Offshore Class 1 World Powerboat Championship – October 3rd / 4 th ITALIAN GRAND PRIX Stresa – un ricco bottino per i team di Dubai nel week end italiano!

STRESA (Italy): 3 – 4 ottobre 2009

offshore-class-1-italian-grand-prix-stresa-pass

La città di Stresa, situata sul Lago Maggiore, ha ospitato un fantastico week end all’insegna delle gare di motonautica, aiutata da due giorni di sole.

Il week end di gara ha visto ancora una volta i team di dubai protagonisti, con due gare su due vinte da team emiratini e con il conseguimento del titolo di campione europeo proprio per il Victory 1.

La prima gara del week end si è svolta il sabato alle 14,30. La mattina si sono tenute le qualifiche ufficiali (pole position).

offshore-class-1-italian-grand-prix-stresa-helicopter-boat

Una fase della gara ripresa dall’elicottero della televisione

offshore-class-1-italian-grand-prix-stresa-fazza-victory-team

La barca Fazza 3 si ritira durante gara 1

Purtroppo la barca Fazza 3 – guidata da Arif Al Zafeen e Nadir Bin Hendi – durante gara 1 ha avuto problemi tecnici che l’hanno costretta al ritiro.

offshore-class-1-italian-grand-prix-stresa-carpisa-yamamay-xcat-diego-testaDiego Testa (pilota della categoria x-cat equivalente alla classe 3 6000 cm3) osserva la gara di classe 1 seduto sulla sua imbarcazione

ITALIAN GRAND PRIX – risultati di gara 1
1. Victory 1 – M Al Mehairi (UAE) / JM Sanchez (FRA) – 29.01,76
2. Maritimo 11 – T Barry-Cotter (AUS) / PV Nilsen (NOR) + 00.08,60
3. Victory 77 – A Al Mehairbi (UAE) / M Al Marri (UAE) + 01.18,96
4. Giorgioffshore – K Olsen (NOR) / N Giorgi (ITA) + 01.27,35
5. C.A.M. – C Rivolta (ITA) / G Carpitella (ITA) + 01.51,34
6. Foresti & Suardi-Roscioli Hotels – R Lo Piano (ITA) / G Montavoci (ITA) + 03.09,70
7. Welmax – K Selmer (NOR) / J Tandberg (NOR) + 4 laps
8. Fazza 3 – A Al Zafeen (UAE) / N Bin Hendi (UAE) DNF

offshore-class-1-italian-grand-prix-stresa-montavoci-giampaolo-boatLa barca Foresti & Suardi di Giampaolo Montavoci viene calata in acqua

La seconda gara del week end – svoltasi di domenica – ha visto un successo di pubblico incredibile. Erano centinaia le persone che affollavano le strade, gli hotel e ogni spazio disponibile per vedere questi bolidi sfrecciare.

offshore-class-1-italian-grand-prix-stresa-race-nortech

Ancora una fase della gara

Per maggiori informazioni sul week end di gara, visitare il link:

http://www.dubaiblog.it/index.php/2009/10/04/offshore-classe-1-powerboat-chapionship-october-3rd-4-th-italian-grand-prix-stresa-uae-wins-again/

Pictures and videos by www.dubaiblog.it

ITALIAN GRAND PRIX – risultati di gara 2
1. Fazza – A Al Zafeen (UAE) / N Bin Hendi (UAE) 00.39.10,84
2. Victory 1 – M Al Mehairi (UAE) / JM Sanchez (FRA) + 00.29,41
3. Welmax – K Selmer (NOR) / J Tandberg (NOR) + 00.32,80
4. Victory 77 – A Al Mehairbi (UAE) / M Al Marri (UAE) + 02.41,34
5. C.A.M. – C Rivolta (ITA) / G Carpitella (ITA) + 1 lap
6. Foresti & Suardi-Roscioli Hotels – R Lo Piano (ITA) / G Montavoci (ITA) + 1 lap
Maritimo 11 – T Barry-Cotter (AUS) / PV Nilsen (NOR) dnf
Giorgioffshore – K Olsen (NOR) / N Giorgi (ITA) dnf

Il team Fazza 3 ha dedicato la vittoria a Luca Franchini, giovane ingegnere scomparso a seguito di una malattia.

CLASS 1 WORLD POWERBOAT CHAMPIONSHIP – classifica dopo 4 round
1. Victory 1 – 95pts 2. Fazza – 91pts 3. Maritimo 11 – 55pts 4. Welmax – 52pts 5. Foresti & Suardi-Roscioli Hotels – 41pts 6. Giorgioffshore – 36pts 7. Victory 77 – 34pts 8. C.A.M. – 23pts 9. Qatar 96 – 15pts 10. Maritimo 12 – 12pts 11. Qatar 95 – 4pts
(Il regolamento prevede 2 extra punti per il team che utilizza la stessa coppia di motori nella gara successiva)

CLASS 1 EUROPEAN CHAMPIONSHIP – classifica al termine del 3° e ultimo round
1. Victory 1 – 75pts Campione Europeo 2. Fazza – 67pts 3. Maritimo 11 – 51pts 4. Welmax – 44pts 5. Victory 77 – 30pts 6. Foresti & Suardi-Roscioli Hotels – 28pts 7. Giorgioffshore – 23pts 8. C.A.M. 14pts 8. Maritimo 12 – 12pts

Sotto le immagini della premiazione del team Victory 1, visibilmente commosso e felice per il risultato conseguito. In sottofondo, l’inno degli Emirati Arabi Uniti.

Al termine della premiazioni ufficiale, è stato consegnato un riconoscimento in memoria di Stefano Casiraghi al team numero 8 barca Foresti & Suardi (Giampaolo Montavoci, Roberto Lo Piano), quale team italiano che si è maggiormente distinto.

Il 3 ottobre infatti è stato l’anniversario della morte di Stefano Casiraghi, imprenditore e sportivo italiano, appassionato proprio di questa specialità della motonautica.

offshore-class-1-italian-grand-prix-stresa-montavoci-giampaolo

Stefano Casiraghi – ricordiamolo – trovò la morte a seguito di un incidente durante il Gran Premio di Montecarlo, mentre pilotva lo scafo Pinot di Pinot, con il quale si era laureato Campione del Mondo Classe 1 l’anno precedente. (esattamente 20 anni fa). L’imbarcazione si ribaltò, e Casiraghi,  probabilmente frastornato per l’impatto con l’acqua, non riuscì a liberarsi dalle cinture di sicurezza, morendo quindi per annegamento (anche se non si escludono danni fisici gravi causati proprio dall’impatto. A seguito di tale incidente,  le misure di sicurezza adottate durante le gare furono riviste, introducendo tra le varie cose il “cockpit” (molto simile a quelli dei jet militari) che protegge i piloti in caso di ribaltamento.

Il premio al team Montavoci – Lo Piano è stato consegnato dal fratello di Stefano Casiraghi.

4 thoughts on “Offshore Class 1 World Powerboat Championship – October 3rd / 4 th ITALIAN GRAND PRIX Stresa – un ricco bottino per i team di Dubai nel week end italiano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *