Il linguaggio arabo dei segni

La lingua dei segni è un sistema di comunicazone visivo utilizzato dalle comunità dei segnanti a cui appartengono in maggioranza persone sorde o con udito troppo debole per poter comunicare a voce.La comunicazione avviene attraverso segni con uno specifico significato (codificato) compiuti con una o entrambe le mani, ad ognuno dei quali è assegnato uno o più significati. Le lingue dei segni sfruttano il canale visivo-gestuale, perciò il messaggio viene espresso con il corpo e percepito con la vista.

Il linguaggio dei segni nel mondo arabo è stato recentemente riconosciuto e documentato. Sono stati fatti molti sforzi per unificare il linguaggio dei segni usato nei singoli paesi arabi, inclusi Giordania, Egitto, Libia e gli Stati del Golfo, provando a standardizzare il linguaggio e diffondendolo tra i membri della comunità dei sordomuti.

arabic-sign-language

Fonte (wikipedia & arabo.biz)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *