Aprire una società, un ufficio, un negozio o un business a Dubai o negli UAE? Mai stato così facile..

Aprire in Free Zone a Dubai e negli Emirati Arabi

Quali sono le modalità e i documenti necessari per aprire un ufficio di rappresentanza a dubai?

Meglio aprire un negozio a Dubai o Abu Dhabi?

Che differenza c’è tra aprire una società LLC a Dubai, una branch o una nuova società in una Free Zone?

Quale è la migliore Free Zone per costituire una società?

Come fare per partecipare ad una fiera di settore prima di portare avanti investimenti importanti?

Queste sono solo alcune delle domande che si pone un imprenditore in procinto di affrontare l’ingresso in un nuovo mercato, ancor di più se il mercato in questione è quello degli Emirati Arabi: potenzialmente ricco e ghiotto, ma anche chiuso e con “regole non scritte” che è bene conoscere.

Aprire un negozio in franchising a Dubai e negli Emirati Arabi, prevede procedure diverse, per cui rimandiamo ad un altro articolo per questo.

Occorre sottolineare come gli Emirati Arabi abbiano intuito l’importanza delle Free Zone (anche dette Free Trade Zone ossia “Zone Franche”) per contribuire alla crescita del GDP e quindi hanno dislocato sul loro territorio più Free Zone, dove è possibile aprire attività con il 100% di capitali stranieri. Al momento se ne contano oltre 50 in tutti gli Emirati. Scopri maggiori informazioni sulle Free Zone a Dubai e negli Emirati.

Ogni Free Zone ha il proprio regolamento interno che disciplina le modalità ed i requisiti necessari per poter costituire ed amministrare una società straniera ed usufruire degli incentivi e vantaggi offerti. In ogni caso, le procedure sono estremamente rapide ed elastiche, in quanto dirette a tutelare le esigenze degli imprenditori riducendo al minimo la burocrazia strettamente amministrativa/governativa, con la quale, da sempre, gli imprenditori italiani hanno dovuto convivere.

Le società in possesso di una licenza emessa da una Free Zone sono autorizzate ad operare all’interno delle Free Zone degli Emirati e al di fuori degli Emirati; le operazioni svolte entro gli Emirati Arabi possono essere svolte attraverso agenti commerciali, rappresentanti, distributori o aziende madri con licenza in-land (emessa all’interno degli Emirati Arabi).

Aprire una società in Free Zone offre agli investitori una serie di vantaggi:
– Proprietà straniera del 100%
– Nessuna imposta sulle società
– Libertà di rimpatriare il capitale e il reddito
– Nessuna imposta sul reddito personale
– Completa esenzione dai dazi doganali
– Nessun obbligo di assunzione
– Possibilità di richiedere un visa resident se necessario e di aprire un conto corrente bancario personale (oltre quello aziendale) anche senza prendere una casa in affitto

Per avviare un’impresa nelle Free Zone è necessario richiedere una licenza: noi abbiamo individuato delle soluzioni molto economiche per iniziare a mettere un piede negli Emirati. In particolare se non si ha necessità del Visa Resident, è possibile aprire una società in Free Zone con poche migliaia di euro.

L’apertura di una filiale o branch di una società avente sede legale all’estero ha invece una procedura ben più complessa, dovendo presentare tutti i documenti della società madre tradotti in arabo e asseverati dalla locale Ambasciata emiratina e poi dal Ministero degli Affari Esteri a Dubai.

Per l’apertura invece di una nuova attività “in-land” (cioè fuori dalla Free Zone) attraverso il Dubai Economic Department, di norma sono previste quattro tipologie di licenze:

  • licenza industriale
  • licenza commerciale
  • licenza di consulenza ed assistenza
  • licenza attività commerciale generale

Ma il tipo di licenza e le procedure variano a seconda del tipo di attività, da dove si vuole aprire, e così via; è necessario avere uno “sponsor” (una sorta di garante obbligatorio per aprire fuori dalle free zone, che sulla carta avrà il 51% dell’attività e che per tale motivo va scelto con accuratezza), ma questo ci consente di vendere liberamente a Dubai e negli altri Emirati. Nei centri commerciali (mall) le procedure infatti sono a se stanti. Quindi andrebbe esaminato il caso specifico.

Richiedi maggiori informazioni:

Cognome e Nome (campo obbligatorio)
Azienda
Telefono
Sito web
La tua email (campo obbligatorio)
Oggetto
Come possiamo aiutarla?


captcha Per motivi di sicurezza inserisci il codice riportato a lato:
Rispettiamo la tua privacy. Accetta i termini per inviare:

24 thoughts on “Aprire una società, un ufficio, un negozio o un business a Dubai o negli UAE? Mai stato così facile..

  • Pingback: Dubai Blog » Blog Archive » Dubai batte Cipro 10 a zero…

  • 22 Luglio 2009 at 11:31
    Permalink

    Sono rimasto veramente stupito, sulla facilita’ di apertura di un business a Dubai, ed soprattutto sulla presenza delle Free Trade Zone (FTZ) dove potrebbe essere il luogo adatto per tutti coloro che intendo investire a Dubai ed nello stesso tempo usufruire delle Agevolazioni fiscali del luogo. Credo che gli Emirates come la Gran Bretagna ed altri paesi Europei ed Orientali e’ il nocciolo della New Economy.

  • 22 Luglio 2009 at 11:38
    Permalink

    Io credo che potenzialmente e per certi versi, gli emirati possano prendere a breve il ruolo della Svizzera nella costituzione di fiduciarie, specie per i soggetti “far east oriented”

  • 25 Luglio 2011 at 10:30
    Permalink

    Io conosco alcune persone che per aprire un business a Dubai si sono basate direttamente a una societa’ che segue lo start-up iniziale di nuove societa’ negli Emirati Arabi.
    Hanno fatto davvero veloce! Oltretutto alla fini i soldi spesi per aprire una soceta’ la’ mica sono cosi’ tanti! (io pensavo molti di piu’).
    Chissa’, magari un giorno mi verra’ il coraggio di spostarli dall’Italia per aprire un azienda la!

  • 23 Agosto 2011 at 10:04
    Permalink

    vorrei aprire una società a dubai, avrei bisogno della vostra consulenza ma non funziona il link per il contatto, potete contattarmi alla mail

    editoro76@gmail.com

    grazie

  • 21 Settembre 2011 at 19:14
    Permalink

    Potete contattarmi??? non funziona il vs link!!

  • 1 Novembre 2011 at 12:58
    Permalink

    Salve!
    Vorrei aprire una società a Dubai in una free zone.
    Noi trattiamo il fotovoltaico e ci poniamo sul mercato in qualità di business partner per operatori del settore o meglio società che realizzano grandi impianti.
    Quindi il nostro ruolo è quello commerciale nella prestazione di servizi di consulenza per aziende che operano in questo settore attraverso la ricerca per loro conto di commesse realizzative.
    Avrei necessità di conoscere modalita tempi e costi di costituzione.

    Grazie!

  • 21 Gennaio 2012 at 23:58
    Permalink

    Mi piacerebbe aprire una attività commerciale data la nostra vasta esperienza nella ristorazione.
    Potrei valutare l’idea della gelateria o eventualmente di un franchising.sono rimasto colpito dall’affluenza di gente vicino ai Mall,in Italia sono proprietario di un ristorante ben avviato e di una pizzeria di alto target.

  • 19 Aprile 2012 at 21:41
    Permalink

    Buongiorno ,
    mi chiamo Mariyanna Morgan professione Personal shopper & Image consulting & Wedding planner in milano, mi piacerebbe creare il mio business per emirati che vengono in italia oppure posso spostarmi per consulenza
    grazie mille

  • 12 Maggio 2012 at 13:52
    Permalink

    Ciao,
    Vorrei aprire un tour operator outgoing a dubai, in una freezone.Sono del settore da10 anni. Qualcuno puó aiutarmi nell’ottenimento delle licenze? So che per il turismo ci sono regole diverse.
    Sono pronto ad aprire anche questo mese.
    Grazie per informazioni.
    Fabio

  • 30 Ottobre 2012 at 21:44
    Permalink

    salve sono un artigiano ( anche noto ) della Basilicata ( Potenza ) e vorrei aprire una Carrozzeria per auto in Dubai, potete aiutarmi ?

  • 2 Novembre 2012 at 08:49
    Permalink

    Certo Aldo, in questo momento siamo a Dubai. Mi invii il suo numero e alcuni informazioni preliminari:
    – capacità di investimento iniziale
    – conoscenza dell’inglese
    – descrizione generale del tipo di attività (almeno per grandi linee); ci sono particolarità nella sua idea di carrozzeria che potrebbero stimolare investitori locali?
    – conoscenza del luogo (è mai stato a Dubai? per quanto tempo? se non c’è mai stato è disposto ad effettuare un sopralluogo operativo insieme?)

    Al mio rientro da Dubai la contatto personalmente

    Admin

  • 3 Novembre 2012 at 19:17
    Permalink

    salve , io vorrei aprire una lavanderia self service o anche con servizio a dubai, qualcuno sa darmi qualche notizia? grazie

  • 4 Gennaio 2013 at 23:59
    Permalink

    salve.
    mi piacerebbe aprire a Dubai una pizzeria e vorrei capire a quanto ammonta il costo totale di una licenza e come si fa a trovare spazi in affitto all’interno di centri commerciali.
    Grazie

  • 11 Gennaio 2013 at 21:51
    Permalink

    Salve sono un commerciante di piante da giardino ..sono appena tornato da un viaggio negli emirati,e ho potuto visitare alcuni vivai o piccoli garden nella citta’ di Abu Dabhi ..e mi piacerebbe aprire un punto vendita delle nostre piante italiane….molto piu’ belle delle loro…mi potete aiutare grazie

  • 14 Gennaio 2013 at 12:24
    Permalink

    ciaoo,mi piacerebbe trasferirmi a dubai,come se fa?…..parlo spagnolo…mi date una dritta anche con le scuole?…

  • 9 Febbraio 2013 at 11:02
    Permalink

    Salve,
    Innanzitutto complimenti per il vostro blog, davvero interessante e stimolante, veniamo al dunque, io è mio padre siamo i titolari di una azienda di deposito e trasporti, saremmo interessati ad aprire una azienda nell’emirato di Rak, nella zona Franca, sapreste darci più informazioni magari in privato?
    Grazie e buona giornata.

  • 29 Aprile 2013 at 11:59
    Permalink

    salve,
    sono un fabbro con esperienza 30 anni nell’ambito del ferro battuto, mi farebbe piacere poter aprire un commercio verso gli emirati,”non ci sono stato” quindi vorrei sapere se potrebbe essere un prodotto interessante per il luogo, qualcuno mi potrebbe aiutare? grazie

  • 18 Ottobre 2013 at 21:30
    Permalink

    Salve sono una commerciante di abbigliamento mi piacerebbe aprire un negozio a Dubai potete aiutarmi per saperne di più.grazie

  • 19 Dicembre 2013 at 00:35
    Permalink

    Ho un azienda in italia vorrei aprire un negozio a Dubai abbiamo
    Clienti in italia ed europa ma il lavoro é in picchiata mi otteneste dare
    Alcune dritte! Sono stato due volte a Dubai mi piace molto
    Qua in italia stampo maglie felpe abbiamo macchine
    Da stampa computer grafici tutto quello che serve
    Per fare maglie staniate o felpe
    Ciao mirco

  • 15 Giugno 2014 at 12:56
    Permalink

    Buongiorno ,vorrei aprire un attività riguardante tendaggi e tappezzeria per interni,dite che è fattibile?

  • 16 Marzo 2016 at 15:03
    Permalink

    Salve. ho un negozio di accessori e calzature di qualità, l’idea di aprire un’attività a Dubai mi interessa molto. Chiedo un pò di informazioni al riguardo e anche la descrizione della vostra assistenza.
    grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *