Investire a Dubai

  • Servizio Security 24 ore
  • Wi-fi alta velocità
  • Sale conferenza e business center attrezzati con servizio di segreteria multilingue
  • Palestra, sauna, hammam e jacuzzi
  • Beauty center
  • Ristoranti italiani, caffè, gelateria
  • Ampia piscina
  • Area attrezzata per i bambini
  • Spazio shopping

Non stiamo parlando dell’ennesimo hotel a 7 stelle di Dubai o degli Emirati. Ma stiam parlando di quella che potrebbe essere casa vostra! Dubai è nata e continua ad essere famosa per gli immobili di prestigio in location esclusive.

Se è vero che il real estate a Dubai ha subito un deciso crollo, a seguito anche della crisi economica mondiale, è anche vero che in questo periodo c’è la possibilità di fare davvero grossi affari, avendo un minimo di liquidità: uffici ad Ajman a 40 mila euro, appartamenti su Palm Jumeirah a 70 mila Euro, sono solo alcuni degli esempi tratti dai vari giornali di annunci immobiliari.

Che sia per investimento (in molti casi la rendita annua è garantita da fidejussione bancaria per un numero minimo di anni, con patto di riacquisto)  o per necessità abitative, commerciali o di rappresentanza, potrebbe essere proprio questo il momento di prendere una decisione.

Hotel a 7 stelle, ristoranti esclusivi, ville lussuose, città (vedi Madinat Masdar o Masdar City) progettate con concenzioni futuristiche, isole artificiali (The World e le tre Palm), piste da sci e di pattinaggio sul ghiaccio all’interno di centri commerciali, torri che si sviluppano per 1 km in altezza, sono solo alcune delle caratteristiche che rendono famosa Dubai nel mondo.

Quali sono i principali vantaggi di un investimento immobiliare a Dubai?
Dubai, oltre ad essere città di riferimento del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA), è un polo commerciale mondiale, grazie alla posizione strategica. Dubai inoltre sta inoltre diventando, se non lo è già, un polo finanziario di riferimento, grazie anche al DIFC (Dubai International FInancial Center); potremo azzardare l’ipotesi che nel prossimo futuro, Dubai possa sostituirsi alla Svizzera per la costituzione di fiduciarie, in particolare per quelle rivolte verso l’estremo oriente. La costruzione di un nuovo aeroporto, il completamento del Terminal 3 dell’aeroporto DXB, lo sviluppo dell’area portuale, l’espansione di tutta l’ara intorno Jebel Ali (con relativo spostamento dell’asse di Dubai verso questa zona), DubaiLand enorme parco giochi che sarà cinque volte DisneyLand, sono alcuni dei motivi per cui bisogna credere in Dubai, anzi, motivi che dovrebbero invogliare ad approfittare di questo momento di costi relativamente alla portata di tutti per comprare a buon prezzo.
Un altro vantaggio fondamentale è che a Dubai c’è esenzione fiscale del 100%, e questo attrae molto gli investitori.

A chi si consiglia di comprare casa o un ufficio a Dubai?
Si va dal piccolo investitore fino al fondo di investimento. Molti acquistano una casa di vacanza, che poi affittano quando sono assenti, o magari un ufficio da fittare alle società italiane che vogliono aprire filiali nelle Free Zone.

Dati i costi abbordabili, c’è chi decide di aprire una filiale in una zona “low cost” tipo Ras Al Khaima (RAK) comprando direttamente un ufficio, dove poter stabilire la propria sede legale e usufruire dei vantaggi fiscali per chi opera nella Regione.

2 thoughts on “Investire a Dubai

  • 9 Luglio 2009 at 17:08
    Permalink

    Emirates ha aperto oggi le porte della sua nuova base – il Terminal 3 all’Aeroporto Internazionale di Dubai – ai suoi passeggeri, in un’operazione a fasi che è iniziata questa mattina. Il primo volo di Emirates EK843 diretto a Doha, operato con un Airbus A330-200 con 136 passeggeri, 4 e 10 tonnellate di carico, è decollato dal Gate 23 alle 14.15.

  • Pingback: Dubai Blog » Blog Archive » Quali garanzie per l’investimento immobiliare a Dubai?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *