passare questo ostacolo e mi dia una opportunità di lavoro ,sono una persona onesta e corretta ,ho lavorato 25 anni in ditta prefabbricati in cemento ,dove facevo l’operaio specializzato ,dalla lavorazione del ferro al pezzo finito e al montaggio ,in grado di leggere il disegno tecnico ,in grado di organizzare una squadra di montaggio ,produzione ,e tutto quello che riguarda il prefabbricato ,se qualcuno fosse interessato mi può contattare il mio numero è 3490820291 la mia mail è mancusopaolo.mp@libero.it ringrazio tutti quelli che vorranno fare qualcosa per me.

  • 8 Maggio 2015 at 12:54
    Permalink

    Sono presente ed ospite ad EXPO 2015 -Milano ,in qualità di artista-pittore, al padiglione “Piazza Irpinia” collegato al Padiglione Italia, con n°20 mie opere rappresentanti il territorio e le bellezze dell’Irpinia.
    Avrei piacere di essere presente anche a Dubai ,ospite degli emirati con mie opere poliedriche o a tema.
    Resto in attesa di un ortese riscontro.
    Ringrazio e saluto cordialmente,
    Fernando Masi
    artista-pittore
    Il mio sito: http://www.fernandomasi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *