HH Sheikh Mohammed bin Zayed Al Nahyan riceve in visita il presidente coreano Park Geun-hye: si consolidano i rapporti tra i due paesi

HH-Sheikh-Mohammed-bin-Zayed-Al-Nahya-presidente-coreano-Park-Geun-hye-rapporti-paesiSua Altezza Sheikh Mohammed bin Zayed Al Nahyan, principe ereditario di Abu Dhabi e Vice Comandante Supremo delle Forze Armate degli Emirati Arabi Uniti, ha avuto colloqui ufficiali con il presidente della Corea del Sud, Park Geun-hye, sulla relazione e la cooperazione tra i due paesi, gli interessi comuni strategici e una serie di questioni regionali e internazionali. Gli Emirati Arabi Uniti e la Corea del Sud hanno collaborato in diverse occasioni di alto profilo negli ultimi anni, in particolare per la costruzione dei primi reattori nucleari del mondo arabo ad Abu Dhabi. La Corea del Sud è felice di collaborare con aziende degli Emirati Arabi Uniti per migliorare la loro presenza in Asia, e dare la possibilità a società coreane di espandere il proprio business in Medio Oriente.

Gli Emirati Arabi Uniti mantengono solidi legami con la Corea condividendo anche il sempre crescente sviluppo che i due paesi stanno subendo in molti settori grazie alla volontà di entrambi di trasformare la loro visione comune in realtà attraverso l’implementazione di progetti vitali, mega partnership nei settori educativi culturali, commerciali e medici. I colloqui infatti hanno esaminato la situazione della cooperazione congiunta in diversi settori come l’economia, l’istruzione, il commercio, gli investimenti, l’energia nucleare e la salute, con metodi comuni per promuovere gli interessi di entrambe le parti e le ambizioni per un sempre più vivace sviluppo e progresso. Park Geun-hye ha detto che è felice di visitare gli Emirati Arabi Uniti e conferire con i suoi maggiori leader sui miglior mezzi per consolidare i legami bilaterali, esplorare vie per una più ampia cooperazione congiunta in tutti i campi in modo da sviluppare interessi reciproci.

HH Sheikh Mohammed bin Zayed Al Nahyan e il presidente coreano hanno sottolineato che la sicurezza e la stabilità costituiscono i pilastri fondamentali per lo sviluppo sostenibile e il progresso di un paese. A questo proposito, hanno affermato la necessità di un impegno comune e una cooperazione per affrontare gli estremismi, le violenze e i terrorismi lavorando insieme per raggiungere la pace, la sicurezza, e la coesistenza pacifica tra i paesi. Presenti all’incontro tanti ministri UAE ma anche la delegazione coreana era molto folta segno dell’importanza strategica dell’incontro tra i due paesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *